-5°

20-30 anni fa

Accadde oggi: Santa Croce, rotatoria al contrario

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dopo il Grande Fratello: Benedetta Mazza torna in studio con Stefano Sala. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri

TELEVISIONE

Benedetta Mazza torna in studio con Stefano. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri Foto

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano: foto

MUSICA

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano Foto

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Foto dalla pagina Facebook di Laura Ciriaco

MUSICA

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quando l'accettazione dell'eredità è tacita o espressa

L'ESPERTO

L'accettazione dell'eredità. Tacita o espressa

di Arturo Dalla Tana*

Ricevi gratis le news
2

(g.b.) - Parma non era ancora la Città delle rotatorie. E la più grande di quelle esistenti (in piazzale Santa Croce) funzionava...al contrario. Per facilitare il flusso dei bus provenienti da viale Gramsci verso il centro (o viceversa da via D'Azeglio verso ovest), la rotatoria era infatti imperniata sulla "normale" precedenza a destra: quindi per chi si immetteva in rotatoria.

Una regolamentazione contraria a quella che veniva applicata già allora (1995: 20 anni fa) in tutta Europa. Col risultato che se arrivava a Parma qualche automobilista più "evoluto" rischiava di dover inchiodare bruscamente per evitare incidenti: e nell'articolo della Gazzetta l'allora assessore alla viabilità Borrini accennava all'intenzione di modificare il meccanismo delle precedenze.

Nel nostro "Parma com'era" di oggi anche due foto-titoli della Gazzetta, per altrettanti passaggi significativi. Il titolo del 1995 vede Parma intenta a studiare la migliore collocazione (città? Chiozzola? Baganzola?) per la fermata Mediopadana della stazione dell'Alta velocità ferroviaria. E mentre Parma si divideva su dove fare la stazione, Reggio stava lavorando con successo allo "scippo", che avrebbe portato la Mediopadana al di là dell'Enza.

Il titolo del 1985 sottolinea invece una scelta illuminata, e al di là degli steccati ideologici. La giunta di pentapartito - installata da pochi mesi dopo il clamoroso divorzio politico del Psi dal Pci alleato per 40 anni - annuncia infatti pieno sostegno ai progetti di Teatro Due, il teatro della compagnia del Collettivo: sicuramente con una impostazione di sinistra e quindi lontana dalla giunta comunale di allora, ma capace di conquistarsi credibilità con i propri progetti d'avanguardia e di respiro anche europeo. Una credibilità (mi piace ricordarlo) acquisita anche attraverso i numerosi servizi sulla Gazzetta a firma soprattutto di Antonio Mascolo.

Un doppio "accadde oggi" (quello di Mediopadana-Teatro Due) che a distanza di 10 anni mette in mostra la capacità di Parma tanto nel dividersi, coi risultati dell'Alta velocità, quanto nel saper portare avanti progetti trasversali e vincenti. Due lezioni opposte e da non dimenticare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    22 Novembre @ 10.04

    vignolipierluigi@alice.it

    Tralasciamo rotatoria e ex enal, godiamo della lungimiranza degli amministratori locali per l'alta velocità! questi signori ci hanno 'fregato' un punto primario del traffico mediopadano, il collegamento fra aeroporto, alta velocità e autostradale con l'innesto della A15. Lungimiranza da ringraziare e ripetere alle prossime elezioni! è grazie ai loro padri che oggi andiamo in prossimità di Reggio per la tav, che il collegamento dell'A15 non si evolve e che l'aeroporto boccheggia! Grazie!

    Rispondi

    • antonio

      23 Novembre @ 00.06

      Fantastoria e molto attinente all'articolo

      Rispondi

Lealtrenotizie

Legionella, controlli serrati dopo i nuovi 5 casi registrati

PARMA

Legionella, controlli serrati dopo i nuovi 5 casi in città Video

12tgparma

Meteo, neve attesa per domani. Notte con gelate e minime sotto lo zero Video

carabinieri

Il gestore della palestra si insospettisce: incastrato il ladro seriale degli spogliatoi

FIDENZA

Scontro sulla via Emilia: tre feriti

incidenti

Due auto fuori strada a pochi minuti di distanza: due feriti, uno è grave

vincita

La dea bendata fa una super tappa in via Monsignor Colli: "grattati" 500.000 euro

Formaggio

Un «regalo» al Grana Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

1commento

Anolini

Le ricette dei cuochi e la sfida: con stracotto o pane e formaggio?

2commenti

montechiarugolo

Il bilanciere della gru gli cade sulle gambe: operaio ferito

GAZZAREPORTER

"Le luci dell'Oltretorrente"

I consigli

I carabinieri ai cittadini: «Se vedete qualcosa di sospetto, telefonate»

12tgparma

Parma, ballottaggio Biabiany-Siligardi. Mercato, spunta Hernanes Video

UNIVERSITA'

La tigre aveva difficoltà di masticazione: curata all’Ospedale Veterinario di Parma Foto

LUTTO

Addio a Ettorina Campanini, una vita per gli studenti

festa

Parma calcio, buon Natale con gli sponsor (tifosi) Foto

Collecchio

Sfondano il finestrino e rubano il computer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma in famiglia il nemico è lo smartphone, non i compiti

di Patrizia Ginepri

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

STRASBURGO

Funerali in Duomo a Trento per Antonio Megalizzi

PARIGI

Gilet gialli: le "Marianne" a seno nudo sfidano la polizia (e il gelo) Foto

SPORT

CHALLENGE CUP

Vittoria nettissima sull'Enisei: le Zebre restano in lizza per i quarti

NAPOLI

Le Universiadi: saranno protagoniste della soap Un posto al sole

SOCIETA'

CONCORSO

Miss Italia: tre principi saranno presidenti di giuria per "Miss 365"

VELLUTO ROSSO

Che sabato: Mario Biondi al Regio e Gino Paoli a Salso

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole