TELEVISIONE

Laminam, "Le Iene" a Borgotaro: Nadia Toffa intervista i cittadini, l'azienda e il sindaco

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

1commento

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

Ricevi gratis le news
10

"Le Iene" a Borgotaro per il caso Laminam. Il programma di Italia1 ha trasmesso ieri sera un servizio di Nadia Toffa, intitolato "Un paese che ha smesso di respirare". 
Nel video, diversi genitori e bambini parlano degli odori e degli altri sintomi (bruciori agli occhi, mal di pancia, mal di testa) e si vedono momenti di un'accesa assemblea, con tanto di "buu" al passaggio del sindaco Diego Rossi.
Parla anche l'amministratore delegato di Laminam Alberto Selmi, che precisa: l'azienda è stata sottoposta a più di 70 controlli "e tutte le verifiche hanno dimostrato che le nostre emissioni non hanno mai superato i limiti di legge". 
Nadia Toffa aggiunge: la procedura per ottenere l'Aia (autorizzazione di impatto ambientale) dalla Regione è stata fatta tutta in un giorno, cosa abbastanza singolare. Selmi ribatte che tutto è stato fatto nel rispetto delle norme vigenti e che "non c'è niente da nascondere". 
La conduttrice parla anche con il sindaco Rossi, che dice: "La situazione è cambiata" rispetto all'anno scorso e le istituzioni sono impegnate per tutelare i cittadini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Socialmente

    26 Marzo @ 22.26

    Gentile redazione. Nessun problema per il refuso. Non ci lavorano 150, credo 80/90. Non cambia nulla ma meglio precisare.

    Rispondi

  • Roberto

    26 Marzo @ 17.34

    Scusate, non sono certamente un tecnico, pero' mi sorge spontanea una domanda. Tutto il comprensorio ceramico che parte dalla pedemontana reggiana ed arriva quasi a Bologna, ha problemi di questo genere?? Ci sono centinaia di migliaia di persone che ci vivono e dai report che ho visto non mi sembra ci siano piu' danni che in altre zone. Visto che la Laminam e' di proprieta'0 di un importate gruppo di Sassuolo, non penso non siano in gradi di far funzionare uno stabilimento senza provocare danni cosi' elevati all'ambiente. Ma e' mai possibile che sono 3 anni almeno che si continua con questa storia, ma i tecnici nostrani , cosa dicono, se non sanno fare i rilevamenti o travare soluzioni, che vadano a Modena ad imparare, cosi' almeno si arrivera' in fondo a questa storia che oramai sembra una telenovela. Ci sono in Spagna citta' duplicato di Sassuolo/stessi marchi etc. etc. e non mi sembra che anche la ci siano problemi qi questo genere.Certe non sfornano le brioches , altrimenti facciamo tutti il Mulino bianco e cosi' saremo contenti.

    Rispondi

  • the mari

    26 Marzo @ 16.10

    Secondo i giudici della Corte Costituzionale, nel caso ILVA, per permette l'attività industriale furono trascurate "del tutto le esigenze di diritti costituzionali inviolabili legati alla tutela della salute e della vita stessa"

    Rispondi

  • the mari

    26 Marzo @ 14.40

    qualcuno l'altro giorno diceva che la ditta serve "a dare lavoro alla gente di Borgotaro"

    Rispondi

    • 26 Marzo @ 15.37

      (dalla redazione) In effetti sono 150 posti di lavoro che non sono pochissimi rispetto a una cittadina di neanche 7.000 abitanti.

      Rispondi

      • Filippo

        26 Marzo @ 16.13

        Va bene, però in cambio di questo non si può impestare l’aria o, peggio, mettere a rischio la salute pubblica. Altrimenti si finisce come a Taranto, con l’ilva.

        Rispondi

      • Socialmente

        26 Marzo @ 16.11

        Spettabile redazione come mai dite 150 posti di lavoro? Qual è la fonte di questo dato? Saluti

        Rispondi

        • 26 Marzo @ 16.25

          (Dalla redazione) E' la cifra che è stata pubblicata più volte da tutte le testate giornalistiche che si sono occupate del caso quando ci fu l'acquisizione dello stabilimento da parte della nuova proprietà. Se preferisce una fonte istituzionale, ecco la Regione Emilia-Romagna: http://imprese.regione.emilia-romagna.it/notizie/2016/ottobre/ceramica-taglio-del-nastro-per-la-laminam-di-borgotaro-pr Questo, naturalmente, non diminuisce il problema ambientale.

          Rispondi

  • io

    26 Marzo @ 13.00

    dimissioni subito.

    Rispondi

    • r.t.

      26 Marzo @ 13.18

      di chi?

      Rispondi

Lealtrenotizie

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

VIA SIGNORELLI

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

STALKER

Picchia e minaccia la ex: «Ti sgozzo»

PRIMI FIOCCHI

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

VIGATTO

Gli Hawks in concerto dopo trent'anni

SALSO

Il vicesindaco Porta: «Vere e proprie discariche in centro città»

Intervista

L'ex Gazzola lancia la sfida al Sassuolo

STRADONE

Addio agli storici ippocastani

GASTRONOMIA

Tenzone del Panettone, la grande bontà

Il caso

Lizhang all'attacco: "Pronto a vie legali per riprendermi il Parma". Nuovo Inizio: "Socio non adeguato, riacquisto legittimo"

2commenti

Indagine Italia Oggi

Qualità della vita, Bolzano sempre al top. Parma sale un gradino ed è sesta

1commento

Medesano

Incendio alla ex fornace di Felegara, quella dell'allarme "eternit sulle coperture"

anteprima gazzetta

Villetta in via Langhirano razziata dai ladri

12Tg Parma

Ancora grave (ma stazionario) il 41enne vittima dell'incidente mortale di Diolo Video

SOLIGNANO

Brutta caduta per un endurista: soccorso nei boschi di Specchio

NOCETO

Borghetto, disinnescata la maxi bomba americana: gli evacuati tornano a casa Video Foto

Tutte le precauzioni per chi vive oltre il raggio di evacuazione totale

SAN SECONDO

Addio a «Filli», era stato assessore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché è giusto ricordare la guerra dei nostri nonni

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta  - Mele al forno rivisitate

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Tim, Luigi Gubitosi nominato ad

terremoti

Scossa di magnitudo 4.2 (e paura) nel Riminese

SPORT

TENNIS

Sorpresa finale: Zverev strapazza Djokovic

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

SOCIETA'

New York

L'aereo viaggia di sabato, ma è "riposo sabbatico": rissa in volo con ebrei

VELLUTO ROSSO

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"

MOTORI

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta

ANTEPRIMA

Aston Martin DBX, il primo Suv non sarà elettrico