20°

31°

PARMENSE

Sala Baganza: inaugurato il parco giochi progettato dai ragazzi

Il sindaco Spina: «Esemplare esperienza di comunità»

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati

PARMA

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati Foto

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La canzone dell'estate 2018?

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

Ricevi gratis le news
0

Da oggi a Sala Baganza c’è un parco giochi in più. Un parco giochi incastonato come un gioiello a fianco del Giardino Farnesiano, in un’area verde protetta dove i bambini e i ragazzi possono scorrazzare liberamente.

Un parco giochi molto speciale, perché a progettarlo sono stati proprio gli alunni delle scuole elementari e medie di Sala Baganza, grazie a una collaborazione tra Amministrazione Comunale, Istituto Comprensivo e Conad, che ha finanziato le attrezzature con i punti spesi del punto vendita di Felino. E la risposta della comunità è stata straordinaria, con 300 mila punti raccolti che hanno permesso di raccogliere oltre 30 mila euro per l’acquisto dei giochi, mentre il Comune ne ha investiti altri 18.000 per la sistemazione dell’area, dove sono stati messia dimora alberi, panchine e a breve verranno installate la recinzione e una fontana.
Lo dice un comunicato stampa, che prosegue:
Ieri, martedì 5 giugno, è stato il giorno dell’inaugurazione, alla quale hanno preso parte 300 dei piccoli progettisti della scuola primaria e secondaria, che hanno subito effettuato il “collaudo” della loro grande opera, terminato con una gustosa merenda. Ed è stato il momento dei ringraziamenti tra tutti i protagonisti nella realizzazione di quello che il sindaco salese Aldo Spina ha definito un «sogno che continuerà», perché è già prevista una nuova fase di progettazione che inizierà il prossimo anno scolastico, con l’ampliamento dello spazio e altri giochi, sempre grazie all’aiuto di Conad (la raccolta punti prosegue).

«È bellissimo vedervi così entusiasti – ha detto il primo cittadino rivolgendosi ai ragazzi –. È stata una esperienza esemplare di comunità, importante per voi ma anche per noi “grandi”, perché ci avete fatto capire che deve esserci un sogno alla base di ciò che facciamo. Avete svolto il vostro compito con umiltà, ascoltando i tecnici, gli insegnanti e avete voluto che questo parco fosse per tutti. Sono orgoglioso di quello che avete fatto e dovete esserlo anche voi».

Il sindaco ha concluso ringraziando Conad e l’Istituto Comprensivo, rappresentato dalla dirigente Gloria Cattani, che ha voluto sottolineare come a Sala Baganza ci sia una comunità «sensibile alle esigenze della scuola e soprattutto di voi ragazzi. Ci siamo chiesti come avremmo potuto trasformare questo progetto in un’esperienza di studio, di lavoro concreto e reale. Ed oggi siamo qui, a inaugurare ciò che abbiamo costruito. Avete potuto mettere in pratica le competenze acquisite e per la scuola è stata una bella occasione. Ora dovrete essere i custodi di questo patrimonio e ringrazio il Comune e Conad per questa opportunità».

Una «grande opportunità anche per Conad», ha affermato Rosanna Cattini, direttrice dell’ipermercato felinese. «Noi di Conad siamo in grado di ascoltare i bisogni di una comunità e iniziative come queste sono un modo per esprimere la nostra vicinanza ad un territorio». «Siate orgogliosi di quello che avete fatto – ha ribadito ai ragazzi l’assessore salese ai Lavori Pubblici Nicola Maestri –. Ora tutti noi dovremo preservare questo luogo per le generazioni che verranno. Abbiatene cura. Continuate ad essere parte attiva del nostro paese e continuate a inseguire i vostri sogni».

Cristina Muzzi, l’architetto del Comune di Sala Baganza che ha affiancato i giovani progettisti, ha spiegato le varie tappe del percorso che ha preso il via all’inizio dell’anno scolastico, precisando come i ragazzi stessi abbiano pensato ad «un’area accessibile a tutti, sicura, dotata di fontana, illuminazione e di una rastrelliera per biciclette. E sono stati loro a scegliere i giochi, tra i quali la “caravella” e la “funicolare”, che hanno messo d’accordo tutti».

A chiudere la cerimonia prima del “collaudo” non poteva che essere il sindaco dei ragazzi Giacomo Brandolini: «Progettare un parco giochi non è un gioco, perché occorre pensare alla sicurezza e anche all’accessibilità per chi ha difficoltà motorie. Abbiamo realizzato disegni e mappe, scegliendo i giochi dal catalogo e tenendo conto dei costi e degli spazi, aiutati dal tecnico del Comune. È stata un’esperienza stimolante e coinvolgente, che ci ha fatto riflettere su diversi aspetti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

PARMA CALCIO

Caso whatsapp: "pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò a De Col

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse diffamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

1commento

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

1commento

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

17commenti

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

1commento

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

CARABINIERI

Traversetolo: «fumo» al parco, ragazzi nei guai

Droga, nuovo giro di vite

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

3commenti

SALUTE

Il Consiglio superiore della Sanità chiede lo stop alla vendita della "cannabis light"

1commento

SPORT

serie B

Palermo, macchè gol e tifo: la promozione (finale) potrebbe arrivare dal tribunale

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

36commenti

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità