19°

29°

PARMA CALCIO

Caso whatsapp: ecco i tre messaggi di Calaiò a De Col

Ricevi gratis le news
8

In poche ore, da quando sono stati resi noti, sono diventati un "tormentone" in città: tra amici oramai ci si chiama "pippein" o "cazzein". E, a essere sinceri, se non ci fosse di mezzo una stagione lunghissima, un risultato fantastico (un risultato nel risultato con tre promozioni consecutive), se non ci fosse il rischio - per i tifosi - di vedersi cancellati chilometri (spese e sacrifici) e infiammazioni alle ugole, vestiti bagnati e tanta, tanta passione profusa, insomma se non ci fosse in ballo una serie A guadagnata sul campo (e sugli spalti), ci sarebbe da sorridere. La procura federale, evidentemente non la pensa così (Leggi le accuse). "Ehi pippein - scrive Calaiò a De Col (ex compagno di squadra allo Spezia per un anno) - non rompete il cazzein mi raccomando amico mio". Poi tre emoticon con tanto di "bacino" e cuoricino. E, anche, "dillo a Claudiein" (Claudio Terzi, altro giocatore dello Spezia). Infine "Soprattutto col rapporto che avete con me". Si fa molta fatica, se i fatti sono questi, a vedere della malizia. Forse leggerezza, ma tanta amicizia. Ci sarebbe da ridere se la posta (in tribunale) non fosse alta. L'esperto di diritto dello sport, Paolo Malvisi ha commentato: "Impianto accusatorio debole" (Video). Il direttore di Sportitalia Michele Criscitiello, a sua volta,  volto popolare tra i commentatori sportivi: "Non è possibile pensare che ci sia stata una partita venduta per questo sms. Se si fosse parlato di soldi e appuntamenti avrei capito, però con questo messaggio da 'cazzein', nel vero senso della parola, non si può non mandare in A una squadra. Ma che c'entra una società che non è coinvolta direttamente? Qui stiamo parlando probabilmente del nulla".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StekkoPardo

    22 Giugno @ 11.25

    Gesto sicuramente scellerato da parte di Calaiò, ma fatico a trovare un motivo per avviare addirittura un processo sportivo. A meno che non si voglia in qualche modo mandare il Palermo in serie A (saranno 3 mesi che si lagnano di tutto accusando il mondo intero di un complotto anti rosa-nero)

    Rispondi

  • Gio

    22 Giugno @ 09.21

    Giorgio R.

    Quanti di questi messaggi o simili invieranno agli ex compagni di squadra tanti i calciatori ? Palermo ci cova ! Palermo serie D.

    Rispondi

  • calico

    22 Giugno @ 08.33

    la vera domanda secondo me è : perché un "amico" di Calaiò dopo 3 msg così lo denuncia?

    Rispondi

    • gherlan

      22 Giugno @ 11.40

      cogli nel giusto affermando che quella è la vera domanda; e le possibili risposte sono due: 1) l'amico non è poi così amico (chissà, l'invidia per un collega ingaggiato da una grande squadra…); 2) è amico, ma più intelligente, e ha capito (a differenza di Calaiò) che il messaggio era potenzialmente equivoco e quindi era meglio informare subito i dirigenti e... mettere le mani come in barriera.

      Rispondi

  • Gianni Cesari

    21 Giugno @ 20.04

    giannicesari

    Leggendo i messaggi, pensando agli inquirenti, mi domando: dove finisce il lecito indagare e dove inizia la mera mania persecutoria? Davvero i novelli Torquemada della FIGC hanno aperto un deferimento per questa roba qua? ma li pagano a cottimo, a provvigione? andrebbero loro citati in solido per danni!

    Rispondi

  • cesare monica

    21 Giugno @ 18.34

    Mi scuso io senz’altro per aver definito “idioti” i due giocatori. È stato sicuramente un comportamento sconsideratamente infantile ma non di più! Spero che le mie scuse arrivino ai destinatari. Grazie. Cesare.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse