16°

29°

foto

La Parigi insanguinata del Bataclan negli scatti di Iovino

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Ricevi gratis le news
0

Alessandro Iovino, ventisettenne parmigiano, fotografo professionista ha scattato alcune foto la notte tra il 13 e il 14 novembre scorsi nelle vie sconvolte dagli attacchi terroristici che tutti noi conosciamo.
Era a Parigi per motivi professionali dall’11 al 16 novembre, partecipava al Paris Photo, un evento della durata di pochi giorni che raccoglie galleristi e fotografi tra i più famosi del mondo.
Alessandro si trovava su una imbarcazione ormeggiata lungo la Senna la notte di venerdì 13 novembre, ospite di PolyPhoto, insieme al gruppo di lavoro Cesura, di cui è contributor.

Iovino racconta di quella circostanza: “stavamo brindando per l’ottima riuscita dei lavori svolti e per il consenso di pubblico che avevamo raccolto quando improvvisamente l’atmosfera è cambiata, le notifiche di Facebook ci hanno avvertito che stava accadendo qualcosa di atroce in città. In pochi minuti la festa è finita e la paura si è impossessata di noi, sirene spiegate, annunciavano l’evento sanguinoso dell’attentato al Bataclan che da allora ha invaso i notiziari di tutto il mondo. Usciti dall’imbarcazione abbiamo assistito al panico generale, urla, ambulanze, macchine della polizia che sfrecciavano per le vie nei pressi di Les Halles e del Louvre. ” Alessandro spinto dalla curiosità decide di andare in prima persona, con le precauzione del caso, a fare luce su quello che stava accadendo. Così in compagnia di un collega si dirigeva a piedi al Bataclan e in seconda battuta al ristorante cambogiano dilaniato dai fanatici dell’Isis. “Alle 3 del mattino del sabato” continua Iovino “siamo arrivati a destinazione, nel quartiere messo a ferro e fuoco dell’11° arrondissement dopo una lunga camminata, ma tutto era transennato ed off–limits. Tutti i taxi della città erano fuori servizio, tassisti spaventati non ti caricavano sui propri mezzi intimoriti dalla situazione di pericolo che avvinghiava la Ville Lumiere, e la metro non ci sembrava sicura”. Le foto che Alessandro ha scattato sono una testimonianza visiva del dramma che ha colpito la Francia e un tributo alle persone che sono morte in uno dei quartieri più vitali e giovani di Parigi.

Tommaso Villani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

serie A

Il Parma verso la festa con un occhio (grande) al mercato Video

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

università

25 maggio: Laurea ad honorem a William Eaton in Ctf

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

"Amo Colorno"

Imbrattata ancora la stazione di Colorno

felino

Sfalci: arrivano le multe contro l'incuria e abbandono dei terreni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani: un denunciato

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv