14°

26°

FORLI'

Esperimenti e concerti nel cuore della montagna del Ciclope a Predappio

La Notte dei Ricercatori: venerdì 29 settembre apre al pubblico la galleria del vento dell'Ateneo di Bologna

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Ricevi gratis le news
0

Andrea Violi 

Gli esperimenti utili agli aerei si fanno sottoterra. Ci sono alte e lunghe gallerie scavate in una montagna. Dentro, c’è un laboratorio con un tubo speciale, lungo più di cento metri, che serve per raccogliere dati sul comportamento dell’aria e sulle turbolenze. Succede dove meno te l’aspetti: a Predappio. Il centro dell’Appennino forlivese è famoso solo per una cosa: lì è nato Benito Mussolini, ora sepolto nella cripta di famiglia nel cimitero monumentale vicino alla pieve. Ma ora Predappio è anche il paese… del Ciclope, che sarà protagonista della “Notte dei ricercatori” il 29 settembre.
Negli anni ‘20 il fascismo trasformò il borgo di Dovia (poche case attorno a un bivio, due vie appunto) nella nuova Predappio. Negli anni Trenta arrivò anche la fabbrica di aerei Caproni. La chiusura dell’azienda ha lasciato in eredità al paese alcune gallerie, alte e larghe con pareti in cemento, scavate nel cuore di un monte. Dopo decenni di chiusura, nel 2015 l’Università di Bologna vi ha installato il progetto Ciclope (Centre for International Cooperation in Long Pipe Experiments). Nella “galleria del vento” e nei laboratori del Ciclope si raccolgono dati che serviranno per studiare le turbolenze. Le applicazioni pratiche? Nell’industria degli aerei e nella gestione dei fluidi, che siano oleodotti o acquedotti. In pratica, studiare in quali modi l’aria si comporta a contatto con le superfici aiuterà a risparmiare carburante nei trasporti aerei ed elettricità nel funzionamento degli impianti che muovono fluidi. 

Per raggiungere il Ciclope si percorre una strada fuori Predappio, partendo dalla piazza principale. C’è un cancello, che racchiude un parcheggio con alcuni vecchi edifici. Tutto abbastanza anonimo, se non fosse per i cartelli con i loghi e gli estremi del progetto. Un corridoio scende verso il cuore della montagna: è lì, in una delle gallerie ex Caproni, che è stato installato l'impianto. In vista della Notte dei ricercatori, un gruppo di giornalisti dell’associazione Arga è stato accompagnato in visita alla galleria del vento da Gabriele Bellani, ingegnere 36enne, ricercatore che opera nel Ciclope ed ex insegnante all’Università di Berkley, in California. Il progetto è coordinato da Alessandro Talamelli, docente di Fluidodinamica a Bologna e cittadino onorario di Predappio (in "rappresentanza" dell'Università). 
L’impianto si presenta come un grosso tubo in fibra di carbonio, lungo 111 metri. Per dirla in modo semplificato, l’aria viene “spinta” da un capo all’altro; da un profilo omogeneo, entra in contatto con la superficie e si sviluppano dei vortici. I primi 60 metri servono per raggiungere un punto di equilibrio, dopodiché si cominciano a notare (e misurare) dei risultati, con speciali sensori lungo il “percorso” e sull’estremità finale ha una serie di sensori. Le fluttuazioni dell’aria sono apparentemente casuali: gli esperti cercano di sviluppare modelli matematici che aiutino a prevedere come cambiano le fluttuazioni. Gli studi fatti a Predappio potranno rendere più precisi i calcoli sulle dinamiche dell'aria. Gli esperimenti non riguardano invece le turbolenze meteorologiche e la sicurezza del trasporto aereo. 

Dal "Viaggio nella turbolenza" alle 19 al concerto nella galleria libera (perché mai terminata dall'industria Caproni) alle 22: le iniziative della Notte dei Ricercatori a Predappio: ecco il programma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

2commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia