19°

INIZIATIVA

Nuovo campus di via Toscana: un sondaggio per "costruirlo" insieme ai cittadini Foto

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Franco Battiato: "La salute? Il peggio è passato"

musica

Franco Battiato: "La salute? Il peggio è passato"

Speciale vinili: mandate le foto della vostra collezione

PGN

Speciale vinili: mandate le foto della vostra collezione  Gallery

Acquolina: quelli che  si incontrano  in via D'Azeglio - Fotogallery

feste pgn

Acquolina: quelli che si incontrano in via D'Azeglio Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Emmanuelle, e l'Italia scoprì lo scandalo

C'ERA UNA VOLTA

Emmanuelle: e l'Italia scoprì lo scandalo

di Vanni Buttasi

Ricevi gratis le news
0

Il progetto del nuovo campus di via Toscana nasce dall’idea di recuperare le aree esterne ai quattro Istituti scolastici che si affacciano fra piazzale Sicilia e via Toscana - ITIS Da Vinci, IPSIA Levi, Liceo Bertolucci, ISISS Giordani. 

«Blu Parma, il campus di via Toscana» costituisce l’evoluzione e l’implementazione del progetto vincitore dell’importante Bando Pon (programma operativo nazionale) 4427 (FSE) fondi strutturali europei per il potenziamento dell'educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico, denominato «Il Cortile Re-inventato» progettato dalle docenti Ilaria Fioretti e Isabella Cantarelli, a cui hanno partecipato su invito della preside Elisabetta Botti.

Il fine è quello di realizzare uno spazio aperto alla città e a tutti i suoi cittadini, un luogo di relazione e condivisione di competenze -fra studenti, tra studenti e docenti, infine tra studenti docenti e cittadini- che dunque favorisca lo scambio e la crescita culturale, di suscitare negli studenti un senso identitario e di appartenenza che li possa vedere realizzatori e fruitori del progetto.

L’associazione culturale Manifattura Urbana è stata incaricata a coordinare il processo che in questa prima fase vedrà realizzata un’analisi conoscitiva del luogo mediante una raccolta dei dati ambientali, storici, antropologici, sociali e architettonico/urbanistici.

"E come Manifattura Urbana ci rivolgiamo alla città chiedendo un coinvolgimento attivo compilando un questionario specifico, in modo da commisurare i futuri interventi in ordine alle esigenze espresse, alle potenzialità del luogo e alle risorse".

Per andare al sondaggio: clicca qui

Durante questo percorso sono state coinvolte -e altre lo saranno ancora- molte realtà cittadine e nazionali: Fondazione Cariparma, Comune di Parma, Provincia di Parma, Università di Parma, Arpae, Unione Industriali, CCV Parma Centro, WWF, Legambiente, Parma 360, Fruttorti, ADA, Slow Food, Respiro Libero, Mcluc Culture, Altro Giro, Archeo VEA, CETRI, Parma Sostenibile, On-Off, Gruppo Scuola, Ecosolgea, Rete Solare per l’autocostruzione, Lipu, Le petit velo.

Questi gli obiettivi specifici del progetto:

• Favorire le condizioni per lo sviluppo di una nuova identità del luogo, educante, che diventa incubatore e propulsore di sviluppo socio-culturale.

• Coinvolgimento continuo degli studenti nel processo progettuale e realizzativo (laboratori, dibattiti, autocostruzione).

• Favorire l’inclusione etno-sociale e generazionale.

• Progettare strutture che consentano di accogliere le attività legate alle proposte formative delle tre scuole ed i diversi aspetti dell’espressività e del talento giovanile: ludiche, didattiche, sportive, culturali, tecniche. •Connettere gli spazi interni ai poli scolatici tra loro e con la città, al fine di superare la frammentazione e le barriere del tessuto urbano.

• Sperimentare un nuovo approccio didattico, che porta la scuola all’esterno ed in cui lo studente, attraverso la formazione, diventa educatore degli studenti più giovani e dei cittadini.

• Coinvolgere tutti gli attori attivi (cittadini, associazioni, imprese, studenti...) favorendo lo sviluppo del network territoriale.

• Rendere contemporanea, fruibile e accessibile l’area per i giovani studenti: spazi dinamici e flessibili, percorsi funzionali, luoghi di sosta, connessione wifi, realtà aumentata, diffusione musicale, strutture per scenografie e street art, tavoli e sedie mobili, attrezzature sportive, palchi polifunzionali, etc...

• Migliorare la qualità delle aree cortilizie attraverso la progettazione di elementi che garantiscano il comfort outdoor: vegetazione, tetti verdi, sistemi di ombreggiamento, strutture leggere, fontane e giochi d’acqua, permeabilità del suolo, illuminazione, etc.

• Promuovere il senso civico nella cura del bene comune e del patrimonio collettivo

• Migliorare il senso di sicurezza dei luoghi attraverso la qualità degli interventi e il presidio spontaneo da parte dei cittadini.

• Branding. Creare un carattere identificativo in cui far nascere un senso di appartenenza.

• Recupero edifici ed aree in disuso della zona.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Riccardo Bertoli: il dolore dei commercianti e degli amici

Il ricordo

Riccardo Bertoli: il dolore dei commercianti e degli amici

Raid

«La Doria», arrivano i ladri ma gli operai li scoprono

MOBILITÀ

Auto in centro: sì o no? Comune vs. comitato

Prima al Regio

Rosina rende il «Barbiere»... di qualità

PELLEGRINO

Il sindaco Pedrazzi indagato per abuso d'ufficio

SALSO

Sicurezza, sono arrivate quattro nuove telecamere

BORGOTARO

Terremoto con un cupo boato

CARABINIERI

Busseto, i ladri tornano nella casa già svaligiata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

il caso

Zerbilli, il carabiniere fidentino che ha fermato il bus guidato da Sy: "Ho avuto paura" Foto

PARMA

Lutto in Oltretorrente: è morto Riccardo Bertoli, titolare della Cafetteria Ducale di via Bixio

Bertoli avrebbe compiuto 44 anni in aprile

Teatro Regio

Ecco chi c'era alla prima del "Barbiere di Siviglia" Fotogallery

il fatto del giorno

Aprire il centro storico alle auto? Opinioni a confronto sulle Ztl Video

12 tg parma

La chat erotica finisce in tentata estorsione: vittime diversi parmigiani Video

AUTOSTRADE

Lavori conclusi: il casello di Parma riapre domani 

PARMA

Automedica speronata da un'auto pirata in via Mantova: ferita una volontaria Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

È iniziata la crisi di social e influencer?

di Patrizia Ginepri

VELLUTO ROSSO

Il "Barbiere", un Amleto "take away" e proposte "impertinenti" Video

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Migranti

Mare Jonio, indagato anche Casarini

2commenti

SALUTE

Allarme fecondazione eterologa, a rischio dal 29 aprile

SPORT

calcio

Viareggio Cup, Parma - Fiorentina 4-1: i crociati agguantano la semifinale

televisione

Calcio, accordo Fifa-Sky: in diretta tutto il Mondiale Under 20

SOCIETA'

IL CINEFILO

"Ricordi?" a Parma: Luca Marinelli riceverà il Premio Schiaretti

HI-TECH

La prova: Nighthawk x6s, una soluzione per potenziare la rete wifi di casa

MOTORI

ANTEPRIMA

La Porsche Cayenne diventa Coupé Foto

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)