12°

26°

Maltempo

Piacenza sotto il fango: ritrovato un corpo

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Ricevi gratis le news
0

E’ stato trovato il corpo di uno dei due dispersi, a causa del maltempo, con la Jeep Cherokee. Lo confermano fonti del Soccorso Alpino. Il cadavere è stato trovato ad un km a Nord della frazione Biana, non distante dal luogo dove è stata trovata la carcassa del fuoristrada attorno alle 13. Secondo indiscrezioni non confermate, si tratterebbe del cadavere di Luigi Agnelli, di 43 anni. Le ricerche proseguono per recuperare anche il padre, Filippo Agnelli, di 67.

Il video di un salvataggio di una donna anziana (Guarda)

La situazione

L'Esercito è intervenuto nella tarda serata di ieri, su richiesta della Prefettura di Piacenza, con 25 militari del 2/o reggimento Genio Pontieri a Roncaglia, in Valnure, per rimuovere detriti, fango ed acqua. L'Esercito, ancora all'opera, sta intervenendo con mezzi speciali tra cui autocarri pesanti ribaltabili, una pala caricatrice di grande capacità, due motopompe, un autocarro con torre d'illuminazione. L'impegno dei militari andrà avanti per tutta la giornata, fino al completo ripristino della normalità. L'Esercito, grazie alla connotazione "dual-use" dei reparti del genio, oltre all'impiego operativo nelle missioni internazionali è in grado di intervenire in ogni momento, su tutto il territorio italiano, a supporto della comunità in caso di pubbliche calamità. 

Una nota del Saer, il Soccorso alpino e speleologico Emilia-Romagna, ha confermato il ritrovamento della carcassa dell’auto su cui viaggiavano i due uomini scomparsi ieri, travolti dall’acqua nel Piacentino.
Il Saer riferisce che il ritrovamento del mezzo fuoristrada sul quale viaggiavano le persone che ancora risultano disperse è avvenuto intorno alle 13, «grazie ad un sorvolo aereo compiuto da Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico su un elicottero AW 139 dell’Aeronautica Militare proveniente dal 15 Stormo di Cervia». Su indicazione di alcuni agenti del Corpo Forestale dello Stato che perlustravano a piedi il greto del fiume non distante dal ponte di Spettine, nel comune di Ponte dell’Olio, il velivolo militare ha fatto scendere con un verricello un tecnico che ha ispezionato le lamiere affioranti dai detriti.
Sebbene il mezzo fosse semi sepolto dal fango, è stato possibile individuare la marca dell’auto e - dopo aver fatto arrivare una ruspa per estrarlo - è stato confermato il ritrovamento del Suv su cui viaggiavano padre e figlio. Sono poi confluite squadre di terra del Soccorso Alpino, del Corpo Forestale, dei Carabinieri, della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco, oltre alla Protezione Civile. Nelle prossime ore, tutta la zona verrà passata al setaccio per verificare la presenza dei passeggeri.

«La macchina dei soccorsi opera a pieno ritmo, attivo l’intero sistema di Protezione civile e i tecnici per il ripristino delle reti fondamentali come acqua, luce e gas». Così l’assessore regionale alla Protezione civile, Paola Gazzolo, che ha incontrato i tecnici dell’Agenzia nazionale di Protezione civile, chiamati per i sopralluoghi nel Piacentino necessari a valutare la dichiarazione dello stato di emergenza per l’alluvione di lunedì.
Gazzolo ha visitato anche Roncaglia, frazione di Piacenza duramente colpita da un’ondata di fango, detriti e tronchi trascinati dalla corrente, incontrando i residenti insieme agli amministratori provinciali e del capoluogo. Dopo il vertice in Provincia stamani con il presidente della Regione Stefano Bonaccini, l’assessore ha proseguito nella visita alle zone colpite, incontrando anche - insieme alla vice presidente della Provincia, Patrizia Calza - il prefetto Anna Palombi, che ha la direzione del soccorso urgente su scala provinciale.
«La macchina dei soccorsi opera a pieno ritmo - ribadisce - insieme ai volontari di Protezione civile, la cui azione è stata potenziata dall’arrivo di 15 squadre dal resto della regione. I cittadini colpiti stanno partecipando, in molti danno la disponibilità ad aiutare nelle operazioni di sgombero dei detriti e di pulizia dal fango». In tutte le zone colpite «sono all’opera l’intero sistema di Protezione civile e i tecnici di tutti gli enti competenti per il ripristino delle reti fondamentali come acqua, luce e gas. Abbiamo parlato direttamente con i cittadini, che mostrano grande forza d’animo - prosegue l’assessore - e ci chiedono velocità d’azione e informazione sul risarcimento dei danni subiti. Con le lacrime agli occhi per ciò che è andato perduto, ma anche con le maniche rimboccate per pulire il prima possibile». Si sta provvedendo alla riapertura della viabilità, dove possibile, anche in via provvisoria o con senso unico alternato. Oggi sono cessati infatti gli allarmi emanati per i fiumi Trebbia, Nure e Ceno.

Il video dell'apocalisse piacentina (Guarda)

Le foto dell'apocalisse piacentina (Guarda)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse