16°

28°

cultura e città

La lapide a Cesare Battisti restaurata

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani "

Harvey Weinstein in una foto d'archivio

Molestie

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani"

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Ricevi gratis le news
0

Questa mattina Laura Maria Ferraris, Assessore alla Cultura del Comune di Parma, e Andrea Grossi, Dirigente scolastico del Liceo delle Scienze Umane Albertina Sanvitale, hanno aperto la cerimonia ufficiale di scoprimento della lapide marmorea a Cesare Battisti, in piazzale San Sepolcro, dopo il restauro conservativo affidato dal Comune di Parma alla ditta Archè Restauri S.n.c.

Erano presenti inoltre Giancarlo Gonizzi, autore del volume “Cesare Battisti e Parma”, Italo Comelli, Presidente dell'Università Popolare di Parma, la ditta Archè restauri, con i restauratori Stefano Volta e Silvia Simeti, Chiara Burgio per la Soprintendenza Belle arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza e Andrea Cattabiani, in rappresentanza dello sponsor Assicurazioni Generali S.p.A.

“Quello che ha portato al restauro della lapide a Cesare Battisti – ha sottolineato dapprima l’Assessore Ferraris – è un percorso che credo possa essere identificato con lo spirito della città. Attraverso il Decreto Ministeriale Art Bonus, nell’ambito del quale abbiamo deciso, come Comune di Parma, di individuare una prima lista di beni artistici e monumentali cittadini per offrire ai cittadini e alle imprese nuove opportunità per sostenere progetti di recupero di una certa rilevanza, la lapide marmorea del 1918 a Cesare Battisti è il primo bene cha ha trovato un sostegno privato entrando a far parte di un percorso condiviso di intenti tra Comune di Parma, Soprintendenza, Liceo delle Scienze Umane Albertina Sanvitale e gli storici della città”.
“Questo intervento di restauro, consentendo di recuperare un pezzo di storia cittadina, rappresenta - ha proseguito l’Assessore Ferraris - un motivo di grande orgoglio ed è testimonianza di come, condividendo un percorso comune che ciascun soggetto porta avanti per la sua parte, si riescano ad ottenere grandi risultati”.
L’Assessore ha poi concluso ringraziando tutti i soggetti coinvolti nel progetto, con un particolare riferimento alla scuola e agli studenti per il lavoro svolto, alla ditta Archè, per il restauro di non facile esecuzione, e ad Assicurazioni Generali S.p.A., per il generoso contributo offerto per finanziare il restauro.
E’ poi intervenuto Giancarlo Gonizzi che, prima di passare la parola al Dirigente scolastico, ha sottolineato: “Oggi la scuola, dopo un lavoro di ricerca durato due anni, ha fatto rivivere il monumento dandogli nuova voce, dimostrando come ogni conquista sia frutto di impegno”.
“Questa lapide – è intervenuto il Dirigente Grossi - aiuterà i ragazzi ad imparare che il loro impegno scolastico va oltre il percorso di studi intrapreso. Questa lapide ricorderà, ogni giorno, ai nostri giovani che la cura delle parole, dei gesti che si usano e il peso delle proprie scelte in ambito professionale nascono e si costruiscono già in aula; questo progetto ha avuto il merito di rendere la nostra scuola più autentica ed efficace per tutti.”
Le autorità si sono infine spostate nell’atrio della scuola dove è collocato il busto di Cesare Battisti, opera dello scultore Alessandro Marzaroli, inaugurato nel 1923 alla presenza della vedova Battisti, per un saluto finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore»

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore»

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

La storia

I coniugi Mussolini chiamano il figlio Benito, ma il tribunale dice no

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

1commento

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

meteo

Le piogge si fermano: arrivano l'anticiclone e il grande caldo

Tra domenica e lunedì aumenta instabilità, a partire dal Nord

anteprima gazzetta

Il nome del figlio? Benito (Mussolini). Interviene il Tribunale Video

1commento

Sviluppo sostenibile

Sabato, prove di isola pedonale tra via Garibaldi e strada Repubblica Video

1commento

ufficiale

Insulti per il rigore sbagliato contro il Parma: Gilardino lascia lo Spezia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

carabinieri di cavriago

Auto di lusso a prezzi bassissimi: ma è una truffa. 5 arresti

il caso

Femminicidio, il paese di Tenno non è unito: il sindaco si dimette

SPORT

Foruma Uno

"Libere" a Montecarlo, attacco tedesco: "Ferrari irregolare"

Bufera

In ginocchio durante l'inno per protesta. Bufera Nfl

SOCIETA'

Stati Uniti

Trump concede la grazia postuma al grande Jack Johnson

Cina

I vicini sono spider man e salvano il bimbo

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv