PARMA

Cus, una storia "di famiglia" lunga 72 anni. Le foto della festa

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

2commenti

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"BELLISSIMA COSA>

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
0

La storia del Cus Parma si sviluppa da un’insolita prospettiva. Un po’ onirica, popolata da personaggi-chiave della scena sportiva (e non) della città. Così, fra cinema, arte e medaglie l’Astra diventa lo scrigno per raccontare 72 anni di fondazione del Centro sportivo universitario e di quell’unione imprescindibile con l’Ateneo. Un film, viaggio nel tempo, reso possibile grazie a Mauro Biondini una delle anime del Cus e uomo di teatro, capace di proiettare il passato e il futuro con maestria. Il numero che ricorre è 72. Sì, sono 72 gli anni del sodalizio rossonero che nacque nel 1946 dalle macerie della guerra. Potrebbe sembrare un anniversario anomalo da celebrare dal palco e non sul podio. Con gli atleti schierati in platea e artisti prestigiosi impegnati a raccontare, interpretare un’epoca. <Ma la volontà è proprio quella di rendere omaggio a coloro che hanno costruito il Cus donando tempo, speranze e rendendolo una realtà capace di accogliere studenti universitari e cittadini, giovanissimi e famiglie. Questa serata è un attingere a un’inesauribile miniera di volti, successi e traguardi che tracciano lungo 72 anni il profilo di una città. Passato e futuro sportivo e umano qui si incontrano e si sposano> assicura Michele Ventura, al timone del Cus da sette anni a questa parte. <Con un grande impegno da parte di tutti e la voglia di crescere e diffondere la cultura dello sport, abbiamo fortemente creduto nel valore del nostro progetto e oggi siamo interlocutori seri e stimati nel panorama sportivo cittadino e regionale> conclude Ventura.

I NUMERI – Oltre 7mila tesserati e 12mila piccoli grandi protagonisti del progetto Giocampus. Ecco alcuni dei traguardi raggiunti da Cus Parma. Una realtà, gestita da volontari, con un bilancio annuo di 4 milioni. Undici sezioni che accolgono bambini, giovanissimi e master, laboratori ed eventi capaci di chiamare a raccolta la città: ecco gli ingredienti di questo mix vincente. Dallo sci al triathlon, dall’atletica al judo e ancora basket, vela, pallavolo e tennis.

NON SOLO SPORT – Non solo allenamento e progetti educativi, per il Cus Parma è fondamentale diffondere la cultura dello sport e del benessere a tuttotondo. Ecco perché storicamente sono tanti gli eventi che portano il nome del sodalizio. Sei i meeting internazionali di atletica organizzati al Lauro Grossi, otto le fasi finali dei Campionati nazionali universitari, un campionato universitario di calcio a 5, tre convention con le medaglie d'oro olimpiche. Che dire poi della mitica Cariparma running, che proprio l’anno scorso ha celebrato la sua ventesima edizione.

UN ATLETA PER TUTTI – Uno per tutti. E’ lui, Giordano Ferrari l’atleta protagonista del serata. Colui che rappresenta tutta la famiglia del Cus Parma. Il signore del salto in alto capace di librarsi a due metri e 20 d’altezza eguagliando il record italiano nel 1975. Salsese, insospettabili 62 anni, Ferrari ha abbracciato lo sport da bambino “e senza nemmeno accorgermene – spiega -. Ero uno scugnizzo che stava fuori dalla sera alla mattina a giocare in strada e sognare”. Troppo gracile per il calcio si è appassionato alla pallacanestro, “ma è stato grazie a Domenico Pratizzoli che ho scoperto l’amore per l’atletica”. Già, anche Ferrari era della scuderia di mister Pratizzoli e compare fra i nomi che hanno fatto grande il Cus, come Pincolini, Concari, Gardoni, Mora e Rastelli per citarne alcuni. Tra le emozioni più grandi ricorda quell’oro vinto nel ’75 ad Algeri, quando conquistò il Mediterraneo: “E’ stata una gran soddisfazione vincere i giochi del Mediterraneo – assicura – anche se ho vissuto tantissime emozioni”. Ma in quell’istante, quando il corpo spicca da terra e ogni muscolo è teso verso il cielo, a cosa pensa un atleta: “La mente cerca di visualizzare la perfezione del movimento, è tutt’uno col corpo”.

UN PREMIO SPECIALE – A sorpresa il Cus Parma ha voluto premiare un emozionatissimo Mauro Biondini, regista della serata così come del passato del Cus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Il nuovo Psc: tornano agricoli 4 milioni di metri quadrati di terreni già destinati all'edilizia

Foto d'archivio

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

meteo

Il freddo c'è, la neve pure (in montagna): e questa notte potrebbe cadere anche in città Video

anteprima gazzetta

Bimba appesa ad un davanzale: paura nella zona di via Spezia Video

Carburante e ambiente

A Parma il maggior consumo di gpl in regione

1commento

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

gazzareporter

Via Volturno-Via Portofino: 950 metri da...sistemare Gallery

POLIZIA MUNICIPALE

Autovelox e autodetector: ecco il calendario dei controlli a Parma

PARMA

Bullismo: 900 studenti ad ascoltare la tragedia di Michele. Il racconto della mamma Video

"Il problema si è ingigantito"

1commento

social

Pizzarotti: "A Lega e M5S non interessa l'ambiente"

3commenti

Mezzani Superiore

Canna fumaria in fiamme: arrivano i vigili del fuoco

SPETTACOLI

Teatro Due, arriva Alessandro Bergonzoni

Da venerdì a domenica il nuovo spettacolo "Trascendi e Sali"

VIA SIGNORELLI

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

2commenti

STALKER

Picchia e minaccia la ex: «Ti sgozzo»

POLIZIA

Ubriaco molesta le donne in strada: denunciato 33enne, sequestrato un coltello

E' successo in via Collegio dei Nobili

3commenti

STRADONE

Addio agli storici ippocastani

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

L'ESPERTO

Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

2commenti

GRANDE DISTRIBUZIONE

Conad: Francesco Avanzini è il nuovo direttore generale

SPORT

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

1commento

SOCIETA'

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

NAPOLI

Leda e il cigno: scoperto un affresco "a luci rosse" a Pompei Video

MOTORI

I CONSIGLI

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

1commento

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta