19°

31°

solidarietà

Volontariamente - Polisportiva Gioco

Video

13commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande serata di festa a Collecchio: ecco chi c'era

FESTE PGN

Grande serata di festa a Collecchio: ecco chi c'era Foto

Minttu Virtanen: ecco le foto di "lady Raikkonen"

FORMULA UNO

Minttu Virtanen: ecco le foto di "lady Raikkonen"

Claudio Santamaria e i voti nuziali per Francesca Barra

gossip

Santamaria-Barra nozze bis in Basilicata tra arrivi in barca e serenate Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di ciliegie e cioccolato

LA PEPPA

La ricetta - Torta di ciliegie e cioccolato

Ricevi gratis le news
0

VIAGGIO NELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DI PARMA  - di Marco Ferrari/Forum Solidarietà

Gioco Polisportiva

Parma, palestra Melloni, ore 20. Fabrizio, 18 anni, racconta che ha cominciato a giocare come portiere circa due anni fa ma adesso ha il ruolo di attaccante; gli piacciono molto gli sport di squadra, e le trasferte possono dare grandi soddisfazioni. Discorsi banali che fanno migliaia di ragazzi, ma lui mentre parla sta seduto su una carrozzina motorizzata adattata per il wheelchair hockey, l’hockey che si disputa appunto su carrozzine elettriche. Si sta allenando con i suoi compagni con vari gradi di disabilità (l’attuale portiere guida la carrozzina con due dita), e il suo “banale” discorso è stato reso possibile grazie alla Gioco Polisportiva, l’associazione di volontariato che da oltre trent’anni riesce a far diventare normale ciò che in Italia è eccezionale: far praticare lo sport anche a livello agonistico ai portatori di handicap.

Una storia lunga e meravigliosa, quella della Gioco, iniziata nel 1983 come Polisportiva Don Gnocchi, ed è interessante conoscerla nei particolari sul loro sito www.giocopolisportiva.it, dove vengono anche illustrate nei dettagli tutte le diverse attività dell’associazione (sede: via Silvio Pellico 14/A, presso il Palazzetto dello Sport; tel. 0521.984058). Attualmente i soci sono circa 130, metà volontari e metà disabili. Questi ultimi sono impegnati in diverse discipline, tra cui basket (18 atleti), handbike (2), hockey (16), nuoto agonistico (15, disabilità fisica, non vedenti e relazionali), escursionismo (10), danza (6), corsistica nuoto (70, di tutte le età).
I soci della Gioco affrontano ogni giorno una sfida ancora più importante: far cambiare il modo di pensare alle persone comuni e ai disabili, in modo che ci siano solo persone normali, ognuna con diverse caratteristiche. Da tempo vanno nelle scuole e, dopo aver proiettato un video su gare di atleti paralimpici, invitano i ragazzi a fare domande sulla vita dei portatori di handicap…proprio a un disabile di fronte a loro. Così scoprono che l’“handicappato” abita praticamente da solo, ha una laurea in giurisprudenza, lavora in un ufficio legale, fa sport, ha tanti amici con cui uscire. Insomma, alla fine non è poi così difficile dimenticarsi della carrozzina e considerare semplicemente la persona che ci sta sopra.
“La nostra è una situazione di frontiera - dice il presidente Marco Tagliavini – perché non solo ci prendiamo cura dei disabili, ma vogliamo anche introdurli nel mondo dello sport aiutandoli a ricostruirsi una vita sociale. Di conseguenza, la somma degli aspetti economici -noi siamo autosufficienti grazie a sponsor e donazioni - tecnici e giuridici diventa sempre più complessa. Ad esempio, siamo dovuti diventare due società, una Onlus e una sportivo-dilettantistica con relative strutture amministrative, gestione e verifica di doppi bilanci, e anche in questo caso si è rivelato molto importante l’aiuto del Forum Solidarietà di Parma”. “Lo sport per disabili – sottolinea Tagliavini - costa almeno il doppio e necessita di maggior tempo, mezzi e grande professionalità per garantire sempre la massima sicurezza. Pensate a cosa vuol dire portare in trasferta a Pescara una squadra di hockey in carrozzina”.
Ma torniamo allo sport. Da segnalare che il 17 maggio si corre la nona edizione della Hand-Bike Marathon Bici-Parma Po, ormai classica e famosa prova valevole per il campionato italiano, con partenza e arrivo a Polesine Parmense.

La Polisportiva Gioco ha sede in via Silvio Pellico 14/A, presso il Palazzetto dello Sport; telefono 0521.984058. www.giocopolisportiva.it 

Per conoscere meglio il volontariato di Parma: Forum Solidarietà

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Tribunale Figc, Parma -5 in Serie A prossima stagione

figc

Ecco la sentenza: - 5 al Parma in Serie A e due anni di squalifica a Calaiò

21commenti

serie a

Verdetto Figc, il Parma calcio: "Iniquo e illogico. Subito il ricorso"

2commenti

incidenti

Ciclista travolto da un tir: è in Rianimazione

truffe

Finti avvocati spillavano soldi agli anziani (anche a Parma): arrestati

"Tuo figlio ha causato incidente" era la scusa utilizzata

gazzareporter

Ore 2.20, via della Salute: l'auto sbanda e si capovolge Foto

1commento

PARMA

Si dimettono due consiglieri: Campari (Lega) e Ranieri (Ep) dicono addio al Comune

PARMA

Inceneritore: si lavora a un accordo per limitare i rifiuti da smaltire a Ugozzolo Video

SISSA TRECASALI

A San Quirico lo stabilimento per produrre bioplastica

1commento

autosole

Schianto tra tre auto nei pressi di Parma: cinque feriti

SENTENZA

Mezzo secolo fa le trasfusioni infette, ora i soldi dovuti

COMMERCIO

Negozi aperti la domenica: tanti «no» e qualche «sì»

8commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale a Salsomaggiore: le foto di Matteo

GAZZAREPORTER

"Prove di bus elettrico in città"

1commento

oltretorrente

Piazzale Matteotti e piazzale Picelli, spuntano le scritte su Carlo Giuliani

PROVINCIA

Asfaltature in corso: traffico a senso unico alternato fra Montecchio e Montechiarugolo

Collecchio

Un taxi «calmierato» per i paesi senza bus

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il manager che ha vinto e segnato un'epoca

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Il talento e il carattere del figlio del maresciallo

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ragazza violentata a Reggio Emilia, è caccia all'uomo

1commento

MILANO

Prima la droga nel drink, poi lo stupro: condanne fino a 12 anni per tre uomini

SPORT

CALCIO

Bando per la rinascita della Reggiana: richiesta "onorabilità", ripartirà dai dilettanti

1commento

12Tg Parma

Parma, colpo Ciciretti. Ora Biabiany e summit per Saponara Video

SOCIETA'

torino

Ubriaco a cavallo, denunciato per guida in stato di ebbrezza

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

MOTORI

MOTORI

Il test Nissan Micra Bose: tutta un'altra musica

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025