14°

PARMA CALCIO

Caso whatsapp: ecco i tre messaggi di Calaiò a De Col

Ricevi gratis le news
8

In poche ore, da quando sono stati resi noti, sono diventati un "tormentone" in città: tra amici oramai ci si chiama "pippein" o "cazzein". E, a essere sinceri, se non ci fosse di mezzo una stagione lunghissima, un risultato fantastico (un risultato nel risultato con tre promozioni consecutive), se non ci fosse il rischio - per i tifosi - di vedersi cancellati chilometri (spese e sacrifici) e infiammazioni alle ugole, vestiti bagnati e tanta, tanta passione profusa, insomma se non ci fosse in ballo una serie A guadagnata sul campo (e sugli spalti), ci sarebbe da sorridere. La procura federale, evidentemente non la pensa così (Leggi le accuse). "Ehi pippein - scrive Calaiò a De Col (ex compagno di squadra allo Spezia per un anno) - non rompete il cazzein mi raccomando amico mio". Poi tre emoticon con tanto di "bacino" e cuoricino. E, anche, "dillo a Claudiein" (Claudio Terzi, altro giocatore dello Spezia). Infine "Soprattutto col rapporto che avete con me". Si fa molta fatica, se i fatti sono questi, a vedere della malizia. Forse leggerezza, ma tanta amicizia. Ci sarebbe da ridere se la posta (in tribunale) non fosse alta. L'esperto di diritto dello sport, Paolo Malvisi ha commentato: "Impianto accusatorio debole" (Video). Il direttore di Sportitalia Michele Criscitiello, a sua volta,  volto popolare tra i commentatori sportivi: "Non è possibile pensare che ci sia stata una partita venduta per questo sms. Se si fosse parlato di soldi e appuntamenti avrei capito, però con questo messaggio da 'cazzein', nel vero senso della parola, non si può non mandare in A una squadra. Ma che c'entra una società che non è coinvolta direttamente? Qui stiamo parlando probabilmente del nulla".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StekkoPardo

    22 Giugno @ 11.25

    Gesto sicuramente scellerato da parte di Calaiò, ma fatico a trovare un motivo per avviare addirittura un processo sportivo. A meno che non si voglia in qualche modo mandare il Palermo in serie A (saranno 3 mesi che si lagnano di tutto accusando il mondo intero di un complotto anti rosa-nero)

    Rispondi

  • Gio

    22 Giugno @ 09.21

    Giorgio R.

    Quanti di questi messaggi o simili invieranno agli ex compagni di squadra tanti i calciatori ? Palermo ci cova ! Palermo serie D.

    Rispondi

  • calico

    22 Giugno @ 08.33

    la vera domanda secondo me è : perché un "amico" di Calaiò dopo 3 msg così lo denuncia?

    Rispondi

    • gherlan

      22 Giugno @ 11.40

      cogli nel giusto affermando che quella è la vera domanda; e le possibili risposte sono due: 1) l'amico non è poi così amico (chissà, l'invidia per un collega ingaggiato da una grande squadra…); 2) è amico, ma più intelligente, e ha capito (a differenza di Calaiò) che il messaggio era potenzialmente equivoco e quindi era meglio informare subito i dirigenti e... mettere le mani come in barriera.

      Rispondi

  • Gianni Cesari

    21 Giugno @ 20.04

    giannicesari

    Leggendo i messaggi, pensando agli inquirenti, mi domando: dove finisce il lecito indagare e dove inizia la mera mania persecutoria? Davvero i novelli Torquemada della FIGC hanno aperto un deferimento per questa roba qua? ma li pagano a cottimo, a provvigione? andrebbero loro citati in solido per danni!

    Rispondi

  • cesare monica

    21 Giugno @ 18.34

    Mi scuso io senz’altro per aver definito “idioti” i due giocatori. È stato sicuramente un comportamento sconsideratamente infantile ma non di più! Spero che le mie scuse arrivino ai destinatari. Grazie. Cesare.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

A Radio Parma il gruppo bolognese "Il vaso di Pandora"

RADIO PARMA

Il gruppo "Il vaso di Pandora" torna con il simpatico video "Il Signor Distruggile": video-intervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

TRAVERSETOLO

Il ciclista che fa rivivere Coppi

SORAGNA

Marito e moglie indiani nascondevano in casa droghe di ogni tipo

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

FIDENZA

Differenziata record, la tariffa dei rifiuti sarà meno cara

Perizia

Coppe indaga sulla strage di Bologna. Riesumata una salma

CONSIGLIO COMUNALE

Tassa rifiuti, è scontro sull'aumento dei costi

Voto contrapposto, maggioranza compatta. Giunta, cambio di deleghe per 4 assessori

1commento

LUTTO

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

Anteprima Gazzetta

Domani è il grande giorno degli Azzurri al Tardini

traffico

L'Italia al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità in vigore martedì

PIACENZA

Rissa in campo fra 16enni: il padre di un giocatore del Pallavicino va in campo e cerca di colpire un ragazzo

E' successo a Mortizza (Piacenza) durante Libertaspes-Pallavicino, partita del campionato Allievi interprovinciali

4commenti

calcio

Semifinale Viareggio Cup, Parma che peccato: passa il Genoa 3-2 in rimonta

2commenti

ITALIA

Azzurri in visita all'oncologia pediatrica di Parma

Mancini, Chiellini e Kean passano la mattinata con i bimbi ricoverati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: Londra sul piano inclinato

di Paolo Ferrandi

EDITORIALE

Come è scivolosa la Via della Seta

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

MILANO

Corona torna in carcere: "Anche il comportamento con Riccardo Fogli viola le prescrizioni per l'affidamento"

2commenti

BOLOGNA

Malore sul campo da calcio: muore un ragazzo di 22 anni

2commenti

SPORT

CALCIO

Infortunio per Ronaldo in nazionale: Juve in allarme

CALCIO MALATO

Frasi sessiste su una guardalinee donna, sospeso giornalista

SOCIETA'

Apple

Tim Cook lancia le news a pagamento, una carta di credito e il servizio di streaming video

sos animali

Chi vuole adottare il cane Ty?

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video