14°

24°

buone notizie

Il grande cuore di Parma facciamo squadra

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

FESTIVAL DEL CINEMA

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Ricevi gratis le news
0

Tra i potenziali destinatari c’è chi è alla ricerca di un nuovo lavoro, magari dopo averlo perso, e chi invece ha bisogno di un aiuto concreto per proseguire i propri studi o per affrontare l’emergenza dettata da una malattia improvvisa. Il progetto «Parma Facciamo Squadra» alimenta speranze, fiducia nel futuro e mette in bella evidenza il suo valore più alto: non lasciare indietro nessuno. 228.170 euro è la somma raccolta nell’ultima edizione di una campagna, celebrata con una festa ieri pomeriggio al Ridotto del Teatro Regio e che, nell’arco di sei mesi, ha coinvolto numerosi enti, associazioni di volontariato, culturali e sportive, nonché aziende. Che hanno saputo fare squadra, appunto. Obiettivo: creare un fondo di garanzia per dare ossigeno a tutte quelle persone economicamente fragili, che non sono nelle condizioni di accedere ai tradizionali canali di finanziamento del sistema bancario. Piccoli prestiti che potranno essere presto erogati nella forma del credito d’inclusione o del microcredito, grazie alla collaborazione delle diverse associazioni, a cominciare da Ricrediti. A contribuire fattivamente alla costruzione di questo fondo di garanzia pure Barilla, Chiesi Farmaceutici e Fondazione Cariparma, che hanno donato un euro ciascuno per ogni euro raccolto, quadruplicando il valore dell’offerta. «Al di là dell’importante risultato economico raggiunto, la cosa che ci rende più orgogliosi di Parma Facciamo Squadra è la sua capacità di coagulare le migliori energie esistenti in questo territorio: realtà talora assai diverse, ma che sanno stringersi attorno ad una finalità solidale» ha affermato Arnaldo Conforti, direttore di Forum Solidarietà che ha coordinato le diverse fasi della campagna. Al suo fianco il presidente di Fondazione Cariparma, Paolo Andrei. «Non dobbiamo mai dimenticare che il vero sviluppo passa attraverso l’inclusione di tutti i soggetti che fanno parte di un territorio – ha rilevato Andrei -; Parma Facciamo Squadra esalta la generosità dei parmigiani e la loro sensibilità rispetto alle situazioni di vulnerabilità economica e sociale: includerle, queste persone, significa far crescere la comunità secondo logiche positive». Tante le autorità che al Ridotto del Regio hanno applaudito i volontari e le associazioni, protagonisti della campagna: tra loro il vescovo di Parma, monsignor Enrico Solmi, ed il prefetto Giuseppe Forlani, insieme ad una rappresentanza di giocatori e giocatrici del Parma Calcio 1913. «In questi tre anni di sperimentazione, l’esperienza del microcredito ha fatto registrare risultati importanti – ha detto Monica D’Imperio, presidente di Ricrediti -: oggi tale progetto diventa patrimonio dell’intero territorio, con un aiuto economico che può influire notevolmente sulla vita di chi è in difficoltà, anche sul piano emotivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

Colorno

Lo stalker insiste ma finisce ai domiciliari

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

1commento

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

ITALIA/MONDO

chieti

Lancia la figlia da un viadotto: il padre si butta ore dopo. Ha ucciso anche la moglie?

4commenti

TERREMOTO

Scossa di magnitudo 2.9 vicino a Brescia

SPORT

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più