13°

PARMA

E' il weekend del City of Gastronomy Festival: le foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Ricevi gratis le news
2

Oggi e domani (2 e 3 giugno) a Parma si fa il "giro del mondo" del cibo. E' in corso il City of Gastronomy Festival

Parma è capitale del gusto e fa sistema, chiamando a raccolta otto colleghe di gusto da sette Paesi della rete delle città creative per la gastronomia UNESCO. Ci saranno chef di Paraty e Belem in Brasile, Macao in Cina, Bergen in Norvegia, Dénia in Spagna, Gaziantep in Turchia e Tsuruoka in Giappone, oltre che da Alba, l’altra “azzurra” targata UNESCO: le città, protagoniste in Ghiaia con i loro stand, presentano le loro cucine e i loro chef durante il cooking show, in cui creeranno un racconto del proprio Paese ai fornelli, con tasting e demo d’autore che si avvicenderanno in un blend di saperi e sapori.

Il programma

Foto di Anna Rita Melegari


LA CUCINA FRA RACCONTO, DEGUSTAZIONE E CREATIVITÀ

Cuochi stellati a garanzia del saper fare italiano, curiosità esotiche dalla rete creativa UNESCO, ma il primo City of Gastronomy Festival non è solo cibo cucinato e assaggiato, ma anche raccontato.

Una serie di incontri, tra il Palazzo del Governatore e il Salotto allestito in piazza Garibaldi, in cui ascoltare e approfondire i grandi temi che sottendono la riflessione sul cibo: la sostenibilità della produzione, la creatività e la scienza, la comunicazione; insomma presente e costruzione del futuro.

Protagonisti, chef, studiosi, esperti: mille punti di vista per conoscere e scoprire, con un occhio alla cucina e l’altro al mondo.

Quattro i temi delle due giornate: si parlerà di ritorno alla terra, sfide della cucina italiana, innovazione e linguaggi del cibo. Quattro momenti, tra Governatore e Salotto, con ospiti da tutta Italia.

L’agricoltura, che è sempre più al centro dello sviluppo del Paese, viene affrontato in apertura di Festival e nei due luoghi sono gli esperti (Cinzia Scaffidi di Slow Food Italia, Patrizia Alberti della Regione Emilia-Romagna, Mario Marini di Confagricoltura Parma, Bruno Ruffini e Laura Torresin di Alma, Filippo Arfini dell’Università di Parma, moderati di Marco Ferrazzoli del CNR). Nel Salotto invece la voce va a chi la terra la coltiva e ne trae il suo prodotto: il pomodoro sostenibile di Mutti, con Ugo Peruch; i meloni di Francesca Nadalini, dell’Associazione Nazionale Donne dell’Ortofrutta; l’esperienza tutta parmigiana dell’Azienda Agraria Sperimentale Stuard.

Al sabato pomeriggio, al Governatore, la cucina italiana nelle parole di Paolo Lopriore, chef de Il portico di Appiano Gentile e membro del comitato scientifico di ALMA, nonché protagonista dell’incontro, organizzato da ALMA: “L’Italia è un insieme di cucine regionali che muovono, come accade a Parma, da prodotti eccellenti: confrontarsi col diverso, il lontano, l’”altro” serve a crescere e a meglio tutelare le proprie eccellenze”. A parlarne con lui Paolo Marchi di Identità Golose, in un dialogo con: Riccardo Monco, tre stelle all’Enoteca Pinchiorri di Firenze, Isabella Potì, pastry chef del Bros di Lecce, Masaki Kuroda del Serendepico di Capannori, Cristina Conti, maitre del Parizzi Ristorante di Parma, e Luca Govoni docente di Alma. A moderare sarà Fernanda Roggero.

Al Salotto, altre voci: Filippo Sinisgalli (Il Palato italiano) e Fabiana Scarica (vincitrice di Top Chef 2017), entrambi diplomati Alma; il progetto di promozione del cibo italiano con finalità sociali di Helpcode; e poi “Ciacco”, Stefano Guizzetti, gelataio, creativo, con tre coni Gambero Rosso; Mario Marini e Massimo Spigaroli, cucina di montagna e cucina di pianura, due generazioni a confronto; a chiudere Parma Quality Restaurants, con Mariano Chiarelli, dei Du’ Matt, a raccontare un’esperienza associativa di successo.

La domenica apre con l’innovazione: tecnologia e nuovi sapori, per costruire la cucina del futuro. Al Governatore, la riflessione e i progetti (con Davide Cassi dell’Università di Parma, il critico Andrea Grignaffini, Alessia Mosca di Wood*ing); al Salotto i protagonisti (Parmalat e il latte senza lattosio, Barilla con la pasta 3D, Coppini Arte

Olearia e la tradizione d’innovazione, ITS Tech&Food e la sperimentazione alimentare).

E si chiude con i linguaggi del cibo, che ormai sembrano invadere ogni spazio, ma che hanno vie e canali sempre nuovi. Al Governatore le voci di Chef Rubio (Unti e bisunti), Tinto (Decanter), Gianni Revello (Passione Gourmet) e Valentina Scarnecchia (Il piatto forte) per un racconto tra TV, radio, web: le parole che ritornano, i gusti che cambiano.

Nel Salotto la comunicazione delle aziende, Parmalat e Mutti, e la comunicazione televisiva (Tinto) e in musica (Mario Biondi): linguaggi diversi, sapori comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pasquale

    03 Giugno @ 17.38

    In effetti non c'era nessuno. Forse perche' in contemporanea ce n'era un'altra a Treviso. Forse perche' la gente e' satura di queste manifestazioni.

    Rispondi

  • federicot

    02 Giugno @ 16.15

    federicot

    c'è più gente al palio di san secondo. Ho detto tutto.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Michelin

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

1commento

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

1commento

anteprima gazzetta

Notte di paura a Collecchio e a Sorbolo

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

PARMA

Ladri dal parrucchiere: rubati tablet e monitor in viale Mentana

E' il secondo furto nel giro di una settimana

2commenti

ILLUMINAZIONE

Luci a led, strade più buie

9commenti

Violenza

Aggredì senza motivo un ragazzo: condannato il capo di una baby gang

1commento

IL PARMA

Quale coppia-gol del Parma vi piace di più? Sondaggio

BASILICANOVA

Ladri messi in fuga dai cani

INTERVISTA

Malmesi: «Il Parma è sano. Noi di passaggio»

LUTTO

Fede e impegno, addio alla «prof» Onelia Ravasini

1commento

AUTOSTRADA

Incidente: coda in A1 fra Campegine e Parma questa mattina

Autocisterna si rovescia in A13: gasolio sulla carreggiata da ieri sera fino a questa mattina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

2commenti

ITALIA/MONDO

FOLGARIA

Ammazza il figlio della compagna e si uccide

USA

Tempesta di neve su New York, 8 morti. La più grande bufera da 80 anni

1commento

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

2commenti

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni