-1°

LANGHIRANO

Polemica a Torrechiara: ancora fermate dei bus in posizioni pericolose

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Animali Fantastici 2 subito al top

Locandina di "Animali fantastici 2"

SPETTACOLI

Cinema: Animali Fantastici 2 (I crimini di Grindenwald) subito al top degli incassi

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

Ricevi gratis le news
3

A Torrechiara fa discutere lo spostamento delle fermate dell’autobus sulla Massese. Una delle fermate è quella nota per l'incidente costato la vita a Filippo Ricotti. E i cittadini protestano: sono in posizioni troppo pericolose. 

Tutti i dettagli nell'approfondimento sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi (mercoledì 12 settembre)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gf

    12 Settembre @ 10.25

    In Italia sulle strade extraurbane ci sono i 90. Non avrebbe senso mettere i 50. Come sempre tutti costruiscono casa sulle strade a scorrimento per poi richiedere il traffico a passo d'uomo di fronte alla propria abitazione.

    Rispondi

  • Maria Giulia

    12 Settembre @ 09.43

    è assurdo che si sia anche solo potuto concepire uno spostamento delle fermate del bus sulla massese. è una strada di grande scorrimento dove le auto in certi orari sfrecciano anche a 120 km all'ora in prossimità dell'incrocio a raso di Torrechiara, uno dei pochi rimasti, pericolosissimo in quanto taglia un paese e quindi è attraversato da pedoni, anche ragazzini, dove vige una ridicola velocità consigliata di 50 all'ora anziché un serio autovelox con i 50 all'ora obbligatori pronto a multare chi sgarra. ho letto da qualche parte che sarebbe vietato dalla legge metterlo in quel punto. ma la legge deve essere al servizio dei cittadini o i cittadini al servizio della legge? qualcosa mi sfugge. è necessario intervenire prima che ci siano altri morti o feriti. basta passare x esempio ad alberi per vedere quanti dossi (giustamente) ci sono. anche Torrechiara è un paese. speriamo che le istituzioni si diano una mossa perché qualcosa va fatto assolutamente.

    Rispondi

  • Maria Giulia

    12 Settembre @ 09.41

    è assurdo che si sia anche solo potuto concepire uno spostamento delle fermate del bus sulla massese. è una strada di grande scorrimento dove le auto in certi orari sfrecciano anche a 120 km all'ora in prossimità dell'incrocio a raso di torrechiara, uno dei pochi rimasti, pericolosissimo in quanto taglia un paese e quindi è attraversato da pedoni, anche ragazzini, dove vige una ridicola velocità consigliata di 50 all'ora anziché un serio autovelox con i 50 all'ora obbligatori pronto a multare chi sgarra. ho letto da qualche parte che sarebbe vietato dalla legge metterlo in quel punto. ma la legge deve essere al servizio dei cittadini o i cittadini al servizio della legge? qualcosa mi sfugge. è necessario intervenire prima che ci siano altri morti o feriti. basta passare x esempio ad alberi per vedere quanti dossi (giustamente) ci sono. anche torrechiara è un paese. speriamo che le istituzioni si diano una mossa pereché qualcosa va fatto assolutamente. maria giulia pavesi un'abitante

    Rispondi

Lealtrenotizie

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

PRIMI FIOCCHI

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

VIA SIGNORELLI

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

STALKER

Picchia e minaccia la ex: «Ti sgozzo»

POLIZIA

Ubriaco molesta le donne in strada: denunciato 33enne, sequestrato un coltello

E' successo in via Collegio dei Nobili

medesano

Assessore attacca il decreto Salvini: "Mia moglie è qui da 10 anni e paga i contributi ma la cittadinanza slitta"

Post su Facebook di Alessandro Barbieri, assessore ai Lavori pubblici del paese

STRADONE

Addio agli storici ippocastani

Il caso

Lizhang all'attacco: "Pronto a vie legali per riprendermi il Parma". Nuovo Inizio: "Socio non adeguato, riacquisto legittimo"

7commenti

PARMA

Incidente in via Torelli: coinvolti un bus e un'auto

GASTRONOMIA

Tenzone del Panettone, la grande bontà

GAZZAREPORTER

Zibello: un simpatico gattino a November Porc

VIGATTO

Gli Hawks in concerto dopo trent'anni

Parma calcio

Sondaggio - La coppia-gol che ci ha fatto sognare di più? Ça va sans dire Chiesa-Crespo. I risultati

UNIVERSITA'

Mobilità elettrica: il 22 convegno di EMS al Campus

"Mobilità elettrica, il futuro è oggi!": gli esperti radunati dall'associazione studentesca a confronto per sciogliere tutti i dubbi sulla mobilità a zero emissioni

furti

Ladri e furbetti della cassa in azione in due supermercati Esselunga Video

Indagine Italia Oggi

Qualità della vita, Bolzano sempre al top. Parma sale un gradino ed è sesta

1commento

Medesano

Incendio alla ex fornace di Felegara, quella dell'allarme "eternit sulle coperture"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché è giusto ricordare la guerra dei nostri nonni

di Michele Brambilla

2commenti

L'ESPERTO

Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Nissan-Renault: arrestato il presidente Ghosn

GRANDE DISTRIBUZIONE

Conad: Francesco Avanzini è il nuovo direttore generale

SPORT

Intervista

L'ex Gazzola lancia la sfida al Sassuolo

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

1commento

SOCIETA'

NAPOLI

Leda e il cigno: scoperto un affresco "a luci rosse" a Pompei Video

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

MOTORI

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta

ANTEPRIMA

Aston Martin DBX, il primo Suv non sarà elettrico