-2°

inaugurazione

Fornovo, ecco la nuova caserma della Guardia di Finanza Foto

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

Gabriella campionessa all'Eredità

TELEVISIONE

La sorbolese Gabriella campionessa all'Eredità

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arrosto di agnello, un'alternativa buona anche per le feste

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Arrosto di agnello

Ricevi gratis le news
1

E' stata inaugurata oggi la caserma nuova sede della Tenenza della Guardia di Finanza di Fornovo.
Nel corso della cerimonia, alla quale hanno preso parte il Comandante Interregionale dell’Italia Centro-Settentrionale Generale Sebastiano Galdino, il Comandante Regionale dell’Emilia Romagna, Generale Giuseppe Gerli e le Autorità locali, si è proceduto all’alzabandiera nonché alla benedizione, all’inaugurazione ed all’intitolazione della Caserma al Finanziere Scelto Carlo Matteucci.
Matteucci, nato a Berceto il 18 ottobre 1912 ed in servizio presso il Comando della Guardia di Finanza di Trieste, nei giorni 29 e 30 aprile 1945, pur consapevole dei gravi rischi ai quali si esponeva, partecipò, ispirato da altissimo spirito di sacrificio e amor di Patria, al movimento insurrezionale contro l’invasore tedesco.
All’indomani della liberazione di Trieste dall’occupazione nazifascista, le truppe dell’esercito jugoslavo di Tito arrestarono con l’inganno i Finanzieri presenti nelle caserme.
Molti di essi furono barbaramente uccisi ed i loro corpi, mai più ritrovati, probabilmente gettati nelle tristemente note “foibe”.
Altri furono deportati verso i campi di concentramento dell’ex Jugoslavia. Tra questi Matteucci che, il 21 maggio 1945 trovò la morte a Prestrane, fucilato dopo un tentativo di fuga.
Nel  2017 il Presidente della Repubblica Italiana - in occasione del giorno del ricordo delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale - ha concesso un’onorificenza alla sua memoria.
Presenti alla cerimonia alcuni nipoti del militare.
Nella circostanza è stata inoltre scoperta una stele dedicata al Corpo della Guardia di Finanza ed al Comune di Fornovo, realizzata dal Maestro Paolo Pelosi.
Al termine ha avuto luogo un’esibizione di alcune unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza.
L’immobile di via Nazionale, che in passato ha ospitato gli uffici della Pretura e successivamente quelli del Giudice di Pace, è stato ampiamente ristrutturato ad opera dell’Amministrazione comunale, che ne è proprietaria.
L’attuale sede della Tenenza di Fornovo di Taro restituisce agli occhi della comunità parmense una Guardia di Finanza vicina ai cittadini ed alle imprese che operano e producono nella legalità, in quanto assicura una tangibile presenza del Corpo in un territorio vivo ed operoso, ricco di passione e di eccellenze, il cui tessuto produttivo esige di essere tutelato dalle minacce della
criminalità economica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Frank

    05 Dicembre @ 16.47

    sarebbe utile mettere a posto anche i marciapiedi che è ora!! e far vuotare i bidoni pieni di immondizia e bottiglie di birra che i magrebini e africani lasciano in giro per tutta fornovo. grazie

    Rispondi

Lealtrenotizie

Nevica a Parma. Il sindaco Pizzarotti: "Spargisale già in azione, scuole aperte"

METEO

Nevica a Parma. Il sindaco Pizzarotti: "Spargisale già in azione, scuole aperte"

meteo

La neve sceglie di debuttare in Alta Valtaro e Valceno. Notte a -7  Foto

GENOVA

Due gol in tre minuti, la Sampdoria batte il Parma 2-0 sotto la pioggia Risultati e classifica

Il Parma resta a 21 punti, la Samp sale a 23

7commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Tre finti finanzieri derubano una donna Video

Le principali notizie della Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni di Claudio Rinaldi, vicedirettore

via parigi

Autista di bus aggredito a colpi di casco da due ragazzi

1commento

12Tg Parma

Genova: il Parma Club Collecchio porta un mazzo di fiori al ponte Morandi Video

Varchi elettronici

Nuove telecamere sul Lungoparma e in via Garibaldi

12 tg parma

Via Montanara, accoltella alla mano un ambulante: arrestato Video

REPORTAGE

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

1commento

CENTRO STORICO

Furti e pedinamenti ai danni delle commesse di via Mistrali

FIDENZA

Elezioni: Daniele Aiello è il primo candidato sindaco

Ex assessore con Cantini, scende in campo: "Ho acquisito esperienza"

1commento

Colorno

Dobermann attaccano la colonia felina: un gatto morto, 2 feriti e 5 spariti

4commenti

12 tg parma

Incendio a Sorbolo: capannone in fiamme, danni ingenti Video

TRASFERTA

Sampdoria-Parma, il commento di D'Aversa "La Sampdoria è stata superiore. Ora pensiamo al Bologna" Video

Sorbolo

Demolita la casa abusiva di Bogolese

1commento

LO SFOGO

«Parma non sa gestire l'accesso alle ztl in modo intelligente»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma cambiare i nomi non cambia la realtà

2commenti

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

STRASBURGO

E' morto anche Bartek, l'amico di Megalizzi. Salgono a 5 le vittime

SVIZZERA

Pullman da Genova si schianta vicino a Zurigo: muore una 37enne italiana, 44 feriti. A bordo c'erano 13 italiani

SPORT

CALCIO

La Sampdoria ha giocato di più e meglio del Parma: il video-commento di Grossi

1commento

GAZZAREPORTER

"Tutti ammucchiati sulle scale allo stadio di Genova": la foto-protesta di un lettore

SOCIETA'

NEW YORK

Trovato morto Colin Kroll, fondatore di app come Vine e HQ Trivia: aveva 34 anni

GAZZAREPORTER

Via Marchesi, colonnotto abbattuto

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

motori

Emissioni di CO2: nel 2021 solo 5 Gruppi saranno in regola