20°

32°

anziani

Perchè ogni 10 anni succede?

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grave tamponamento in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini

L’attore Marco Paolini

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, coinvolto l'attore Marco Paolini

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Ricevi gratis le news
4

1996, 2006, 2016. Quasi una sequenza cronometrica, nello scoperchiare a Parma i problemi legati all'assistenza agli anziani.

Anzi, chi ha qualche anno in più e buona memoria ricorderà lo scandalo che 35 anni fa portò in prima pagina addirittura il Romanini, storica struttura pubblica. Da una lettera riservata di cui la Gazzetta venne in possesso emerse ad esempio che "In un caso si è trovato un anziano legato a letto per i polsi, con delle traverse o simili, probabilmente da tutta la notte". E anche allora emersero insulti del tipo "Cosa pretendi tu che sei qui per morire?".

Nulla di nuovo, quindi e purtroppo. Ma a questo punto una domanda dobbiamo davvero porcela (e tutti insieme, visto che i fatti di cronaca nera hanno attraversato tutti i governi della città dei vari colori politici): in che modo Parma ha pianificato e intende pianificare l'assistenza a una fascia anziana che nel frattempo si è progressivamente ampliata?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    14 Febbraio @ 12.38

    federicot

    il problema dei vecchi è facilmente risolvibile, ma non si può nemmeno affrontare il problema in modo razionale. Io mi sono già "autorisolto"

    Rispondi

    • Vercingetorige

      14 Febbraio @ 17.12

      Se è una battuta , non fa ridere. Se è un proposito , è più interessante.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Febbraio @ 12.23

    TRA LE TANTE COSE CHE DANNO DA PENSARE IN QUESTA TRISTE VICENDA C' E' ANCHE LA LATITANZA DI A.S.P. "AD PERSONAM" , ( EX IRAIA ) . A.S.P. "Ad personam" è un Ente Pubblico con la funzione di assistere , a Parma , anziani , malati cronici , anche non autosufficienti , e disabili . Tutto quel che ha fatto finora è stato emettere un comunicato per precisare che "Villa Alba" non è una sua struttura . Grazie ! Lo sapevamo ! E sappiamo anche che non è compito di A.S.P. "Ad personam" , rilasciare autorizzazioni o fare controlli su Case Famiglia e Case di Riposo , MA LA DOMANDA DI FONDO E' UN' ALTRA ! Per quale ragione , laddove esiste un Ente Pubblico col compito di assistere anziani , ammalati cronici , anche non autosufficienti , e disabili , resta tanto spazio vuoto a disposizione degli avventurieri ?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Febbraio @ 12.20

    FERMO RESTANDO CHE L' INDIGNAZIONE E LA CONDANNA SENZ' ALTRO CI STANNO TUTTE , per lavorare con vecchi e bambini ci vuole un' infinita pazienza .Ne fanno continuamente di tutti i colori. Li lavi , li cambi , li pulisci , ma , dieci minuti dopo , se la fanno addosso . Raccomandi di restare in poltrona e non alzarsi da soli , ché non stanno in piedi , e , dopo due minuti , te li trovi lunghi distesi per terra, sperando che non si siano fatti male. Dormono tutto il giorno , poi girano barcollando e berciando tutta la notte. Chi li assiste deve armarsi di una pazienza infinita , altrimenti succedono certe cose. Letti con le sbarre , calmanti in dosi da cavallo , cinghie di contenzione nel letto , vecchi dementi chiusi a chiave di notte. MA DA DOVE NASCE QUESTA SITUAZIONE ? IL SERVIZIO SANITARIO EX NAZIONALE , ORA REGIONALE , HA DI FATTO ABBANDONATO I VECCHI AMMALATI CRONICI . I posti-letto negli Ospedali continuano a venir falcidiati . In Italia abbiamo 3,7 posti-letto ospedalieri per mille abitanti . Nei Paesi europei più progrediti sono oltre il 5 . Ottenere il ricovero di un "cronico" è un' impresa , e , quando ci si riesce , spesso viene dimesso dopo pochi giorni nelle stesse condizioni in cui era entrato. I parenti non sanno più cosa fare. Non ci sono più le vecchie , grandi case patriarcali ( o matriarcali , se preferite ) di una volta. Oggi si vive in 60 metri quadrati . Un vecchio ammalato non autosufficiente dove lo volete mettere ? Le Case di Riposo pubbliche , gratuite per i più poveri , o con rette calmierate , sono poche , con pochi posti e liste d' attesa di anni , ed allora ecco che spuntano in ogni dove profittatori spregiudicati in cerca di arraffare soldi che improvvisano "Case di Riposo" e "Case Famiglia" dappertutto . Son venute su dovunque come i funghi . Ci sono stati alberghi che han fatto passare i ricoverati per "villeggianti" . Ci sono state "Case di Riposo" in appartamenti di condominio . Dicono di essere pensioni per autosufficienti , ma finiscono spesso per prendere anche non autosufficienti . I parenti , in cambio dei soldi che pagano , pretenderebbero che , questi posti , fossero come famiglie , ma l' amore di una famiglia certamente non lo danno . Le Leggi ci sarebbero , anche relativamente severe , ma chi pon mano ad esse ? FINISCE CHE VOLANO GLI STRACCI , MENTRE POLITICI E "MANAGERS" , all' origine di questa situazione , si defilano dicendo che la struttura non era convenzionata. Io non c' ero , e, se c' ero , dormivo !

    Rispondi

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

6commenti

Processo sms

La Procura picchia duro

4commenti

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

4commenti

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

agricoltura

Calano le superfici coltivate con pomodoro da industria del Nord Italia

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

2commenti

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

8commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

BERGAMO

"Mi costrinse a prendere il Viagra", bufera su padre Zanotti

MOTORI

Piaggio: accordo con un gruppo cinese, nuove produzioni a Pontedera

SPORT

calcio

Serie A e B: estate rovente, calendari in alto mare

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani