formula 1

In Cina vince Ricciardo, terzo posto per Raikkonen. Vettel tamponato da Verstappen

Australiano Red Bull precede Mercedes di Bottas e il ferrarista

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Nobel per la Pace, spunta una signora in rosso: Amal

moda

Premio Nobel per la Pace, spunta una signora in rosso: Amal

Intervista a Emanuele Valla e Dario D'Ambrosio

INTERVISTA

Twelve Conversations, a Traversetolo la "prima": ne parlano Emanuele Valla e Dario D'Ambrosio Ascolta

Panettoni creativi: premiato Claudio Gatti di Tabiano

gusto

Panettoni creativi: premiato Claudio Gatti di Tabiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Hostaria del maiale»: La tradizione famigliare della Bassa

CHICHIBIO

«Hostaria del maiale»: la tradizione familiare della Bassa

1commento

Ricevi gratis le news
0

ebastian Vettel e la Ferrari hanno mancato il colpo del tris che la prima fila rossa a Shanghai aveva fatto sperare, ma il Gp della Cina, se ha deluso i ferraristi - il terzo posto di Kimi Raikkonen certo non pareggia l'ottavo del tedesco - ha appassionato. 'Meritò della safety car, entrata a metà gara per un incidente nelle retrovie, e dell’immaturo Max Verstappen, che ha rovinato la gara di Vettel cercando un sorpasso impossibile dopo aver provato a fare lo stesso con Lewis Hamilton, risvegliatosi solo in quel momento in una giornata pigra. A uscirne vincitore, Daniel Ricciardo, ormai maestro del sorpasso adrenalinico ma corretto, grazie anche ad un colpo di genio del muretto Red Bull, che stavolta nel 'Gp Strategià ha battuto la Ferrari e una Mercedes che per la prima volta da anni manca la vittoria per la terza gara di fila.
L’australiano, al sesto successo in carriera, ha preceduto Valtteri Bottas con la Mercedes e la Ferrari di Raikkonen, per una classifica che vede sempre Vettel davanti a tutti, con nove punti su Hamilton, 14 sul finlandese della Mercedes, 17 su Ricciardo e 24 su Raikkonen. Verstappen, che ha definito il suo avvio di stagione 'uno schifò, ha gettato al vento con una scelta irragionevole anche la possibile doppietta Red Bull ed era evidente al termine la tensione nei suoi confronti tra i leader del team.
Era il 44/o giro quando l’olandese ha sbagliato il sorpasso su Vettel alla curva 14 - fotocopia dell’azione tra le due Toro Rosso di Gasly e Hartley alla 30/a tornata che ha determinato l'ingresso della safety car e cambiato volto alla gara - danneggiando la Rossa e costringendo il leader del mondiale «a cercare di sopravvivere». Vettel era partito bene, stringendo un pò Raikkonen e cercando l’allungo su Bottas che gli si era accodato, ma quando è uscito dall’unico pit stop previsto, al 21/o giro, si è trovato davanti la Mercedes del finlandese, che fermandosi prima aveva spinto alla morte. Una vera sorpresa, e il ritmo della Ferrari non sembrava tale da promettere un facile riscatto. La safety car per il pasticcio delle Toro Rosso ha riavvicinato tutti, riaprendo i giochi ma la Red Bull ha calato l'asso richiamando i suoi per un secondo pit stop. Da quel momento Ricciardo e Verstappen con le soft hanno preso a volare, Ferrari e Mercedes stavano alla finestra. L’australiano però non ha sbagliato una mossa, entusiasmando tutti mentre infilava uno dopo l’altro Hamilton, Vettel e Bottas. L’olandese è ricaduto invece nei soliti errori. Vettel lo ha perdonato «cose che succedono in gara», ma guardare il podio da così lontano di certo non gli è piaciuto.
La Ferrari ha perso per un punto il comando della classifica costruttori in favore della Mercedes, che peraltro a Shanghai non ha proprio impressionato, tanto più per lo scialbo quarto posto di Hamilton, confermando che la sua superiorità non è più totale. Il bilancio del weekend non è positivo nemmeno per Maranello, perchè le premesse erano ben altre. La crescita, specie in qualifica, è però netta e darà ancora frutti. Tra due settimane, a Baku, Ricciardo cercherà di ripetere il successo dello scorso anno e forse anche di lui bisognerà d’ora in poi tener conto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Rapina in banca in via Emilia Est: minacciano l'impiegato con un cutter e svuotano la cassa

via Emilia Est

Rapina in banca: minacciano l'impiegata con un cutter e scappano con poche centinaia di euro

1commento

MISTERO

Esce dal lavoro e scompare a Reggiolo. Unico indizio: è passato da Traversetolo

Davide Ploia, 48 anni, vive nel Mantovano ed è scomparso da giovedì. Del caso si è occupato "Chi l'ha visto?"

PARMA

Migliora la qualità dell'aria, niente più stop per i diesel Euro4

Stop alle misure di emergenza da domani (martedì 11 dicembre)

anteprima gazzetta

Esclusiva - Boccia: "La Manovra non funziona, Tav necessaria"

CONSIGLIO

Reddito solidarietà comunale: assistite 89 famiglie. Piazzale Bertozzi: 12 multe al bar in due anni

Il gruppo Pd passa a 4 consiglieri. Caterina Bonetti entra al posto di Scarpa

SCUOLE

Marcia della pace a Parma: gli studenti sfilano in centro Foto

Celebrata la "Giornata mondiale d'azione per i diritti umani"

ILLUMINAZIONE

Luci a led, fioccano le lamentele

8commenti

PARMA

Tentato furto a Malandriano: il mastino mette in fuga tre ladri

Ecco la segnalazione di un lettore

TORRILE

L'omicidio di Filomena Cataldi: per lo psichiatra, Fang è incapace di intendere e volere Video

I dettagli nel video del 12TgParma

economia

Progetto Ycom: nuove frontiere per il welfare in azienda

Siglato un accordo con Medicalbox

FORNOVO

Oggi l'addio a Sara, volontaria per missione: aveva 47 anni

Tragedia di Ancona

«Così controlliamo le discoteche di Parma»

PARMENSE

Incidente a Montechiarugolo: un ferito, si cerca un'auto che si sarebbe allontanata

Parma

Ponte di Colorno, la Provincia vince un nuovo ricorso: "In settimana il contratto"

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

5commenti

Noceto

Visoni «liberati». «Non cercate di catturarli, non sono gattini»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Necessario un giro di vite verso i ciclisti indisciplinati

di Domenico Cacopardo

4commenti

ITALIA/MONDO

NELLA NOTTE

Incendio a Reggio: 2 morti, 38 intossicati. Migliorano due bimbe e altre 7 persone

scuola

Il ministro ai prof: "Meno compiti per le vacanze"

2commenti

SPORT

Football americano

Leggendaria giocata dei Dolphins a 7" dalla fine per la vittoria contro i Patriots Video

FIORENTINA

Due medici indagati per la morte di Davide Astori

SOCIETA'

PARMA

Quando i reggiani "rubarono" il pigiama di Guareschi... Dietro le quinte del Mondo Piccolo Video

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

MOTORI

SUV

Renault Kadjar: restyling dopo tre anni

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco