17°

27°

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Ricevi gratis le news
6

Il Parma non ferma la sua corsa e, in attesa di vedere cosa farà il Frosinone, ritorna in seconda posizione, a pari punti con il Palermo. Con un gol per tempo supera il Carpi in una gara comunque combattuta e con i modenesi capaci comunque di andare a segno ma non di acciuffare il pareggio.
Nei crociati doppio sigillo di Barillà. Il primo gol al 25' su servizio di Di Gaudio che trova il compagno in area, imparabile per Colombi il destro del centrocampista ducale. Al terzo minuto della ripresa il raddoppio, questa volta su punizione di Siligardi che trova pronto alla deviazione il compagno di squadra. Al 9' del secondo tempo arriva invece la rete del 2-1 finale. Per il Carpi la sigla Poli.  Il Parma, come detto, ritorna seconda in attesa di Frosinone-Empoli di lunedì sera. Carpi sempre più in crisi dopo la sconfitta casalinga con il Perugia di alcuni giorni fa e le contestazione dei tifosi. Per i modenesi obiettivo playoff sempre più difficile da raggiungere. A pari punti, va ricordato, contano gli scontri dirtetti: i crociati sono in vantaggio sia con Palermo (1-1 e 3-2) che con Frosinone (perso 2-1 e vinto 2-0).

Risultati delle partite della 37/a giornata del campionato di Serie B:

Brescia-Cesena 0-0

Cremonese-Ascoli 1-2

Foggia-Bari 1-1

Novara-Venezia 1-3

Palermo-Avellino 3-0

Parma-Carpi 2-1

Salernitana-Cittadella 1-3

Virtus Entella - Pro Vercelli 3-2

Perugia-Ternana (domani alle 15)

Pescara-Spezia (domani alle 17:30)

Frosinone-Empoli (lunedì 23 aprile alle 20:30).

Classifica (* una partita in meno)

Empoli* 73  
Parma 63  
Palermo 63
Frosinone* 62 
Perugia* 57  
Venezia 57  
Bari 57  
Cittadella 55  
Foggia 51  
Carpi 49 
Spezia* 47  
Brescia 46  
Salernitana 44  
Cremonese 43  
Novara 40  
Avellino 40  
V.Entella 40  
Cesena 39  
Pescara* 39  
Ascoli 39  
Ternana* 34  
Pro Vercelli 34 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hlerin

    21 Aprile @ 19.44

    Parma non è sul secondo posto, è sul terzo per la differenza di reti confrontando il Palermo.

    Rispondi

    • 21 Aprile @ 20.01

      (dalla redazione) Prima della differenza reti valgono gli scontri diretti.

      Rispondi

  • nestor

    21 Aprile @ 19.12

    Ma non critica più nessuno?

    Rispondi

    • Giorgio

      22 Aprile @ 08.38

      gioger@alice.it

      Caro Nestor, le critiche vanno fatte quando servono, e nel dopo Empoli penso siano servite: in quell'occasione tutti avevano criticato i giocatori e il loro comportamento. Non solo i tifosi, ma anche giornali, radio, televisioni e, credo, anche la dirigenza. Da lì c'è stata la metamorfosi: probabilmente, anzi sicuramente, non è stato solo quello a trasformare la squadra, però secondo me per una piccola percentuale anche quello ha contribuito a spronare la squadra. Non bisogna avere gli occhi e gli orecchi foderati di prosciutto (meglio mangiarlo), ma saper cogliere i momenti per criticare e per tifare spassionatamente (ma sempre con giudizio e senza eccessi). Ora è il momento di tifare spassionatamente.

      Rispondi

    • max

      21 Aprile @ 20.06

      Ecco mi sembra l'atteggiamento giusto. Vuoi non trovare niente da criticare. Mica saremo perfetti. Così si fa. Un figlio viene a casa, ha preso 8 a scuola ma è inciampato e rotto il cellulare. Due schiaffoni così sta attento

      Rispondi

  • Giorgio

    21 Aprile @ 17.59

    gioger@alice.it

    Un primo tempo da incorniciare, poi ancora questi maledetti infortuni che continuano a tormentare la squadra! Peccato, perché ormai l'assetto trovato sembra proprio quello giusto: per fortuna la rosa è ampia e adesso sembra davvero che qualsiasi giocatore venga inserito, alla fine faccia la sua bella figura. Buono l'approccio con la partita, ottima la condotta per tutto il primo tempo e anche per il secondo fino al gol del Carpi. Poi un po' tensione e un po' di paura, specie quando la squadra è finita in dieci uomini, ma alla fine per fortuna tutto è andato per il meglio e come era giusto che andasse. Ora speriamo che questi quattro (!!!!!) nuovi infortuni non siano nulla di grave, però ormai la lista comincia ad allungarsi un po' troppo: la sfortuna sicuramente fa la sua parte, ma la preparazione c'entra qualcosa? Comunque vada ora la squadra gira davvero, anche se il cuore di un povero 65enne come me deve soffrire sempre fino alla fine. Dai ragazzi, non mollate!!!!!!

    Rispondi

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"