20°

32°

COPPA ITALIA

Il Pisa espugna il Tardini (0-1). Il Parma è subito fuori

Ricevi gratis le news
7

E' finita: il Pisa espugna il Tardini. Il Parma  è fuori dalla Coppa Italia  in compagnia delle altre neopromosse in A (Frosinone ed Empoli).

50' Stop e tiro di Ceravolo, palla fuori di un soffio!

45' L'arbitro concede 5 minuti di recupero.

40' Palo del Parma. Mischia incredibile, serie di tentativi a ripetizione dei giocatori di D'Aversa, il legno salva Campani.

39' Primo giallo della partita per Gagliolo del Parma.

38' Questa volta il portiere del Pisa, Campani, a fare una gran parata su colpo di testa di Baraye.

34' Prodezza di Sepe che sventa il raddoppio con una difficile deviazione in angolo.

31' Ultimo cambio anche per il Parma: entra Baraye al posto di Galano.

30' Nel Pisa Cuppone al posto di Masucci.

27 Occasione per Barillà che però non conclude.

26' Biabiany entra nel Parma al posto di Dimarco.

17' Da Cruz sostituisce Di Gaudio nel Parma. Il Pisa inserisce Verna e toglie Izzillo. Verna appena entrato va vicino al gol.

10' Contropiede rapidissimo sull'asse Lisi-Masucci e tentativo di Izzillo che non inquadra la porta: altra occasione per il raddoppio per il Pisa.

8' Masucci! Pisa a un passo dal raddoppio. Di Quinzio ancora inarrestabile sulla sinistra cross e deviazione dell'ex Sassuolo: a lato di un soffio.

6' Il Pisa cambia De Vitis con Meroni. Di Gaudio ci prova, ma Campani para.

E' iniziato il secondo tempo Nessun cambio nelle due squadre. Solo un cambio di settore nel Parma tra Gobbi e Iacoponi.

Finito il primo tempo Dopo due minuti di recupero concessi dall'arbitro è finito il primo tempo. Decide per il momento il gran gol di Zammarini: vantaggio meritato, Parma mai pericoloso e spentosi dopo un avvio discreto. 

Per ora i tentativi del Parma di recuperare lo svantaggio non sono particolarmente efficaci.  Non sta pagando al momento la scelta di D'Aversa di schierare a destra Gobbi: l'ex Chievo è costantemente in difficoltà di fronte a un Di Quinzio molto ispirato.

Gol del Pisa al 28': gran tiro di Zammarini

13': Occasione per il Pisa: tiro di Lisi deviato da Sepe in calcio d'angolo.

10': Prima occasione per il Parma, con Barillà che sfiora il palo.

Debutto al Tardini per il Parma di D'Aversa (che oggi compie 43 anni) contro il Pisa, nel terzo turno di Coppa Italia. 4-3-3 per i crociati (in maglia nera), con Sepe in porta, Dimarco a sinistra e Gobbi adattato a terzino destro, Iacoponi e Gagliolo coppia centrale. In mediana Rigoni, Stulac e Barillà, mentre davanti è Ceravolo la punta centrale, con Di Gaudio a sinistra e Galano a destra. Pisa in campo secondo un 3-5-2 di cui Masucci e Moscardelli sono i terminali offensivi.



 

Primo atto senza scherzi, please
Finalmente si gioca. Dopo un'estate passata a parlare di messaggi, tribunale e penalizzazioni, si torna in campo. A mente sgombra per l'esito dell'appello che ha smacchiato la fedina del Parma, e con tanto entusiasmo per aver superato quota diecimila abbonati e per poter ospitare partite di alto livello in uno stadio ancor più confortevole dopo i ritocchi estivi che l'hanno adeguato agli standard della serie A.
Dobbiamo tutti tenere a mente che il Parma che scenderà in campo stasera non è ancora quello che lotterà per salvarsi. (...)

L'articolo completo di Paolo Grossi è sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hasta

    13 Agosto @ 19.04

    dai dai che la b e' ad un passo.

    Rispondi

  • aldo

    13 Agosto @ 14.05

    Parma non fortunato. Il Pisa fa parte di quelle trecentocinquanta squadre da evitare....

    Rispondi

  • ANONIMUS

    13 Agosto @ 11.18

    ieri ci sono rimasto male quando ho letto la rosa del parma! abbiamo giocatori che l anno scorso hanno fatto pena in B e li vogliamo fare giocare in A? comunque un cassano appena in forma potrebbe dare una bella mano e sarebbe comunque meglio di tanti altri.speriamo in qualche acquisto questa settimana e di vendere qualcuno che non era in grado di giocare neanche la B!

    Rispondi

  • Mclain

    13 Agosto @ 09.05

    Vero è che il calcio d'agosto conta poco (anche se a dire il vero questa era una partita ufficiale) ma è altrettanto vero che presentarsi in serie A con questa rosa è imbarazzante. Squadra di giocatori a fine carriera e altri che la serie A l'hanno vista in tv, credo sia doveroso intervenire velocemente sul mercato anche per rispetto degli 11 mila abbonati.

    Rispondi

  • matgabil

    13 Agosto @ 00.08

    Ora sembra che il problema sia il budget limitato....ma questi cinesi I soldi li hanno o no ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Crollo ponte: tedesco disperso telefona a prefettura

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

Lago Santo

Allarme per un bimbo disperso. Ma era al rifugio con i genitori

parma calcio

Parma, mercato ricco ma poche uscite. Voci su Marchisio Video

Ma la società crociata per ora smentisce

Intervista

Gianni Mura rievoca il mondiale di Adorni

Cinquant'anni fa l'impresa di Imola. Il giornalista e scrittore sarà presente all'inaugurazione della mostra fotografica dedicata ad Adorni sabato 25 agosto

forte dei marmi

Parmigiano pestato dai buttafuori della Capannina: mascella rotta

5commenti

estate

Weekend a traffico intenso: code nei tratti parmensi delle autostrade Tempo reale

monchio

Si ribaltano con un piccolo trattore: un ferito

INCHIESTA

I «nostri» ponti sul Po: vecchi e ammalati

WEEKEND

Finale della fiera a Felino, cene sull'aia e visite a castello: l'agenda del sabato

CALCIOMERCATO

Parma: Gervinho, Sprocati e Deiola gli acquisti "last minute" di Faggiano

Sfumate in extremis le trattative per Edera, Di Gennaro e Karamoh

5commenti

Calcio

Tifosi, piace il nuovo Parma

Sorbolo

Addio ad Andrea Battilocchi, infermiere per passione

IL '68 A PARMA

Duomo occupato, le tre ore che sconvolsero la Chiesa parmigiana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Manovra finanziaria tra equilibrismo e magia

di Marco Magnani

1commento

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

Svizzera

Rifiutano la stretta di mano. Niente cittadinanza

genova

Crollo del ponte, l'ad di Autostrade Castellucci: "Mi scuso profondamente"

2commenti

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

1commento

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert