17°

28°

Oltretorrente

Via D'Azeglio: lo slalom fra i cocci continua...

Ricevi gratis le news
14

Nei giorni scorsi il lettore Carlo aveva denunciato la presenza di cocci e bottiglie sulla carreggiata, in via D'Azeglio, con i conseguenti problemi per la sicurezza stradale. Ieri mattina lo "spettacolo" non era molto diverso. Scrive Carlo: venerdì 12/06/2015 ore 06.00 circa: "Errare humanum est, perseverare autem diabolicum!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    16 Giugno @ 11.42

    @ Roberto Dingo: la movida ha portato solo guai, degrado e negazione della convivenza civile. E, per questo, va estirpata il più presto possibile. I giovani si sono sempre "aggregati" in appositi locali (tipo discoteche) senza devastare la vita dei residenti. Chiudiamo quell'immondo baraccone e sarò tutta salute...per tutti! E questo chiederemo noi residenti nella zona.

    Rispondi

  • Daniela

    15 Giugno @ 13.13

    Pizzarotti????? dove sei????? Non te la fai fare una bella foto in Via D'azeglio????

    Rispondi

  • Roberto Dingo

    14 Giugno @ 14.23

    Sono studente, e abito in via d'azeglio. Trovo che la movida sia una cosa carina ma assolutamente non quella che ho visto ieri sera o quella di cui si trova traccia nelle foto. Oggettivamente masse di giovani che occupano una strada di transito e rifiuti abbandonati per terra non sono accettabili. In caso di emergenza le forze dell'ordine e l'ambulanza avrebbero difficoltà a passare. Però voglio essere propositivo: secondo me una buona movida è realizzabile. L'anno scorso venivano esposti continuamente bidoni della spazzatura da parte degli stessi giovani che quella libertà di incontrarsi e aggregarsi sostenevano. Ora tutto s'è spento. Peccato. Secondo me si potrebbero obbligare i proprietari dei locali a occuparsi della pulizia dell'aerea prospiciente al loro esercizio e così si risolverebbe il problema della pulizia. Si potrebbero imporre limiti di orario ragionevoli. E per lo stazionamento in strada sarebbe sufficiente un'ordinanza comunale ed un vigile a farla rispettare che così si ripaga lo stipendio...io non la vedo così tragica. Certo è che un fenomeno così non lo si può e non lo si deve soffocare. Sono anni che vedo la necessità da parte della cospicua popolazione studentesca di aggregarsi in questo modo e poichè per la città gli studenti sono una risorsa che porta reddito è giusto venire incontro a queste esigenze. Roma ha Campo dei fiori, Bologna piazza verdi, e così via. Ogni città ha un centro di ritrovo giovanile ed è naturale che sia così basta regolarlo. Io ieri sera in via d'azeglio ho visto il caos....ma non c'era nessun vigile, nessun auto della polizia nulla. Vedo che l'amministrazione non gestisce ma solo impedisce quando gli elettori alzano la voce. Poi la mattina leggo: decine di multe in oltretorrente! parcheggio selvaggio! Tutte auto che la mattina sparirebbero, tutte entrate per la città. Voglio dire che oltre a preoccuparsi della moneta sarebbe opportuno anche occuparsi delle persone.

    Rispondi

  • Carlo

    14 Giugno @ 06.56

    Sig. Marco, non credo di cadere nel ridicolo evidenziando una situazione di fatto. A questo proposito le ricordo un pensiero del giornalista Beppe Severgnini (Corsera): "il decoro non è la consolazione dei superficiali, è la ricompensa degli onesti".

    Rispondi

  • giuseppe

    13 Giugno @ 19.47

    A me pare che l'unico commento RIDICOLO sia il suo, egregio sig. Marco! Benissimo ha fatto il lettore a scattare la foto che testimonia la situazione di sporcizia e vergognoso degrado di una strada ormai ostaggio dei movidari incivili! E benissimo ha fatto la Gazzetta nel divulgarla! Forse ai movidari sporcaccioni dà fastidio che si documenti l'oggettivo scempio della strada e la conseguente NECESSITA' di intervenire con azioni anche drastiche! Continueremo a scattare foto, che le piaccia o meno. E risaneremo quella strada.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv