19°

31°

Corsie preferenziali

Lungoparma: multe e polemiche

Multe agli "indisciplinati", rabbia dei commercianti

Video

13commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande serata di festa a Collecchio: ecco chi c'era

FESTE PGN

Grande serata di festa a Collecchio: ecco chi c'era Foto

Minttu Virtanen: ecco le foto di "lady Raikkonen"

FORMULA UNO

Minttu Virtanen: ecco le foto di "lady Raikkonen"

Claudio Santamaria e i voti nuziali per Francesca Barra

gossip

Santamaria-Barra nozze bis in Basilicata tra arrivi in barca e serenate Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di ciliegie e cioccolato

LA PEPPA

La ricetta - Torta di ciliegie e cioccolato

Ricevi gratis le news
16

La rivoluzione della viabilità sul Lungoparma debutta a suon di multe. E di polemiche. Ieri, la prima giornata delle corsie preferenziali per i bus in viale Mariotti e viale Toscanini, si è conclusa con trentadue veicoli controllati e diciannove sanzioni da parte della polizia municipale, tra cui quella a uno scooter. (...) 
Ieri ha invece suscitato la rabbia, oltre che degli automobilisti multati, dei commercianti che si trovano lungo i viali. (...)

Tutti i particolari in un ampio servizio sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    28 Settembre @ 00.16

    la rivolta di atlante

    UNO STUDIO DEL GOVERNO NORVEGESE HA FATTO UN ESPERIMENTO SPIAZZANTE ... SEGATO VIA OGNI CARTELLO STRADALE DA UN INTERO QUARTIERE E...UDITE UDITE.... VIABILITA' SCORREVOLE..MENO INQUINANTE E SORRISI AD OGNI INCROCIO ...FORSE LA POPOLAZIONE DOPO 150 ANNI DI AUTOMOBILI SARÀ PRONTA PER CAMMINARE SENZA POLITICA DELLA VIABILITÀ IMPERSCRUTABILE MA AVIDAMENTE TRAPPOLOIDE.

    Rispondi

  • the mari

    27 Settembre @ 16.08

    Il traffico congestionato all uscita o all entrada dei bambini alle scuole è un serio problema per la salute pubblica, i vigili andrebbero impiegati quella mezzoretta nei pressi delle scuole per evitare si creino gli ingorghi che tutti vediamo... Una delle principali cause è l attraversamento delle strade degli studenti che avviene senza alcuna regolamentazione ( passano in fila indiana anzichè in gruppi ) e questo causa il blocco della circolazione veicolare con immaginabili conseguenze sull inquinamento atmosferico. Non avete fermato l inceneritore cercate almeno di fare qualcosa di utile in questo caso...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      27 Settembre @ 19.15

      L' inceneritore , bersaglio di terrorismo ideologico ingiustificato , non si poteva fermare e non c' era ragione per fermarlo. L' irragionevole campagna terroristica è servita solo a far vincere le elezioni ai "grillini" , col supporto della GCR .

      Rispondi

    • Vercingetorige

      27 Settembre @ 18.53

      L' inceneritore , contro il quale è stata scatenata una campagna di terrorismo ideologico ingiustificato, non si poteva "fermare" , e non c' era ragione per fermarlo. E' servito per far vincere le elezioni ai "grillini" , col supporto della GCR. Adesso teneteveli ( fino alla prossima primavera) .

      Rispondi

      • the mari

        27 Settembre @ 20.47

        TERRORISMO IDEOLOGICO INGIUSTIFICATO???? http://www.greenpeace.it/inquinamento/incenerimentoesalute.pdf

        Rispondi

  • jeffroy

    27 Settembre @ 14.10

    quell'idiota non poteva lasciare tutto com'era ? speriamo che scaduto il mandato sia dimenticato e tutto venga ripristinato come prima

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    27 Settembre @ 13.24

    la rivolta di atlante

    VI STANNO PRENDENDO PER LE TERGA .... NON LA TARGA !!!! E' SOLO CACCIA AL QUATTRINO IN TUTTI I MODI ... L'AUMENTO MEDIO COMUNALE DELLE MULTE E' DEL 987% ... IN SVEZIA E' DEL 9%. SVEGLIATEVI ... INVORNITI .... E SI INCAZZI .... CHI E' PENALIZZATO.

    Rispondi

  • cambogiano

    27 Settembre @ 12.22

    eppure basta leggere i giornali locali per sapere queste notizie.. ad ogni modo è evidente che molti guidano senza guardare la segnaletica, roba da imporre di rifare l'esame della patente!

    Rispondi

    • Stefano

      27 Settembre @ 18.18

      reinard.alfa@gmail.com

      Sono d'accordo sul fatto che la segnaletica vuole osservata, su questo non ci piove. Ma provi a fare un giro per parma osservando TUTTI i cartelli e leggere TUTTE le scritte sotto molti di essi e poi mi dice quante volte l'hanno tamponata. C'e' un cartello ogni metro

      Rispondi

    • Bastet

      27 Settembre @ 13.02

      cioè...uno che viene da fuori Parma ,Bologna o Milano e via dicendo,è tenuto a leggere i nostri quotidiani locali ,prima di venire in visita? sulla segnaletica concordo....con le dovute eccezioni,però! che alla guida servano 100 occhi, è una verità! ma quando una città non la conosci e hai la necessità di recarti da qualche parte, può essere che scappi la striscia gialla in terra, mentre con gli occhi guardi tutte le macchine,le moto le bici che superano a destra a sinistra ,tagliano la strada (stessa cosa per i pedoni) nel mentre cerchi l'indicazione per l'ospedale! mi viene in mente l'ospedale perché giusto la settimana scorsa mi è stato chiesto come indicazione....quando si è in mezzo al traffico sai qual è la tua meta......ma non la strada!

      Rispondi

      • ab9pr

        27 Settembre @ 16.15

        alberto_bianco@alice.it

        Tutto quello che hai descritto è anche vero ma non può essere però colpa del Sindaco o di chi per lui. Quando si va in visita ad un'altra città bisognerebbe prima informarsi ma soprattutto guardare i cartelli che nella zona Lungo Parma sono chiari ... A maggior ragione per chi arriva da un'altra città e non ha il permesso di entrare (dallo stradone sul lungo parma o dal parco ducale verso la ghiaia) c'è scritto chiaro mi sembra (anche in inglese). A me personalmente è capitato una sera di due inverni fa di recarmi a Piacenza, sono passato in centro senza accorgermi della zona a traffico limitato (nevicava di brutto) e mi sono beccato la multa, pagata senza tante lamentele ... avevo torto, non è molto difficile da capire.

        Rispondi

      • salamandra

        27 Settembre @ 14.40

        In effetti anche io quando giro fuori Parma non guardo mai quegli inutili cartelli di segnaletica. Troppo complicato, che ci pensi qualcun altro!

        Rispondi

        • Bastet

          27 Settembre @ 15.56

          il cartello è una segnaletica verticale! visibile anche" senza volerlo" ...NON si può non vedere uno stop! la riga gialla ,se uno cerca una struttura come un ospedale e quindi non è in visita di piacere....è altro discorso! ma se vogliamo paragonare uno stop alla corsia del bus,facciamolo! CIOè FATELO!!!!!!! io no di sicuro!

          Rispondi

        • salamandra

          27 Settembre @ 18.18

          A parte che secondo me una striscia gialla lunga 500 metri la noti lo stesso, c'è anche il cartello di divieto di accesso che è bello verticale.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Tribunale Figc, Parma -5 in Serie A prossima stagione

figc

Ecco la sentenza: - 5 al Parma in Serie A e due anni di squalifica a Calaiò

21commenti

serie a

Verdetto Figc, il Parma calcio: "Iniquo e illogico. Subito il ricorso"

2commenti

incidenti

Ciclista travolto da un tir: è in Rianimazione

truffe

Finti avvocati spillavano soldi agli anziani (anche a Parma): arrestati

"Tuo figlio ha causato incidente" era la scusa utilizzata

gazzareporter

Ore 2.20, via della Salute: l'auto sbanda e si capovolge Foto

1commento

PARMA

Si dimettono due consiglieri: Campari (Lega) e Ranieri (Ep) dicono addio al Comune

PARMA

Inceneritore: si lavora a un accordo per limitare i rifiuti da smaltire a Ugozzolo Video

SISSA TRECASALI

A San Quirico lo stabilimento per produrre bioplastica

1commento

autosole

Schianto tra tre auto nei pressi di Parma: cinque feriti

SENTENZA

Mezzo secolo fa le trasfusioni infette, ora i soldi dovuti

COMMERCIO

Negozi aperti la domenica: tanti «no» e qualche «sì»

8commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale a Salsomaggiore: le foto di Matteo

GAZZAREPORTER

"Prove di bus elettrico in città"

1commento

oltretorrente

Piazzale Matteotti e piazzale Picelli, spuntano le scritte su Carlo Giuliani

PROVINCIA

Asfaltature in corso: traffico a senso unico alternato fra Montecchio e Montechiarugolo

Collecchio

Un taxi «calmierato» per i paesi senza bus

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il manager che ha vinto e segnato un'epoca

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Il talento e il carattere del figlio del maresciallo

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ragazza violentata a Reggio Emilia, è caccia all'uomo

1commento

MILANO

Prima la droga nel drink, poi lo stupro: condanne fino a 12 anni per tre uomini

SPORT

CALCIO

Bando per la rinascita della Reggiana: richiesta "onorabilità", ripartirà dai dilettanti

1commento

12Tg Parma

Parma, colpo Ciciretti. Ora Biabiany e summit per Saponara Video

SOCIETA'

torino

Ubriaco a cavallo, denunciato per guida in stato di ebbrezza

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

MOTORI

MOTORI

Il test Nissan Micra Bose: tutta un'altra musica

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025