RUSSIA 2018

Danimarca-Australia 1-1: il pari serve soprattutto ai nordici

Le foto della partita

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

Addio a Nekrosius. Dalla Lituania per la prima volta in Italia al Teatro Due di Parma Foto

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Spettacolo

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Notiziepiùlette

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Ricevi gratis le news
0

Finisce in parità (1-1) la sfida tra Danimarca e Australia che apre la seconda giornata del gruppo C dei mondiali. Un pareggio che serve più alla Danimarca che dopo la vittoria contro il Perù sale a quota quattro e guarda con ottimismo alla prossima partita con la Francia per la qualificazione agli ottavi. L’Australia con il punticino conquistato oggi smuove la classifica e continua a sperare. Il pareggio contro i danesi sta stretto a Jedinak e soci che dopo l'impasse iniziale (e lo svantaggio) ha avuto il merito di crederci e ha cercato il gol della vittoria fino all’ultimo secondo anche se poi ha dovuto fare i conti con l’imprecisione dei suoi. Troppi gli errori in fase conclusiva hanno vanificato gli sforzi ed il gioco espresso.
Per l’Australia (uscita sconfitta nel match d’esordio con la Francia), quella di oggi era già una sfida da dentro o fuori: il ct van Marwijk non cambia nulla e si affida allo stesso undici che ha affrontato la Francia. In casa Danimarca, dopo l’esordio vincente con il Perù il commissario tecnico Hareide deve rinunciare all’infortunato Kvist e dà spazio dal 1' a Schone. In avanti spazio a Jorgensen con Poulsen Eriksen e Sisto.
La Danimarca trova il gol del vantaggio dopo appena sette minuti con una bella conclusione di sinistro di Eriksen. La gara è divertente con le due squadre che si affrontano a viso aperto anche se nelle prime battute l’Australia ha pochissime iniziative rispetto ai danesi che sfiorano anche il raddoppio con Jorgensen. Assorbito il 'colpò dello svantaggio i 'soccerous' cominciano a rendersi pericolosi e al 38', su rigore (concesso con l’ausilio della Var per un fallo di mano in area di Poulsen sugli sviluppi di un corner) con Jedinak.
La ripresa si apre nel segno dell’Australia alla ricerca della vittoria con la Danimarca che cerca di abbassare i ritmi prova a colpire di rimessa, ma gli errori in fase di conclusione, da una parte e dall’altra, non si contano. Il ct degli australiani van Marwijk tenta la carta del giovane talento Arzani (classe 1999, è il più giovane del torneo) per dare la svolta all’incontro ma nonostante la rinnovata verve e qualche bell'assist il risultato non cambia. E poi deve fare i conti con l'infortunio alla spalla di Nabbout. Il forcing australiano non viene premiato e il risultato resta inchiodato sull'1 a 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

pioggia ombrello maltempo

METEO

Maltempo anche mercoledì, tregua giovedì poi nuova perturbazione

L'EVENTO

Via D'Azeglio invasa per l'apertura di un negozio cult per i giovani Foto

calcio

Faggiano rinnova, sarà ds del Parma fino al 2020. Pizzarotti: "Con lui massima sintonia"

1commento

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire Video

1commento

F3

Sophia Floersch dopo l'operazione: "Grazie a tutti. E che telaio la Dallara..."

anteprima gazzetta

Dopo un secolo le Terme di Salso diventano private

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

2commenti

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto Video

Le foto dei lettori

sport

Freddo, problemi alla caldaia del Palalottici, il Cus: "Vestite di più i giovani atleti"

SASSARI

Sarà svelato il giallo sulla morte di Benedetto Placido di Savoia, nipote dell'ultima dei Farnese

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

3commenti

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

5commenti

12 tg parma

Lucchi annuncia: "Mi candido per la terza volta a sindaco di Berceto" Video

1commento

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

polizia municipale

Sospetto avvelenamento di un cane in strada Cinghio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

1commento

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

maltempo

Spaventosa tromba d'aria nel porto di Salerno: tanta paura e danni (fortunatamente) limitati Video

USA

I messicani a Tijuana contro la carovana di migranti, "fuori" Video

SPORT

12 tg parma

Mercato, al Parma piace Ounas del Napoli Video

Gallery sport

MotoGp: è già 2019

SOCIETA'

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

rock

Immortali e strepitosi Rolling Stones: in tour negli Usa la prossima estate Le date

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

moto

Honda CBR1000RR 2019, elettronica evoluta