14°

cosenza

Travolti dal torrente in piena: 10 morti. Il capo della Protezione civile: "C'era allerta gialla" Foto

Aperto un fascicolo per omicidio colposo

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Ricevi gratis le news
0

«C'era l’allerta gialla. E ricordo a tutti che con l’allerta gialla ci possono anche essere morti». Lo ha detto il capo Dipartimento della protezione civile, Angelo Borrelli, parlando con i giornalisti a margine dei lavori del Consiglio comunale di Lacco Ameno (Napoli), della tragedia del torrente Raganello in Calabria. Un evento che, ha ricordato ancora Borrelli, «era in qualche modo prevedibile».

 La Procura della Repubblica di Castrovillari per la tragedia del Raganello ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando i reati di omicidio colposo, lesioni colpose, inondazione e omissione d’atti d’ufficio. Lo ha riferito il procuratore Eugenio Facciolla. Al momento non è stata disposta l’autopsia sui corpi delle vittime. «Il primo pensiero - ha detto Facciolla - è salvare più gente possibile e poi identificare le vittime. Nel pomeriggio valuteremo». I corpi, comunque, presentano i traumi tipici del trascinamento in acqua.

Sono cinque le regioni di provenienza delle vittime dell’ondata di piena del torrente Raganello: Puglia, Lombardia, Campania, Lazio e Calabria. Lo ha detto il prefetto di Cosenza Paola Galeone a conclusione della riunione nel Municipio di Civita. Il prefetto ha anche annunciato un briefing, «si spera conclusivo», ha detto, per le 17:30 di oggi nella Prefettura di Cosenza.

Hanno perso entrambi i genitori nella tragedia del torrente Raganello: i figli della coppia di coniugi di Qualiano (Napoli) sono infatti riusciti a salvarsi. Uno dei ragazzini è ricoverato in ospedale, l’altro figlio delle vittime è rimasto indenne dalla piena.
Erano in vacanza i cittadini campani. Lei, Carmen Tammaro, era una docente della scuola Marconi, plesso Dragonetto, istituto tecnico superiore di Qualiano; lui era un impiegato di Decathlon. La famiglia era molto nota nel comune alle porte di Napoli.

I soccorsi e il bilancio parziale della tragedia

Sono andate avanti per tutta la notte le attività di ricerca nella zona delle Gole del Raganello, in Calabria, teatro della tragedia di ieri. Nella notte una delle persone rimaste ferite gravemente è deceduta nell’ospedale di Cosenza in conseguenza di un trauma toracico portando a 10 (e non 11, come era stato affermato questa mattina) il numero delle vittime accertate.
«I dispersi in questo momento - ha precisati il capo della Protezione civile calabrese Carlo Tansi - sono tre e la difficoltà ad avere un quadro chiaro di chi manca all’appello è dovuta al fatto che gli escursionisti erano in gruppi sparsi. Molte segnalazioni sono pervenute nella notte al nostro numero verde. Tutte le vittime sono state identificate e, al momento, le persone ricoverate sono undici e si trovano negli ospedali di Castrovillari quelli meno gravi e di Cosenza quelli più gravi (cinque) e uno a Rossano. Le ricerche non si sono mai interrotte e sono andate avanti tutta la notte. Con la luce del giorno è più facile procedere». Alle ricerche partecipano anche 3 squadre del soccorso alpino giunte da Umbria, Campania e Basilicata.
La palestra comunale di Civita da ieri sera sta accogliendo le salme delle vittime che sono state tutte identificate. Una folla commossa si è raccolta davanti alla struttura dove si è svolto il riconoscimento da parte dei congiunti.

E’ stata trovata vicino ad un cadavere, Chiara, la bambina di 8 anni salvata ieri dopo l’onda che ha investito un gruppo di escursionisti nelle Gole del Raganello. A riferirlo è stato il dirigente medico dell’elisoccorso regionale Calabria Pasquale Gagliardi, che l’ha soccorsa."Era semicosciente ma in evidente stato di choc. L'abbiamo trovata accanto ad un cadavere e da quello che ho saputo in seguito, quasi certamente i genitori sono tra le vittime», ha raccontato il soccorritore.

«Quello che è accaduto nelle gole del Raganello è un disastro annunciato. Questo posto era diventato un luna park. Non è possibile vedere bambini con infradito che si avventurano per i sentieri e donne con vestiti da spiaggia». Così Claudio, buon conoscitore e frequentatore abituale della zona, che è stato tra i primi a intervenire sui luoghi della tragedia. «Abbiamo soccorso due ragazze napoletane - ha aggiunto Claudio - che erano riuscite a risalire. Erano in stato di shock e sono arrivate fino a noi scalze e con segni di tagli provocati dalle rocce. Hanno raccontato di una situazione 'terrificant"»

«Siamo stati tra i primi ad arrivare e ci siamo subito occupati delle persone ferite. Quello che posso dire è che si è trattato di un episodio di inaudita violenza». E’ la testimonianza di un medico del Suem 118 di Mormanno intervenuto nell’immediatezza della tragedia delle gole del Raganello.
«Abbiamo ricevuto una richiesta di soccorso - ha aggiunto il sanitario - e ci siamo immediatamente precipitati sul posto prestando le prime cure alle persone che erano state recuperate dalla zona del ponte del Diavolo. Dai racconti dei sopravvissuti, tutti in forte stato di shock, si è subito delineata la gravità di quanto accaduto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazione

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

8commenti

Pgn

L'influencer Paola Turani si racconta: le giornate in tuta e il suo matrimonio con tre abiti

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

1commento

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

12Tg Parma

Scatta l'obbligo delle gomme invernali: resterà fino al 15 aprile Video

Ecco in quali strade è attivo l'obbligo nel Parmense

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

5commenti

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

SALSO

Lezione in piazza sull'uso del defibrillatore

SOTHEBY'S

Lettere inedite di Giuseppe Verdi all'asta a New York in dicembre

Andrà all'asta una collezione che include anche lettere e scritti di Oscar Wilde, Charles Darwin, Beethoven, Brahms, Puccini e altri

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

PGN

I party in Taverna e al Black Queen. I concerti a Ronco e al Campus Industry

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Frenata improvvisa in metro a Milano: 13 persone in ospedale

CHIETI

Si spoglia in spiaggia, poi violenta un'anziana: arrestato 20enne

1commento

SPORT

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

rugby

Maxime Mbandà: "Mi sento un vulcano, scendo in campo contro Munster" Video

SOCIETA'

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

WORLD CAT

Ecco la classifica settimanale. Mandate le foto dei vostri gatti

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman