19°

COMPLEANNO

Carla Bruni Sarkozy, 50 anni tra moda e musica

La vita sotto i riflettori dell’ex premiere dame di Francia

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Ricevi gratis le news
0

Una vita sotto i riflettori quella di Carla Bruni, che il 23 dicembre compie 50 anni. Una fortuna cominciata quando, tra gli anni Ottanta e Novanta, la torinese naturalizzata francese Carla Gilberta Bruni Tedeschi, divenne una delle regine delle passerelle della moda, assieme ad una decina di altre bellissime colleghe lanciate da Gianni Versace. Poi Carla è passata al cinema e alla musica, che ha accantonato per un breve periodo nel diventare la première dame di Francia, terza moglie dell’ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy. Dal matrimonio è nata Giulia, che ora ha sette anni, mentre dalla storia con il filosofo e conduttore radiofonico Raphael Enthoven è nato Aurelien, che oggi ha 16 anni ed è un famoso youtuber. Nel 2010, essendo first lady, è entrata nella classifica delle donne più potenti del mondo (35mo posto nel 2010 secondo la rivista Forbes). La musica nel frattempo è diventata la sua professione.
Carla, che vive in Francia dall’età di sette anni, proprio a Parigi venne scelta da Gianni Versace per entrare a far parte della sua scuderia di supermodelle, una carriera rapidissima per Carla nel periodo compreso tra il 1987 e il 1997, anno in cui scomparve il grande stilista calabrese. Poi l’addio alle passerelle, e qualche incursione nel mondo della moda come testimonial di maison prestigiose.
Come supermodella Carla Bruni è tornata in pedana con le altre top model degli anni Novanta soltanto qualche mese fa a Milano, in occasione della sfilata omaggio a Gianni Versace voluta da sua sorella Donatella, a 20 anni dalla morte dello stilista. «E' stato molto commovente -rivelava Carla - abbiamo aspettato 15 minuti dietro una tenda, eravamo tese perchè non avevamo più sfilato nè ci eravamo viste da vent'anni e Cindy aveva anche sua figlia in passerella».
«Essere una top model è stato un momento bellissimo, ma non ho nostalgia di sfilare, noi eravamo tutte donne, oggi sono molto più giovani ed è un problema più importante di quello della magrezza, perchè è pericoloso iniziare a lavorare così presto», ha detto.
Ma la passione costante di Carla, Carlà alla francese, è sempre stata la musica. Ha scritto diversi brani dell’album Si j'ètais elle di Julien Clerc nel 2000, ha pubblicato il suo primo album, Quelqùun m'a dit nel 2002. Ha vinto due anni dopo, la Victoire de la musique come l’artista musicale femminile dell’anno. Nel 2007, ha pubblicato il suo secondo album, No Promises, poi Comme si de rien n'ètait nel 2008 e Little French Songs nel 2013.
Ora è uscito French Touch, prodotto da David Foster, che l’ha convinta a cantare in inglese, con le canzoni che lei ascoltava a 14 anni. Tra i brani scelti c'è Perfect Day di Lou Reed. Da Audrey Hepburn agli AC\DC si arriva alla più recente Enjoy the Silence, cover dei Depeche Mode. Carla è una mamma attenta e per amore di sua figlia farà un tour a pezzi piccoli, con tappa in Italia a primavera. Impegnata nel sociale, nel 2009 ha creato la Fondation Carla Bruni-Sarkozy per promuovere l’accesso alla cultura e alla conoscenza a tutti. A 50 anni Carla conserva un fisico sottile da top model e rivela di sentirsi come se ne avesse 20 o 30: «sono invecchiata ma non sono tanto maturata». Per il futuro invece sa ciò che non desidera: «vorrei morire prima dei bambini e anche dei miei amici. L’unica cosa che mi fa paura è perdere gli altri».
Tra «gli altri» c'è anche suo marito, Nicolas Sarkozy, che lei rivela di aver amato a prima vista: «rimasi esterrefatta nel conoscerlo, siamo stati molto fortunati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno