-1°

20°

correggio

Lascia il figlio di un anno in auto a dormire e va a rubare con la maschera di Anonymus Foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

1commento

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

Ricevi gratis le news
0

Quando la realtà supera la fantasia: una mamma "insospettabile" non ha esitato a lasciare il figlioletto di un anno in macchina per andare a rubare. Con una maschera di Anonymous sulla faccia e con scala e attrezzi da scasso al seguito, ha preso di mira una unità esterna di un climatizzatore di un’agenzia assicurativa.

E’ accaduto l'altra notte a Correggio, dove i carabinieri hanno denunciato alla Procura reggiana una 34enne, nativa di Carpi e residente nella bassa reggiana, chiamata a rispondere del reato di tentato furto aggravato, possesso di strumenti atti allo scasso e abbandono di minori. Erano passate da poco le 23 quando un equipaggio dei carabinieri di Correggio, impegnato in attività di controllo del territorio e allertato dalla centrale operativa di Reggio Emilia, è arrivato in via Carlo V. E' lì che alcuni residenti hanno segnalato un’auto di colore scuro con entrambe le targhe coperte da cellophane nero da cui era scesa una persona con il volto coperto da una maschera, i guanti e lo zaino in spalla.

Hanno verificato che l’auto era chiusa a chiave e all’interno, seduto su un seggiolino, un bimbo di piccolissima età stava dormendo. Rimosse le coperture e risaliti alla targa, i militari sono risaliti alla proprietaria: una 34enne residente nella bassa reggiana. Che nel frattempo è arrivata: indossava ancora una maschera di Anonymous, guanti di colore arancione, a tracolla uno zaino di colore nero e in spalla una scala. La donna, fermata e identificata, è risultata essere la mamma del bambino di un anno lasciato in macchina a dormire. Date le circostanze i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione personale e veicolare e sequestrato - oltre alla maschera, ai guanti e alla scala - gli strumenti da scasso rinvenuti nello zaino (un paio di guanti da lavoro in tessuto anti taglio, un martello, una chiave a tubo con estremità a forma di cacciavite, un cric a pantografo sollevatore auto in ferro ed un cacciavite a taglio).

Grazie anche all’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza comunale i carabinieri hanno ricostruito tutti i movimenti della donna accertando che aveva tentato poco prima di rubare l’unità esterna di un climatizzatore di un’assicurazione del paese senza riuscirvi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Bolzano al top,Roma indietro nella hit della bella vita

Indagine Italia Oggi

Qualità della vita, Bolzano sempre al top. Parma sale un gradino ed è sesta

SOLIGNANO

Brutta caduta per un endurista: soccorso nei boschi di Specchio

NOCETO

Borghetto, disinnescata la maxi bomba americana: gli evacuati tornano a casa Video Foto

Tutte le precauzioni per chi vive oltre il raggio di evacuazione totale

SAN SECONDO

Addio a «Filli», era stato assessore

Parma calcio

Sondaggio - La coppia-gol che ci ha fatto sognare di più? Ça va sans dire Chiesa-Crespo. I risultati

WEEKEND

Passeggiata fra i misteri di Parma, gara di torte, November Porc a Zibello: l'agenda

EMERGENZA DROGA

Il questore: «La metà dei sequestri di droga della nostra regione avviene a Parma»

6commenti

SORAGNA

Addio Simone, lattoniere esperto e norcino per passione. Aveva 36 anni

IL CASO

Scuola Racagni, palestra inagibile

1commento

INIZIATIVA

Zibello, tutti pazzi (e golosi) per November Porc Foto

commercio

Barilla center, da gennaio cambia pelle con un nuovo progetto architettonico

solidarietà

"Un gol per Giocamico": al Tardini la sfida con i campioni indimenticati Foto

San Polo di Torrile

Piccoli vandali crescono a scuola: gli adulti s'interrogano

1commento

BUSSETO

Madonna dei Prati, crolla parte del tetto del santuario

12Tg Parma

Domenica ecologica: stop al traffico dalle 8,30 alle 18,30 Video

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché è giusto ricordare la guerra dei nostri nonni

di Michele Brambilla

IL DISCO

Emerson Lake & Palmer, ufficiali e gentiluomini

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

terremoti

Scossa di magnitudo 4.2 (e paura) nel Riminese

SAN POLO D'ENZA

Nascondeva la droga sotto il sedile dell’auto: denunciato 20enne

SPORT

moto

Sfreccia in A14 sul suo Suv e, fermato, oltraggia gli agenti: denunciato Fenati

motori

MotoGp: Dovizioso vince a Valencia sotto il diluvio

SOCIETA'

Roma

Ecco come agiscono due giovani borseggiatrici: una arrestata, l'altra è minorenne

VELLUTO ROSSO

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"

MOTORI

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni

moto

Yamaha 3CT, il tre ruote di mezzo