12°

25°

fidenza

Incendio all’Ospedale di Vaio! No, è una simulazione

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Ricevi gratis le news
0

E’ da poco passata l’ora di pranzo, quando all’Ospedale di Vaio viene dato l’allarme incendio. Ma niente paura, è solo una simulazione.
“Obiettivo della prova – spiega Paola Bertoli, Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione Aziendale dell’AUSL – non è solo un mero adempimento normativo, ma soprattutto è testare le procedure previste nel piano di emergenza e individuare eventuali punti critici o non perfettamente attuabili, per migliorare l’organizzazione.”
Il finto incendio si è scatenato nell’U.O. di Ortopedia, ma è stato necessario evacuare anche l’U.O. di Urologia, collocata al piano di sopra, come avviene normalmente nei casi di incendi veri. In tutto sono stati una ventina i finti pazienti da mettere in sicurezza, volontari appositamente truccati messi a disposizione dalla Croce Rossa Italiana sede di Parma ed operatori dell’AUSL.
Alcuni di loro sono stati trasferiti nei vari reparti dell’Ospedale di Vaio, una parte in altri ospedali del territorio o dimessi.

La macchina della gestione emergenza si è messa prontamente in moto. L’équipe è composta da un responsabile coordinatore (medico anestesista) e dai responsabili di piano (anche questi medici), insieme ad un gruppo di addetti alla gestione dell’emergenza.
Dopo aver allertato i Vigili del Fuoco, con la chiamata al 115, sono poi iniziate le procedure per la messa in sicurezza dei malati (e eventuali loro accompagnatori). La fase più delicata è stata proprio questa: recuperare i pazienti e le relative cartelle cliniche, per garantire continuità all’assistenza sanitaria e al contempo la loro messa in sicurezza.
In contemporanea una squadra dei manutentori, si è messa a disposizione del responsabile della gestione emergenza, per fornire il necessario supporto per mettere in sicurezza l’intera struttura sanitaria dal punto di visto impiantistico, con l’obiettivo di garantire continuità all’attività, in particolare nei reparti non interessati dall’incendio.
In poco meno di un’ora l’emergenza, o meglio, la finta emergenza è rientrata e il personale coinvolto si è riunito per un confronto conclusivo per valutare l’andamento della simulazione e, se necessario, mettere a punto eventuali criticità organizzative riscontrate.
“Un particolare ringraziamento – conclude Paola Bertoli – va agli operatori del sistema dell’emergenza territoriale 118 per il supporto organizzativo, alla CRI di Parma per la preparazione dei finti pazienti simulati e ai Vigili del Fuoco, oltre naturalmente a tutti gli operatori coinvolti”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

intervento

Cade in un dirupo: soccorsi difficili a Bardi

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti