CALCIO

Erreà e Parma Calcio svelano la terza maglia dei crociati

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Ricevi gratis le news
6

Erreà Sport e Parma Calcio 1913 svelano la terza divisa ufficiale 2018-2019 per il ritorno nella massima serie. 

Un’originale fusione degli elementi e dei colori dello scudo crociato danno vita a un’inedita terza divisa in cui, su fondo nero, fa da protagonista una nuova ed esclusiva croce grigia antracite bordata di giallo-blu.
Lo dice il comunicato, che prosegue: 

Stampata in transfer, la croce centrale non presenta una grafica netta ma movimentata da sottili righe oblique tono su tono, grigie nella parte centrale e colorate nei contorni.  Il risultato è un effetto quasi “optical”, accattivante, aggressivo e moderno insieme.

La semplicità del modello, dalla vestibilità aderente e collo a giro, è impreziosito dallo studio accuratissimo di ogni minuto dettaglio. Le maniche sono anch’esse grigio scure, come la croce, rifinite dal bordo manica nero come il collo e da una banda dal sapore retro anni ’80 che corre lungo le spalle su cui sono stampati i loghi Erreà.

Un mix audace e deciso di tradizione ed innovazione che rendono la divisa unica ed elegante. Confermata l’Araba Fenice, divenuta ormai simbolo della rinascita del Parma Calcio 1913, stampata all’interno del collo e ricamata in oro sul retro insieme al nome e all’anno di fondazione del Club, a sottolineare la continua rinascita e forza di una società che ha lottato e dato tutto per un sogno chiamato Serie A.

Il tessuto, tecnico e ideale per il calcio, si caratterizza per particolare morbidezza, traspirabilità e confort sulla pelle. Vellutato e leggero segue ed asseconda con estrema naturalezza ogni gesto atletico e movimento del corpo supportando le performances in gara. Per valorizzarli al massimo, loghi, sponsor e numeri di maglia sono stati studiati e realizzati in bianco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    26 Luglio @ 11.03

    Da quello che ho sentito dalle varie persone che l'hanno vista, piace tantissimo !! Anche a me, ovviamente ! Complimenti ! (p.s.: concordo con quello che ha scritto @Giorgio. Ci sta benissimo come seconda maglia. La crociata ovviamente non si tocca !!)

    Rispondi

    • giuliano

      27 Luglio @ 20.20

      lascierei la croce alla religione - volendo salvare la tradizione toglierei la striscia verticale sotto il torace - mezza croce

      Rispondi

  • Giorgio

    26 Luglio @ 08.02

    gioger@alice.it

    Fantastica, veramente!!!!!! Molto elegante. Io la userei come seconda, dopo la classica crociata naturalmente.

    Rispondi

  • giuliano

    25 Luglio @ 22.21

    mamma che spavento - divisa in perfetto funerarian style - ma gli amuleti li metteranno in vendita ?.

    Rispondi

    • Gianni Cesari

      26 Luglio @ 15.31

      giannicesari

      l'ho pensato anch'io. Quasi quasi ne ordino una e me la faccio mettere quando (presto o tardi) morirò.

      Rispondi

    • DAVIDE

      26 Luglio @ 15.02

      Sei l'unico a cui non piace......E poi se ci pensi, con dei cappucci ed un mantello avremmo una fortissima bat-squadra con cui bat-tere gli avversari............

      Rispondi

Lealtrenotizie

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire Video

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto Video

Le foto dei lettori

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

1commento

12 tg parma

Lucchi annuncia: "Mi candido per la terza volta a sindaco di Berceto" Video

gazzareporter

Via Lanfranco, se il parcheggio è con... piscina

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

1commento

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

gazzareporter

Via Calatafimi e quelle campane che restano stracolme di rifiuti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

ONG

"Traffico illecito di rifiuti infettivi": sequestrata la nave Aquarius, indagata Msf

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

SPORT

Formula 3

Sophia Floersch, dopo 11 ore di intervento muove gli arti

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

SOCIETA'

HI-TECH

È la settimana del Black Friday: occhio alle offerte. I consigli per spendere meno

cultura

Un milione di buone ragioni per andare a teatro

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta