15°

24°

alle 6

Auto entra nel distributore: muore giovane donna

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era

FESTE PGN

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era Foto

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra

CAMPANIA

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

IL VINO

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

di Andrea Grignaffini

Ricevi gratis le news
8

Ancora una tragedia sulle nostre strade.  Proprio oggi la Gazzetta registrava il già pesantissimo bilancio (25 morti) nel 2015 nel Parmense, e questa mattina c'è stata una nuova vittima in piena città.

Intorno alle 6, sulla via Emilia est all'altezza di San Lazzaro, una Fiat Punto è improvvisamente sbandata, andandosi poi a schiantare nell'area del distributore Esso. Per la conducente, una giovane donna di circa 25 anni, non c'è stato purtroppo nulla da fare, nonostante l'immediato intervento di vigili del fuoco, 118 e forze dell'ordine. E a questi ultimi toccherà ora capire le cause: verrebbe da pensare a un malore o colpo di sonno, per spiegare questa uscita di strada in un tratto di rettilineo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paolo

    19 Dicembre @ 13.11

    altro incidente che interessa una persona giovane. Speriamo almeno che le cause siano serie, malore ad esempio, e non un messaggio su whatsap, che ormai fa più vittime di certi virus. condoglianze ai famigliari.

    Rispondi

  • federicot

    19 Dicembre @ 09.52

    federicot

    nel 2013 i morti furono 37, ho controllato il dato. Non ho quello del 2014 mi pare di ricordare 39. se quest,anno non arriviamo a 30 è il valore più basso della storia. Ci sono buone probabilità di portare il dato sotto la decina di unità nei prossimi 10 anni.

    Rispondi

    • 19 Dicembre @ 10.09

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - E negli anni '80-'90 si arrivava anche al doppio o quasi al triplo. E' stato fatto davvero tantissimo, ma è giusto continuare a parlare di bilancio pesante perchè è assurdo che ogni mese almeno due persone muoiano in questo modo, anche perchè dietro le statistiche ci sono drammi umani. Però stavolta hai proprio ragione tu: è giusto anche ricordare come questa cifra sia decisamente più bassa delle precedenti

      Rispondi

      • Medioman

        19 Dicembre @ 11.21

        Negli anni '80-'90 i sistemi di sicurezza "passiva" degli autoveicoli (air bag, deformazione controllata dell'abitacolo, eccetera) erano nettamente inferiori; per ridurre a zero i danni per i passeggeri, bisognerebbe trasformare i veicoli in "navicelle spaziali". Nascerebbe però un problema: chi guida una "navicella spaziale", sentendosi totalmente "sicuro", provocherebbe danni sicuramente superiori a chi avrebbe la sfortuna di trovarsi sul suo percorso.

        Rispondi

      • Michele E

        19 Dicembre @ 11.05

        E' stato fatto tantissimo ma non credo nella diminuzione in numero assoluto: sono aumentati notevolmente protezioni e airbag, che trasformano l'interno di una macchina incidentata in una mongolfiera, mentre prima sembrava il sarcofago di un fachiro dagli spigoli che avevi puntato contro. Ma d'altra parte sono aumentati sconsideratamente i casi di perdita di controllo "inspiegabili", che vuol dire che l'autista era concentrato su altro e/o non stava guardando la strada...

        Rispondi

      • federicot

        19 Dicembre @ 10.43

        federicot

        Io ho sempre ragione. anche quando voi non la vedete. E sai perchè ho sempre ragione? perchè quando ho torto sto zitto.

        Rispondi

        • Michele E

          19 Dicembre @ 12.38

          Ma se quando hai torto stai zitto allora ne sei consapevole, quindi hai ragione anche lì. Mamma mia che mostro: non siamo degni di leggere i tuoi commenti!!!

          Rispondi

        • 19 Dicembre @ 11.42

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Lo sapevo che non dovevo darti ragione: dopo la fai fuori dal vaso....

          Rispondi

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

Michele Bolognino in una foto d'archivio

Processo Aemilia

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

E' il presunto referente della cosca nel Parmense. Richiesta una pena pesante anche per Aldo Ferrari

noceto

I sindacati: "Tragedia annunciata: sospendere le lavorazioni alla polveriera" Video

L'operaio di 37 anni è stazionario

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Roberto Bettati, campione di sollevamento pesi: aveva 54 anni

Gioco d'azzardo: giro di vite sulle slot machine a Parma

politica

Pizzarotti: "A Conte direi scappa a gambe levate"

Il sindaco di Parma è stato intervistato su Rai Radio1 durante il programma "Un Giorno da Pecora"

8commenti

12 tg parma

Tormenta la cassiera di un market: divieto di avvicinamento per lo stalker Video

12 Tg Parma

Auto abbandonata fra i rovi e riempita come un cassonetto Video

12 tg parma

Il latte delle mamme donato ai prematuri: la "banca" arriva a Parma Video

12 tg parma

Dal 28 maggio la Polizia municipale al lavoro h24 Video

6commenti

PARMA CALCIO

Sabato la premiazione in Comune, domenica la festa. Poi si pensa al ritiro estivo Video

12 tg parma

Promozione in A, il video di Dino Baggio: "Coi gobbi chiamatemi"

taneto

“Vampirizzano" il serbatoio del tir: denunciati tre dipendenti infedeli di un'azienda parmense

Parco Ducale

Chi ha ucciso Milly, la «mamma oca» del laghetto? E' morta per difendere le sue uova

11commenti

Lutto

Addio a Tony Wolf, il «papà» del pinguino Pingu. Era nato a Busseto

1commento

GAZZAREPORTER

Il raduno della grande famiglia Peracchi: in 74 a Varano Marchesi

meteo

Sapore d'estate, nel weekend sole e punte di 30 gradi

Piogge e temporali fino a mercoledì, poi "rimonta" alta pressione

PARMA

Alimenti preparati fra sporcizia e scarafaggi: chiusi due locali in strada dei Mercati e in via D'Azeglio Foto

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel patto sul premier è la fine del centrodestra

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MILANO

Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra: salva dopo un volo di 10 metri

SENTENZA

La Cassazione: "Ustica, i ministeri devono risarcire Itavia"

SPORT

calcio

L'Uefa rinvia a giudizio il Milan sui conti: Coppe a rischio

ciclismo

La Var anche al Giro: Aru penalizzato di 20 secondi

SOCIETA'

testimonial

Barilla, Federer-Oldani: nuove lezioni in cucina

REALITY SHOW

Grande Fratello, Mariana: "Bacio? Luigi ci ha provato con tutte" 

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più