17°

29°

rugby

O'Shea nuovo ct: "Farò l'Italia più forte di sempre"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Ricevi gratis le news
0

E’ stato presentato oggi a Milano il nuovo commissario tecnico della Nazionale di rugby. Si tratta di Conor O'Shea, 46enne irlandese, ex atleta della rappresentativa del suo Paese ed allenatore della squadra londinese degli Harlequins con la quale ha vinto il primo titolo della sua storia. "Sono molto fiero e onorato che mi sia stata data l’opportunità di allenare la Nazionale per i prossimi 4 anni. Non vedo l’ora di lavorare con lo staff. E’ molto importante lavorare insieme e spero di fare la differenza per il movimento del rugby italiano". Queste sono state le prime parole dell’ex giocatore dei London Irish da ct azzurro. Alfredo Gavazzi, presidente della Fir ha invece spiegato che "si spera che la creatività italiana con la rigorosità e la metodologia anglosassone possa dare i migliori risultati. Quando noi abbiamo pensato al nuovo ciclo abbiamo voluto uno staff giovane, ma esperto nella formazione, ma anche che avessero avuto successo ai massimi livelli. Credo che con questo staff il mix sia riuscito. Sappiamo che nessuno fa miracoli ma che si possa crescere con il lavoro quotidiano. Abbiamo impostato un lavoro molto più coordinato con le due franchigie più importanti, Benetton e Zebre, e speriamo che questo dia la giusta spinta alla crescita del movimento". Proprio per questo motivo sono stati aggregati allo staff della Nazionale un allenatore della Benetton e uno delle Zebre. "Uno dei miei primi obiettivi è quello di valutare la profondità della squadra. Per questo lavoreremo insieme alle Zebre e Treviso - ha aggiunto O'Shea - Penso che ci siano molte abilità nella squadra, ma c'è bisogno anche di fortuna. Con il tour estivo che faremo avremo la possibilità proprio di testare molti giocatori giovani. Spero che questo gruppo che ha talento, con la giusta mentalità, possa diventare la miglior nazionale italiana della storia". A chi gli chiedeva se pensasse di rendere poter vincere un giorno il Sei Nazioni, O'Shea ha spiegato: "Secondo me è possibile, se no non sarei qui. E' l'obiettivo che mi pongo. C'è la voglia di rendere l’Italia una squadra di successo. Abbiamo molti giocatori giovani e tanto talento da allenare". A proposito invece della decisione di Martin Castrogiovanni di abbandonare la Nazionale, O'Shea ha spiegato che "ho parlato con Martin tre mesi fa, discuteremo insieme cosa vorrà fare in futuro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Boschi di Carrega, ciclista a terra: è grave

incidente

Boschi di Carrega, ciclista a terra: è grave

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

1commento

12tgparma

Insegnante delle elementari e spacciatrice: scoperta perché sbaglia indirizzo Video

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

strage di erba

Addio a Carlo Castagna: aveva perdonato Rosa e Olindo

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

SPORT

baseball

Il Parma Clima dilaga contro il Padule: ora è terzo

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional