20°

31°

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

Ricevi gratis le news
1

Un Parma volitivo, sicuramente migliore rispetto alle ultime uscite, ha rischiato l'ennesima beffa al Tardini in una serata fredda e con un campo reso pesante dalla neve. Dopo aver fallito due grandi occasioni nel primo tempo il Parma si è trovato immeritatamente in svantaggio a metà ripresa (rete di Pinato in una rara e un po' casuale azione del Venezia) ma ha saputo reagire trovando il pareggio su rigore (procurato da Scozzarella e segnato da Calaiò, appena entrato al posto di Ceravolo) e provando generosamente la rete del gol, senza però avere fortuna. "Vi vogliamo così" ha urlato la curva a fine partita. In classifica Parma a quota 38, superato anche dallo Spezio che ha rifilato tre reti alla Salernitana

La classifica

Secondo tempo - Il Parma ricomincia in attacco anche nel secondo tempo, ma il risultato è ancora di 0-0. Il Venezia non resta a guardare, al 10' punizione di Stulac di poco sopra la traversa. Continui ribaltamenti di fronte, ma il risultato non si sblocca. Lagunari un po' più presenti rispetto al primo tempo. Al 21' però si sblocca di colpo il risultato: Pinato è lesto a inserirsi in are e con un diagonale di sinistro porta in vantaggio il Venezia. Doppio cambio al 26': entra Calaiò per Ceravolo nel Parma, mentre nel Venezia Garofalo fa posto a Del Grosso.  Grande giocata di Scozzarella che entra in area e viene steso: rigore che il neoentrato Calaiò segna con grande freddezza al 30'. I Crociati insistono in attacco e creano un paio di occasioni e colleziona calci d'angolo. Esce Insigne, entra Siligardi. mancano 10' alla fine. Dentro anche Barillà, siamo agli sgoccioli. 5' i minuti di recupero. Il Parma continua a provarci generosamente, Scozzarella tira di poco alto. Finisce qui: 1-1 e il Parma rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria pur facendo vedere un buon atteggiamento in campo.

Primo tempo - Dopo un inizio timido, il Parma ha preso fiducia e ha sfiorato due volte il gol nel primo tempo contro il Venezia, prima con Insigne (26'), poi con Gagliolo (31') che ha colpito l'incrocio dei pali. L'ultima occasione allo scadere è di Ceravolo. Tre gli ammoniti: Scavone, Garofalo e Stulac. Prima del calcio d'inizio i crociati sono andati sotto la curva a salutare i tifosi.

Intanto lo Spezia battendo la Salernitana 3-0 ha scavalcato il Parma a quota 39.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    24 Febbraio @ 00.07

    gioger@alice.it

    Un brodino un po' amaro, soprattutto perché si poteva vincere. Non abbiamo fatto niente di eccezionale, intendiamoci, però un piccolissimo passo avanti oggi si è visto. Certo che contro un Venezia che davvero non ha fatto vedere niente (oggi è stata davvero una delusione vista la posizione in classifica: un solo tiro in porta e un gol, con tanti errori in tutti i reparti) si poteva osare un po' di più, però solo per il fatto di aver visto i giocatori lottare un po' più del solito fa ben sperare. Oggi portiere e difesa non hanno avuto un granché da fare e quindi sono tutti sulla sufficienza, con un punticino in più per Gagliolo che ha lavorato veramente tanto (oltre alla traversa colpita). Il centrocampo finalmente ha fatto vedere qualcosa con Scozzarella e Scavone, mentre per Dezi purtroppo devo esprimere ancora un giudizio negativo. Davanti ho visto in ripresa Insigne e mi è piaciuto Da Cruz (nel primo tempo), mentre Ceravolo ha combinato davvero poco. Se finalmente riuscissimo a entrare in campo con la giusta ferocia agonistica, probabilmente qualcosa di diverso si potrebbe vedere. Speriamo solo di non doverci smentire lunedì come successo dopo Parma-Novara: ormai diventa azzardato perfino dare giudizi, perché dopo un prova positiva (anche se oggi, ripeto, è stato un brodino) si viene subito smentiti. Tocchiamo ferro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna chiusura" La situazione

viabilità

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna necessità di chiusura" La situazione

3commenti

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Anteprima Gazzetta

Bruttissima serata per quattro parmigiani alla Capannina

incidente

Precipita da impalcatura: resta gravissimo il 61enne di Roccabianca

Parma calcio

Parma, Gervinho in città per le visite mediche. Il mercato chiude alle 20 Video

1commento

Testimonianza

«Io e mio figlio fermi sul ponte a 50 metri dal baratro»

12 TG PARMA

Dopo Genova è allarme viadotti: focus anche su alcuni ponti del Parmense Video

Serpagli: "Il ponte sulla Fondovalle Taro è monitorato. Genova dimostra che era giusto chiudere Casalmaggiore"

1commento

ospedale

118 in soccorso notturno: atterrati al Maggiore i primi due pazienti

aipo

Sarà ripulito l'alveo della Parma in città

A partire dalla prossima settimana

guardia di finanza

Banda guidata da un parmigiano "alleviava" i fallimenti: via a confische per 500mila euro

salute

Emergenza piastrine: appello a tutti i donatori parmigiani

Genova

Originario del Monchiese travolto dal crollo del ponte

incidente

Scontro tra tre auto al Botteghino, una vola nel fosso: due feriti

LUTTO

Addio a «Dodo», avvocato e tennista

INCHIESTA

Parma è pronta ad essere la capitale della cultura?

14commenti

violenza

Picchia la madre e la sorella: divieto di avvicinamento alla loro casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

3commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

PONTE MORANDI

Conte: "Al via la procedura di revoca della concessione di Autostrade"

riminese

Boccone di hamburger gli va di traverso, bagnino soffoca e muore

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert