20°

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia”

Appuntamento il 23 giugno

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Ricevi gratis le news
0

Sarà una giornata all’insegna della nostalgia. Ma anche il vero e proprio calcio d’inizio delle Parma Legends, il nuovo progetto crociato guidato da Hernan Crespo. Una gara che vedrà sul prato del Tardini il prossimo 23 giugno sfidarsi vecchie glorie: della Serie A degli anni Novanta da una parte e Crociati dall’altra. L’ex bomber del Parma, oggi Club Ambassador crociato, ha presentato il progetto stamattina nella sala stampa del Tardini assieme al Brand Marketing Manager del Parma Jonathan Greci e ad Andrea Bini di Operazione Nostalgia.
“Gli amici di Operazione Nostalgia ci hanno contattato per il quarto raduno nazionale al Tardini. Abbiamo deciso di accogliere questa richiesta, ma non solo”, spiega Greci. “Il Parma vuole mettersi in gioco, scendere in campo con una rappresentativa di Parma Legends che affronterà una selezione di calciatori degli anni Novanta. Il match si giocherà qui a Parma il 23 giugno alle 17, ma sarà una giornata intera che inizierà a mezzogiorno, con un villaggio all’interno dello stadio Tardini e tante attività pensate per le famiglie e i bambini”.

Lo dice una nota del Parma Calcio, che prosegue:
“Operazione Nostalgia nasce sui social, circa tre anni mezzo fa su Facebook, incentrata sul calcio degli anni Novanta e primi anni Duemila. Ad oggi raccogliamo circa 700mila appassionati e questo è il quarto raduno, coinvolgiamo i nostri fan facendoli uscire da Facebook”, racconta Bini. “Il primo raduno è stato a Piazza San Babila a Milano anche grazie al supporto dell’Aic, che ha creduto del nostro progetto. Eravamo circa 500 e c’erano anche Hubner, Protti, Paganin e Valtolina. Ognuno si è presentato con la propria maglietta nostalgica, con la quale è cresciuto, non si tifa per una squadra ma per la nostalgia. Il secondo raduno eravamo circa 4000 persone e tra gli altri Di Biagio Perrotta, Delvecchio, Aldair. Abbiamo poi replicato a Lecce e c’erano una quarantina di calciatori. Il nostro sogno era portare il raduno in uno stadio come il Tardini: il Parma anni Novanta, non c’è bisogno di dirlo, è stata una delle squadre più complete d’Europa”.
“Parma Legends nasce per rappresentare il desiderio della città di rivedere quelli che ci hanno fatto sognare. Nel frattempo è arriva Operazione Nostalgia con la quale abbiamo una comunione di idee. Sarà il calcio d’inizio delle Parma Legends, coinvolgendo quelli che ci hanno fatto sognare, la nostra intenzione è quella di riportare al presente la storia del Parma Calcio”, spiega Crespo. “Certo avremo un’altra forma fisica, ma la tecnica non mancherà perché quella non te la scordi. Progetti come questi qui mancano, si fanno in tutto il mondo, per me sarà bello tornare al Tardini, giocare con la maglia del Parma e i vecchi compagni”.
Alcuni nomi che vedremo al Tardini il 23 giugno: Hubner, Chevanton, Taglialatela e Andrè Cruz hanno già confermato la propria presenza. “Chi ci sarà? Dopo questa conferenza stampa mi squillerà il telefono, in tanti vorranno venire: Parma ci ha dato tanto. Mettiamo il primo mattone, poi vedremo dove le Parma Legends potranno arrivare, abbiamo le idee molto chiare“, aggiunge Crespo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno