PARMA

"Odio la scuola", "dateci i soldi": vandali imbrattano i muri in Oltretorrente

Sono comparse scritte in via Bixio e via Costituente

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il party con Tino Asprilla: le foto

FESTE PGN

Il party con Tino Asprilla: le foto

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Ricevi gratis le news
1

Vandali in azione in Oltretorrente. In via Costituente, sul muro del "Marconi", e in via Bixio sono comparse grandi scritte sui muri, presumibilmente ad opera di giovanissimi. "Vogliamo 6 ore di intervello e 15 minuti di lezione", "Il lavoro si paga anche in alternanza", "Dateci i soldi o ce li veniamo a prendere" (quest'ultima accompagnata da una bestemmia). In via Bixio, tra l'altro, i muri sono presi di mira dai vandali piuttosto di frequente.
Ecco le foto di Luca Bertozzi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nicola Martini

    12 Settembre @ 17.57

    I muri di quelle sedi scolastiche purtroppo vengono imbrattati ciclicamente. Se proprio si volesse prendere sul serio minimamente questa azione di protesta, chiamiamola così, si potrebbe discutere al massimo sulla questione di prevedere un emolumento per il lavoro svolto, anche se la realtà dell'alternanza è difficilmente inquadrabile in quanto abbastanza variegata a seconda che si parli di licei o istituti, sia tecnici che professionali. La ragionevolezza della pretesa di un emolumento comunque pare abbastanza teorica vien da dire, sopratutto in quelle attività che richiedono una formazione di un certo rilievo. Il lavoro deve essere adeguatamente remunerato quando produce un vantaggio oggettivo nei riguardi del datore di lavoro, sia esso pubblico o privato, e questo con il dovuto rispetto, difficilmente può avvenire con qualche settimana di attività all'anno, sopratutto nella fase iniziale di formazione. Le 400 ore minime richieste ad esempio negli istituti tecnici e professionali per il secondo biennio e per l'ultimo anno, possono essere quindi annoverabili nel concetto di formazione senza che questo sia uno scandalo. Ciò non toglie che le criticità del sistema d'alternanza non debbano essere risolte, sopratutto quando ci si trova dinanzi ad aziende che vedono gli studenti come manovalanza a costo zero, con l'impiego degli stessi in attività che richiedono scarsa formazione. Come già detto se l'azienda dovesse avere vantaggi significativi dall'impiego dello studente allora si dovrebbe considerare un giusto emolumento, se non in capo all'allievo magari a vantaggio dell'istituto scolastico, dato che l'istruzione ha un costo tutt'altro che irrisorio. Le idee espresse nelle altre scritte, oltre che essere abbastanza sconclusionate, non sono degne di grossi commenti. Concetti come l'odio per il lavoro e la scuola o 6 ore di intervallo, tradiscono la probabile natura di fannulloni delle persone che hanno vandalizzato quei muri. Dette persone con quelle scritte, peraltro costituenti reato, non pensino di essere state granché utili. Imbrattando muri di Uffici pubblici si sono dimostrati un nocumento per la società, la quale dovrà ripulire a proprie spese. Prima di chiedere soldi abbiano la decenza di non produrre danni. Se si tratta di giovanissimi, infine, mi vien da chiedere dove stia il controllo delle famiglie. Solo qualche decennio fa se i genitori avessero scoperto i propri pargoli a deturpare degli edifici pubblici avrebbero montato la c.d. "sciafadora".

    Rispondi

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia a Parola: soccorritori al lavoro

INCIDENTE

Scontro auto-camion tra Sanguinaro e Parola: un morto e un ferito grave. Via Emilia bloccata per ore Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il ladro morsicò una mela: incastrato dal Dna

carabinieri

Inseguimento fra Sant'Ilario e Parma: i ladri gettano la refurtiva dal finestrino

All'arrivo dei carabinieri, un'auto con tre persone a bordo è fuggita. I malviventi sono riusciti a dileguarsi

carabinieri

Aemilia, in carcere 29 condannati. Tra loro anche il referente della cosca per Salso

PARMA

Mall di Baganzola: il cantiere resta sotto sequestro

Lo ha deciso il tribunale del Riesame

PARMA

Perdita d'acqua, forti disagi in Borgo Carissimi Foto

12 tg parma

Chi fa la spesa nel mirino dei ladri, due donne derubate Video

sorbolo

"Svitate leggermente le grondaie": il vademecum anti-ladri del sindaco

11commenti

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

12Tg Parma

"Marijuana light": ecco come funziona (e quanto si allarga) il business a Parma Video

Intervista a Luca Marola, che ha lanciato la startup Easyjoint

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

13commenti

REGIONE

A Parma 1.066 famiglie ricevono il reddito di solidarietà

I dati della Regione: in poco più di un anno in Emilia-Romagna è stato erogato a oltre 10.500 famiglie (più di 25mila persone)

APPENNINO

Anziano si perde nella zona del passo del Chiodo: recuperato dal Soccorso alpino

L'uomo ha chiamato i carabinieri, che hanno allertato i tecnici del Soccorso alpino

novità

Nidi e scuole d’infanzia, da gennaio le iscrizioni saranno solo online Video-tutorial

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

2commenti

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd in cerca del segretario. Ma la strada è in salita

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

Hostaria "Da Dome", l'autentico e semplice cibo nostrano

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ROMA

Le ossa trovate non sono della Orlandi: vecchie di cento anni

roma

Casamonica: ruspa in azione, al via l'abbattimento delle ville Video Foto

SPORT

gazzareporter

Calciomercato, Balotelli avvistato a Parma?

4commenti

12 tg parma

Parma, il ds Faggiano: "Il rinnovo è il punto di partenza" Video

SOCIETA'

VIDEOGAME

Le nuove guerre digitali

VENEZIA

In monopattino in piazza San Marco: multato bimbo di 5 anni

MOTORI

Mercedes

Il diesel è vivo e vegeto: chiedetelo alla Classe A

moto

Benelli 752S , la naked di mezzo