17°

28°

REGGIO EMILIA

Una parmigiana a Fotografia Europea: Erika Sereni racconta un affresco di Omar Galliani

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Ricevi gratis le news
0

Erika Sereni torna a Fotografia Europea. La fotografa parmigiana esporrà negli spazi dell'Archivio di Stato di Reggio Emilia. "Arte ritrovata. Immagini e racconti da un affresco di Omar Galliani - 1974" è il titolo della mostra, che sarà inaugurata sabato 21 aprile dalle 17 alle 20. La mostra proseguirà fino al 15 giugno (date e orari nella fotogallery). 

COSA "RACCONTA" LA MOSTRA DI ERIKA SERENI. I paesi piccoli sono sospesi tra l'essere sornioni ed addormentati: le loro storie sembrano essere patrimonio comune, a volte talmente scontato da essere poi dimenticato e rimosso; queste storie sono invece una ricchezza da esplorare, approfondire e da raccontare a nostra volta e con la volontà, forse vagamente utopistica, di mantenere vivi i luoghi cui siamo affezionati attraverso memoria e conoscenza.

Questa è una di quelle storie, che ha il valore aggiunto di avere l'Arte quale protagonista, e di essere una storia di rivoluzione (rappresentativa e visiva) e di cambiamento (di opinioni, mentalità e prospettiva).

E' la storia dell'affresco del Martirio di Santo Stefano realizzato allora - 1973/74 - su commissione da un giovanissimo autore dell'arte italiana famoso, Omar Galliani, nella chiesa dedicata al santo a Colorno. Ed è una storia triste perché, dopo pochi anni, il dipinto fu censurato con l'innalzamento di un muro che ne inibisse la vista: i personaggi espressivi e contemporanei, i colori forti ed una resa visiva, in alcuni casi, quasi fotografica, risultarono non solo incompresi, ma interpretati come fonte di scandalo in uno spazio consacrato.

Un approccio più saggio e possibilista, dopo molti anni, approvò la demolizione del muro, allora costruito fortunatamente non aderente alla parete dell'affresco e, nel 2003/04 quei visi e quei colori tornarono a narrare.

Il dipinto ora sarebbe nuovamente visibile, se non fosse che la Chiesa è chiusa per inagibilita' a seguito del terremoto del 2012 e necessiterebbe (pur essendosi discretamente conservato e forse, paradossalmente, grazie a quella intercapedine che lo nascondeva) di un auspicabile restauro.

Ma, si sa, certe storie continuano a raccontarsi a chi desidera ascoltare e, in questo caso, a voler osservare.

CHI E' ERIKA SERENI. Erika Sereni è architetto e ha frequentato il Master in Fotografia Avanzata allo IED di Milano.
Fa parte dell’Archivio Giovani Artisti di Parma dal 2007, del gruppo Giovani Artisti Italiani (GAI) dal 2010 e Giovani Artisti Emilia-Romagna (GAER) dal 2011.
Il progetto "via Roma n.16" é stato esposto nel Museo Nazionale di Skopje (Macedonia) in occasione della XIV Biennale dei Giovani Artisti dell'Europa e del Mediterraneo, svoltasi nel settembre 2009.
Nel luglio 2015 il suo handmade book “UnaDuos” è stato selezionato ed esposto presso il Benaki Museum di Atene durante il PhotoFestivalAthens.
Espone durante Fotografia Europea, Circuito Off di Via Roma nel 2015 ("La biblioteca del colore") e nel 2016 ("BordoStrada: la via Emilia Altrimenti ed Altrove") e durante Parma360, Circuito Off "Viral" nel 2016 ( tracce di memoria - la biblioteca del colore – oggetti smarriti/objets trouvés).
Numerose le mostre collettive, tra cui "Skopje - Emilia Romagna - XIV Biennale dei Giovani Artisti dell'Europa e del Mediterraneo, Ferrara, 2009”; "Arte senza maschera", Venezia 2010; "Segni 20 X 20” , Torino, 2011; "Sguardo sulla realtà ed oltre”, Roma, 2013; “Internazionale Italia Arte", Torino, 2017.
Tra i premi recenti: concorso “La maestà della forma”, Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (PR), 2014; concorso “Illud tempus. C'era una volta.”, Carpi (MO), 2016; concorso e mostra collettiva "Abitare la casa rurale. Ambienti e Persone”, Biblioteca Archivio Emilio Sereni ed Istituto Alcide Cervi, Gattatico (RE). 

Scopri le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"