14°

GAZZAREPORTER

L'amarezza di un lettore: "Insultato da un ragazzino che sporcava gli scalini del Teatro Regio"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

TELEVISIONE

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

MAROCCO Tra le mura

VIAGGI

Marocco: tra le mura e i sapori dell'antica Mogador

di Luca Pelagatti

Ricevi gratis le news
11

Il lettore Besjan racconta con amarezza un episodio avvenuto davanti al Teatro Regio. Besjan ha visto alcuni ragazzini che sporcavano, li ha ripresi e uno di loro ha risposto con insulti. 
Scrive Bejan, che invia anche alcune foto: 

"Volevo farvi vedere come il Teatro Regio per l'ennesima volta sia stato ridotto in condizioni veramente pietose... La risposta del ragazzino di 16 anni alla mia domanda perché lasciate il teatro in queste condizioni?? è stata: 'Sono gli uomini con i camioncini a dover pulire, non noi...'. Oltre agli insulti presi quando mi ha visto fotografare gli scalini... e le offese contro i giornalisti. Non ritengo che sia una cosa giusta che ogni sera sporchino in questa maniera e disturbino i vicini... E questi ragazzi sono per la maggior parte minorenni!". 

Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video! (disponibile su App Store e Google Play): clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • the mari

    15 Luglio @ 09.19

    polizia, ceffoni, denunce... Basterebbe leggere qualche paginetta di sociologia e psicologia per rendersi conto che se nell'età adolescenziale i ragazzi si limitano a lasciare qualche cartaccia in giro e a "rispondere" con una parolaccia a quella che a loro appare come una provocazione non c è da preoccuparsi anche se sono comportamenti che a noi adulti appaiono irrispettosi e oltraggiosi .

    Rispondi

    • Nicola Martini

      15 Luglio @ 19.48

      Guardi The Mari, ognuno è libero di valutare le cose come meglio crede. Di questi tempi penso che di paginette di sociologia e psicologia se ne siano lette a iosa ed i risultati, guardando cosa capita ad es. nelle scuole, non mi pare siano proprio dei migliori. Peraltro chi ha letto dette paginette dovrebbe sapere anche che in fase adolescenziale "compito" del ragazzino è ribellarsi ma quello dell'adulto è di mettere paletti e punti fermi. Una posizione sopratutto tra gli adulti che si è un po' annacquata ultimamente. Ovviamente, certe problematiche non debbono essere banalizzate. In questo caso, oltre a qualche parolaccia ed al "rudo" ci sono pure potenziali comportamenti devianti, quali l'uso d'alcool (che dovrebbe portare a sanzionare eventualmente chi lo fornisce). Una risposta deve essere data, magari perché richiesta anche dai ragazzini (probabilmente inconsciamente), diversamente non si sarebbero messi così in bella vista. Vedremo se si resterà con le mani in mano. Buona serata.

      Rispondi

    • Filippo

      15 Luglio @ 17.58

      Allora lasciamoli pure fare, non c’è problema...

      Rispondi

  • Roberto

    14 Luglio @ 21.30

    La Polizia Urbana dov'è?

    Rispondi

  • Giorgio

    14 Luglio @ 18.08

    Con i tempi che corrono,penso che il lettore se la sia cavata abbastanza bene!

    Rispondi

  • Nicola Martini

    14 Luglio @ 17.37

    Evidentemente è eccessivamente faticoso gettare i propri rifiuti negli appositi bidoni, nonostante ce ne siano almeno un paio nel raggio di 50 metri dal Teatro Regio. Il luogo in questione, con tutta probabilità, è semplicemente frequentato per buona parte da degli sporcaccioni maleducati, diversamente l'entrata di uno dei principali monumenti della nostra città non sarebbe ridotto nelle condizioni ritratte nelle foto del Sig. Besjan. Per carità, i ragazzini temo non siano mai stati (salvo qualche caso) degli esempi d'igiene. La differenza col passato riguarda l'atteggiamento tenuto nel caso in cui un adulto avesse fatto notare che un luogo pubblico non deve essere sporcato. Un ragazzino, infatti, nella maggior parte dei casi, si sarebbe ben guardato dall'accampare scuse o lanciare improperi rischiando che la voce di tale "prodezza" arrivasse sino a casa, facendo scattare in automatico una sonora lavata di capo. In casi simili è difficile anche capire le effettive responsabilità delle famiglie, le quali possono aver cercato di allevare al meglio i figli. Indipendentemente da ciò, credo che il problema riguardi il controllo del territorio (in realtà svolto di recente) e l'esercizio anche di una certa attività repressiva. Ad esempio, l'equivoco, se così si può chiamare, inerente l'abbandono dei rifiuti ed i "doveri" di pulizia degli spazzini può essere risolto solamente elevando delle sanzioni. Se non erro l'art. 15 del Regolamento di Polizia Urbana prevede sanzioni da €25 a 500 per chi lorda il pubblico suolo. Se un ragazzino si dovesse presentare a casa con una sanzione di un centinaio d'Euro credo che detto "equivoco" verrebbe rapidamente risolto, salvo i genitori non abbiano lasciato il figlio vivere in una camera-porcile o lo abbiano abituato che lo sporco deve essere pulito da altri. In tal caso ci sarebbe ben poco da fare. Pare comunque che si debbano attivare controlli assidui non fosse altro che tra i rifiuti risultano diversi alcoolici. Se come è stato scritto tra i frequentatori del luogo vi sono minori è il caso di controllare che vengano rispettate la norme sulla vendita e somministrazione degli alcoolici ai minorenni, le quali è bene ricordare prevedono sanzioni penali in caso di vendita a soggetti minori di 16 anni. Anche in questo caso, in famiglie normali, il problema sarebbe rapidamente risolto se i genitori si vedessero recapitare dalle Forze dell'Ordine il figlio con alito vinoso. Diversamente dovremo abituarci alla "discarica Regio".

    Rispondi

  • Oberto

    14 Luglio @ 17.33

    se gli dai un ceffone per educarli ti becchi una denuncia e poi una condanna. Tutto grazie a psicologi, sociologi, pedagoghi e esperti vari .

    Rispondi

    • Giorgio

      14 Luglio @ 18.14

      e se li denunci, consapevoli delle irrisorie conseguenze, se ne fanno un vanto!

      Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Espulso, cioè messo su un aereo con destinazione Tunisi, l’ennesimo straniero pericoloso

questura

Nuove espulsioni: pusher su un volo per Tunisi, via anche l'aggressore del bus

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

1commento

INIZIATIVA

Nuovo campus di via Toscana: un sondaggio per "costruirlo" insieme ai cittadini Foto

calcio

Calciatore pestato, l'Inter club: "Auguri a Mattia". E oggi attesa la maxi-squalifica

Parma

Schiappacasse e Brazao: nuova linfa per i crociati

Polizia ferroviaria

In aumento i «portoghesi» su treni e bus

NOCETO

Bocconi avvelenati a Cella

FIDENZA

Parola, da questa sera riapre a doppio senso la via Emilia

Pro Piacenza

Avanzini: «Quel 20-0 è stato una farsa»

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

1commento

Colorno-Torrile

Addio a Gennari, decano dei volontari

politica

Pizzarotti bacchetta (ancora) il M5s: "Attivisti chiamati al voto quando fa più comodo Video

2commenti

12Tg Parma

Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area a Sorbolo Video

3commenti

compiano

E' un 37enne il pedone investito e ucciso da un'auto a Sugremaro Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 79 offerte per chi cerca lavoro

1commento

ITALIA/MONDO

genova

Ponte Morandi: iniziata la riunione della Commissione esplosivi (col parmigiano Coppe)

usa

Vandalizzata la statua del bacio a Times Square

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

1commento

12Tg Parma

Parma, oggi la ripresa. Malmesi: "obiettivo sempre stato la salvezza" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta detox - Acqua super drenante all'ananas

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

MOTORI

Nuova Ford Focus ST