18°

31°

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione)

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Madonna compie 60 anni. Tre giorni di festa a Marrakesch

compleanno

Madonna compie 60 anni. Tre giorni di festa a Marrakesch

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Ricevi gratis le news
0

Langhirano fa provincia oppure esiste una regione italiana che prende il nome dal comune pedemontano famoso per i tanti prosciuttifici? Niente di tutto ciò, eppure tra Torrechiara e Panocchia c’è un cartello stradale azzurro che si presta a degli equivoci. Ad uno sguardo distratto, potrebbe anche sembrare tutto in regola: il cartello indica che si esce da Langhirano, presumibilmente il territorio comunale, visto che alle «spalle» di questo cartello c’è Torrechiara (che è una frazione del comune di Langhirano) e non la località di Langhirano. E subito dopo c’è Panocchia, frazione del comune di Parma.
In realtà, però, sulle strade di tutt’Italia un cartello rettangolare azzurro con il nome barrato serve per indicare ai conducenti che si sta uscendo non da un centro abitato o da un territorio comunale (il cartello sarebbe, rispettivamente, a sfondo bianco o marrone) ma da una provincia o da una regione. A stabilirlo è il Codice della strada, negli articoli che fissano regole e colori dei segnali stradali «di località e di localizzazione». A pochi metri di distanza, nell’altro senso di marcia l’indicazione «Langhirano» - non barrata - compare correttamente in un cartello rettangolare a sfondo marrone: è l’inizio del territorio comunale.
Il segnale azzurro che indica la fine di una provincia o di una regione è sempre abbinato a un altro cartello, collocato sopra, che indica la provincia o la regione in cui si sta entrando. Diversamente dai cartelli di centro abitato, la segnaletica di inizio e fine provincia o regione non è obbligatoria ma facoltativa: infatti in molti «confini» non è installata. La segnaletica di provincia e regione può essere installata anche nei tratti autostradali, e allora i cartelli sono a sfondo verde. Il cartello - portato qui come esempio - che indica la fine della provincia di Parma e l’inizio della provincia di Reggio Emilia si trova tra Sorbolo e Sorbolo Levante, sulla strada per Mantova (è la strada provinciale 62R della Cisa).
Quest’anno il cartello azzurro che segnala il termine di Langhirano compie vent’anni: nel retro, infatti, è indicato come anno di fabbricazione il 1998. Questo segnale è stato realizzato quando erano già in vigore le regole, viste prima, del Nuovo codice della strada del 1992. Con il Codice della strada precedente (del 1959) i cartelli dei centri abitati erano a sfondo azzurro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Le indagini Domani l'udienza di convalida e l'autopsia

SANTA CRISTINA

L'autopsia rivela: Rita Pissarotti è stata uccisa con 19 coltellate

Domani si svolgerà l'udienza di convalida dell'arresto del marito Paolo Zoni

FIDENZA

Il trattore si ribalta: muore un 77enne a Pieve Cusignano Video

La vittima è Fabrizio Figini

12 tg parma

Cade da un'impalcatura: grave un 61enne di Roccabianca Video

Anteprima Gazzetta

Genova: tra le vittime un 30enne la cui famiglia è originaria di Monchio

La testimonianza di un borgotarese che era sul ponte al momento del crollo e che si è salvato

TRAGEDIA

Anche i vigili del fuoco di Parma a Genova impegnati fra le macerie e nell'aiuto agli sfollati Video

Dall'Emilia sono arrivati anche l'elicottero del 115 e personale da Piacenza, Reggio e Modena

AUTOSTRADE

Ponte crollato a Genova: ecco come cambia la viabilità nel Nord Italia

I percorsi alternativi comprendono l'A15

INFRASTRUTTURE

Il Codacons chiede il blocco dei mezzi pesanti sui ponti di Ragazzola e Boretto

VAL D'ENZA

Litiga con la compagna, la chiude in casa e getta chiavi e telefono dalla finestra

L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

PARMA

Borgo Angelo Mazza: si rompe un tubo in un'abitazione, acqua in strada Video

Sono intervenuti polizia municipale e vigili del fuoco

calcio

Gervinho torna in Italia: è a un passo dal Parma. E spunta anche Montolivo

5commenti

gazzareporter

E il Ferragosto porta l'interconnessione tra Parma e la Tav Foto

7commenti

CLUB DEI 27

Addio a Umberto Tamburini

nuoto paralimpico

Giulia Ghiretti, farfalla d'argento nei 100 rana a Dublino

PARMENSE

Dalla fiera di Fontanellato alla serata Miss Italia di Bedonia: l'agenda di oggi

Mezzani e Sorbolo

I sindaci: «Basta con i tir che passano nei paesi»

collecchio

Femminicidio in vacanza, le amiche di Rita: "Ultimamente Paolo era cambiato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Erdogan e i limiti del sovranismo in economia

di Paolo Ferrandi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

GENOVA

Ponte crollato, le vittime sono 38. Il procuratore: "Forse 10 o 20 dispersi" Foto 

PONTE CROLLATO

Sabato funerali di Stato a Genova. Esequie a Torre del Greco e Arezzo per 5 vittime

SPORT

SERIE A

Rinviate le partite di Sampdoria e Genoa

Formula 1

McLaren, già scelto il sostituto di Alonso

SOCIETA'

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

Mantova

Investe 6 ragazzi in bici: auto pirata rintracciata dai carabinieri

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert