17°

29°

processo per omicidio

Pistorius in aula senza protesi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Ricevi gratis le news
0

La sera del delitto di Reeva (sostiene la difesa) lui era così, senza protesi. Ed ecco che Oscar Pistorius si presenta, nel processo a suo carico per l'omicidio della sua fidanzata Reeva Steenkamp) in tribunale a Pretoria senza protesi (Guarda il video).  In aula è calato il silenzio. L’atleta è apparso molto scosso. 

Il padre di Reeva: "Deve pagare"

Oscar Pistorius «deve pagare» per quello che ha fatto a Reeva: Barry Steenkamp, il padre della fidanzata uccisa dal paratleta la notte di San Valentino del 2013, nella sua prima deposizione in aula ha ceduto alla commozione e poi al pianto, aggiungendo però che un giorno gli parlerà a quattr'occhi, ma che l’eventuale perdono personale non lo assolve della sua colpa nè lo esenta dalla pena.
Il padre, 73 anni, che non potè testimoniare durante i dibattimenti processuali per i postumi di un ictus, è stato sentito insieme ad altri testi dalla Corte d’Appello di Pretoria, che a breve emetterà la sentenza nei confronti di 'Blade Runner', dopo averlo giudicato lo scorso dicembre colpevole di «omicidio volontario», ribaltando il verdetto di omicidio «colposo» emerso in primo grado due anni fa.
La moglie, June Steenkamp, dichiarò a suo tempo di avere già perdonato Pistorius e di non voler provare rancore personale. E lui stesso ha detto di non volersi precludere un gesto ufficiale di perdono. In aula Barry Steenkamp, 73 anni, non ha usato parole di rabbia o di astio, ma è stato fermo e chiaro, pur con la voce rotta dall’emozione e le lacrime agli occhi e le spalle che gli tremavano: «Deve pagare per quello che ha fatto», ha ripetuto per almeno quattro volte. «Dovete capire il perchè il perdonare non ti esonera dal crimine che hai commesso», ha aggiunto, ricordando poi come la morte della figlia ha lasciato la sua famiglia «distrutta» e anche in «cattive acque" economiche. «Io stesso - ha detto Barry - la piango di giorno e di notte...ogni ora». «Per me - ha detto - è stato il dolore più grande che abbia mai provato». Tuttavia, ha chiarito, «verrà un giorno in cui me la sentirò di parlare con Oscar».
Il padre ha quindi chiesto formalmente che siano mostrate al pubblico le terribili fotografie forensi del cadavere di Reeva, esposte in aula durante il processo di primo grado, ma solo alle parti, provocando in Pistorius una crisi di vomito in aula.
Ieri lo psichiatra Jonathan Scholz, che lo sta seguendo, ha detto che Pistorius era «troppo traumatizzato» per presentarsi a deporre prima che venga emessa la sentenza, e che potrebbe imporgli di stare dietro alle sbarre per 15 anni, o forse più.
Secondo il giudice Lorimer Eric Leach, che in dicembre lesse il verdetto di «omicidio volontario» nella Corte d’Appello a Bloemfontein, capitale giudiziaria del Sudafrica, Pistorius era cosciente di uccidere, indipendentemente da chi credesse di colpire. Non poteva cioè non sapere che sparando quattro colpi nell’angusto spazio di un gabinetto attraverso una porta chiusa avrebbe ucciso. Nella sentenza di primo grado del 2014, che spaccò profondamente l’opinione pubblica, la giudice monocratica Thokozile Masipa condannò l’atleta a cinque anni - ma lui ne ha scontato uno solo dietro alle sbarre - per omicidio «colposo": accezione che mischiava la colpa della «negligenza» con una fattispecie che nel Codice Penale italiano potrebbe essere classificata come «eccesso di difesa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Non vuole che venda la coca alla fidanzata e lo accoltella, denunciato dai carabinieri

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMA CALCIO

Stasera tutti al Tardini per la grande festa: capitan Lucarelli svela il suo futuro

Ci saranno anche tanti ex e il presidente Lizhang

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con Elena Levati, assessore di Collecchio

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

BASSA

Sicurezza, il Comune di Fontevivo ingaggia le guardie giurate

2commenti

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

montecchio emilia

Vende gift card per Amazon ma è una truffa: denunciato 25enne

Un 20enne reggiano ha speso 300 euro per la gift card, che però era abilmente contraffatta

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

OMICIDIO

Piacenza: donna uccisa a coltellate, il marito fugge ma poi si costituisce

MODENA

Mirandola, 11enne scomparso: i carabinieri diffondono la foto

SPORT

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

FORMULA UNO

Il rebus delle gomme e 78 giri di... sbadigli. Ma la Ferrari sorride

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional