21°

30°

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

La Top5 delle donne del  Mondiale: 1) Georgina Rodriguez

L'INDISCRETO

La Top5 delle donne del Mondiale

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Ricevi gratis le news
1

«Non si può andare avanti in questo modo, bisogna intervenire subito per risolvere la situazione dal punto di vista igienico sanitario».
A parlare è Renata Ugolotti, una delle commercianti adiacenti al palazzo di borgo del Gallo in cui, uno degli inquilini, da anni accumula scatoloni, sacchetti e oggetti di ogni tipo.
Una situazione che si trascina da tempo fra cause giudiziarie, liti di vicinato, segnalazioni all’Ausl e al Comune.
Appena si varca la soglia d’ingresso sembra di entrare in una vera e propria discarica: scatoloni, borse piene di vestiti, vecchi oggetti, borse, contenitori di detersivi e vecchi elettrodomestici campeggiano ovunque. In mezzo alla tromba delle scale è stata addirittura posizionata una carrucola per spostare gli oggetti più pesanti ai piani alti.
Tutto è ammassato sui gradini e pianerottoli delle scale e degli spazi comuni dell’edificio, al cui interno vive anche una famiglia con due bambini piccoli.
Tra sacchetti e scatole spuntano insetti di ogni genere e, mentre si sale sulle scale, l’odore diventa sempre più forte. Lungo le pareti delle scale ci sono i segni di liquami maleodorosi scesi dall’alto e, nonostante le finestre presenti nei pianerottoli siano aperte, si fatica a respirare per colpa della puzza insopportabile. Una situazione di forte degrado altamente problematica dal punto di vista igienico-sanitario, soprattutto per chi vive all’interno del palazzo.
I proprietari di uno degli appartamenti dello stabile da anni stanno portando avanti una battaglia contro l’inquilino accumulatore, per riuscire a riportare un po’ di decoro e pulizia all’interno del palazzo.
Al momento però tutti i tentativi sono stati pressoché vani. Alle molteplici segnalazioni a Comune e Ausl è seguita una battaglia giudiziaria conclusasi con la vittoria dei proprietari di uno degli appartamenti.
«La sentenza – spiegano i proprietari – ci ha permesso di ripulire da subito gli spazi comuni e di accedere alla scala che porta al tetto (ora bloccato da una porta e da centinaia di oggetti e sacchetti posizionati in ogni angolo ndr). Ogni volta che ripulivamo lo stabile, nel giro di tre giorni, veniva riportato altrettanto materiale. Non sappiamo più a chi rivolgerci per risolvere questa situazione. Abbiamo percorso tutte le strade che ci apparivano percorribili».
La speranza dei proprietari, della famiglia che vive nello stabile e di chi lavora nelle vicinanze è che gli organi preposti trovino una soluzione in tempi brevi a questo increscioso problema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    25 Aprile @ 21.34

    Ma non è il sindaco il responsabile della salute ed igiene pubblica?? È troppo impegnato con le due comparsate?

    Rispondi

Lealtrenotizie

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

PARMA CALCIO

Caso sms, domani il processo: promozione a rischio. Calaiò lascia il ritiro

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

9commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Nuovo incidente: 8 chilometri di coda

Problemi sia tra Fidenza e Parma sia fra il bivio con l'A15 e Campegine. Disagi per traffico intenso a Modena e Bologna

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

Il caso

Valsartan, lotti ritirati anche dalle farmacie di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

IL PIU' GRAVE SULLA A1

Drammatico weekend sulle strade italiane, 9 morti in incidenti

NELLA NOTTE

Cinque colpi di pistola contro la casa di un giornalista a Padova

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

calcio

Ronaldo è arrivato: eccolo appena sbarcato a Caselle Video

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto