21°

30°

colorno

Addio a Lomu. Quando venne a Colorno

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazi: Faccio quello che voglio

musica

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazzi: Faccio quello che voglio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Ricevi gratis le news
0

Era il 2011, e i bambini erano sfilati via dal centro sportivo «Gino Maini» di Colorno con un carico di emozioni. 

Jonah Lomu era arrivato in Italia per promuovere «Friend for Japan», iniziativa benefica in favore dei terremotati del Giappone, e l’ex All Black si era rivelato un vero e proprio trascinatore di folle: dal suo arrivo al Maini era stato ininterrottamente circondato da un esercito di bambini festanti dimostrando una naturale empatia con il prossimo. Era rimasto in campo per giocare a rugby con i più piccoli: una vera e propria montagna di muscoli a disposizione del divertimento altrui. Infine, prova forse più difficile, un mare di autografi e foto a cui non si era assolutamente sottratto.
«Il mondo del rugby è una grande famiglia - aveva detto Jonah - e questo è il nostro modo per aiutare il Giappone, paese nel quale ho molti amici, cercando di far parlare della loro situazione e far muovere qualcosa in loro favore».  «In Italia ho incontrato nuovi amici, ho approfondito la conoscenza di una cultura diversa e ho visto posti fantastici. Per me è una grande fortuna poter fare questo insieme alla mia famiglia». 

Ecco le foto di quel giorno speciale.

Ed il ricordo del mondo

«Addio leggenda». Ricordi, lacrime e l'omaggio commosso di tutto il mondo: lo sport, e non solo, si unisce nell’abbraccio a Jonah Lomu, il grande campione neozelandese di rugby, che si è dovuto arrendere a soli 40 anni alla malattia ai reni che lo aveva colpito fin dal '96. Dalla palla ovale al calcio, dai comuni tifosi al capo dello sport olimpico, il messaggio di cordoglio è un filo che unisce Paesi e persone, tifosi e appassionati. Qualcuno lo saluta così: «Addio Lomu, il primo treno merci bipede della storia».
E poi c'è il messaggio del presidente del Cio, Thomas Bach, che avrebbe voluto vedere il campione il prossimo anno, a Rio, applaudire sugli spalti l’esordio a cinque cerchi del rugby a sette. «Lomu - ha detto Bach - ha cambiato il volto del rugby moderno. Peccato che non abbia fatto in tempo a vedere il suo sport tornare alle Olimpiadi, il prossimo anno a Rio de Janeiro. Ci mancherà enormemente».
«E' stato per il rugby ciò che Maradona è stato per il calcio. Addio, leggenda: non sarai dimenticato», è il tweet di Alessandro Del Piero. Mentre il capitano della Nazionale azzurra di rugby Sergio Parisse ha pubblicato una foto di Lomu in azione, accompagnata dalla frase: «Riposa in pace campione, #JonahLomu una leggenda per ogni singolo giocatore di rugby».
Non è mancato il messaggio del primo ministro neozelandese John Key, a Manila per un vertice economico: «Tutto il Paese è vicino alla famiglia di Lomu, leggenda dello sport». Parole che, insieme al fiume di pensieri che inondano la rete, confermano l'enorme popolarità di quello che, pur essendo ormai un ex giocatore, sapeva coinvolgere in maniera trasversale ben aldilà dei confini del rugby.
John Mayhew, ex medico degli All Blacks e amico stretto di Lomu che lo aveva seguito durante la lunga battaglia contro la rara sindrome nefrosica ai reni, ha detto che la morte di Jonah è giunta «del tutto inaspettata». La moglie e manager di Lomu, Nadene, nel diffondere la notizia della scomparsa, ha chiesto il rispetto della privacy della famiglia, soprattutto nei riguardi dei due figli. E scorrono le immagini, le foto, i video delle vittorie, di quella corsa impossibile per chiunque da fermare. "Solo la morte è riuscita a placcarti», scrivono in tanti. Se ne va una leggenda e il mondo lo piange. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Anteprima

anteprima gazzetta

Tentato femminicidio a Parma: spara alla moglie, poi si getta dal secondo piano Video

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

sport

Il cussino Scotti campione del mondo con la staffetta 4x400 Video

MALTEMPO

Nuovi temporali in arrivo: vento forte e rischio grandine in Emilia-Romagna

La Protezione civile emette una "allerta gialla"

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

NUBIFRAGIO

Bardi, l'acqua che corre per le strade. Video impressionante

GAZZAREPORTER

Il video di una lettrice: "Bomba d’acqua a Cozzano, danni e festa annullata"

TAR

Il prof fa attività privata: «Restituisca 77mila euro»

Il caso

Valsartan, lotti ritirati anche dalle farmacie di Parma

Emporio solidale

Al Montanara sta per rinascere il supermercato della dignità

PARMA

Maniaco in scooter in via Burla

Treni

Due giorni di disagi, il calvario del pendolare

1commento

PARMA CALCIO

Ottavo giorno di ritiro per i crociati: le ultime novità Video

Allenamento al mattino e pomeriggio libero per i giocatori

LUTTO

E' morto Franco Mandelli, luminare della lotta contro la leucemia. Si trasferì a Parma

INCENERITORE

Bollati: «Facciamo di Parma una Capitale della cultura green»

politica

Parma 5 Stelle: "Sull'inceneritore Pizzarotti piange lacrime di coccodrillo"

"Avrebbe dovuto fare di tutto per fermarlo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

meteo

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al centro nord

trasporti

Guasto a un traghetto in Grecia, odissea per centinaia di turisti

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

TENNIS

Il ritorno di Djokovic: il serbo conquista Wimbledon. Anderson battuto in tre set

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "La nave di Teseo"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto