13°

TARDINI

Il Parma batte l'Empoli 1-0. Decide Gervinho, salva Sepe. Due legni dei toscani

L'ivoriano segna il gol decisivo poi esce per infortunio. Risultati e classifica

Ricevi gratis le news
0

Secondo tempo

92' Miracolo di Sepe su conclusione di La Gumina! Altro corner

90' Inizia il recupero (3'). Sepe continua a fare buona guardia in area

87' Cartellino giallo per Traorè: fallo su Siligardi 86' Ultimo cambio: nell'Empoli entra La Gumina al posto di Bennacer

81' Di Gaudio e Rigoni non concretizzano un contropiede e sulla ripartenza fallo tattico di Barillà che viene ammonito (già quattro gialli per lui in stagione)

80' Insiste l'Empoli, Sepe si oppone a Bennacer, ennesimo angolo per gli ospiti

75' Zajc entra in area e finisce a terra, ma non c'è rigore

Si prepara il terzo cambio di D'Aversa: si prepara Gazzola per Ceravolo. Sta per cambiare l'assetto dei Crociati. Intanto al 66' Ceravolo fa da sponda per Siligardi che però calcia a lato. Si fa più confusa la manovra dell'Empoli a centrocampo e il Parma ne approfitta per respirare. Al 69' arriva il cambio del Parma che con Gazzola sceglie un assetto più difensivo. Cambio anche nell'Empoli: Krunic lascia spazio a Traorè

61' esce Mraz nell'Empoli, entra Mchedlidze. Prima sostituzione da parte di Andreazzoli.

Partita vivace e intensa, altra bella azione del Parma in velocità. Preme di più però l'Empoli che colleziona un altro paio di calci d'angolo. Cross di Gobbi per Ceravolo ma l'attaccante del Parma continua a restare in ombra. Altro splendido contropiede del Parma ma Di Gaudio vuol fare tutto da solo e tira alto

Al 50' bel contropiede del Parma, Barillà tira alto: avrebbe potuto cercare Di Gaudio.

Nel Parma c'è Gervinho (che si era toccato la gamba dopo uno scatto) ma dopo soli 4' si deve arrendere: viene sostituito da Di Gaudio. Gobbi prende il posto di Dimarco dal primo minuto. L'Empoli ricomincia l'assedio e colpisce il palo con Caputo al 1'. Il copione è lo stesso: Empoli in avanti e Crociati pronti a ripartire in contropiede.

 

Primo tempo

Al 42' occasione ghiotta per l'Empoli, ma la palla finisce fuori. I Crociati preferiscono giocare di rimessa con ripartenze sempre pericolose. Incredibile traversa di Zajc  a Sepe battuto al 44'. Ora il Parma è sotto pressione

Al 32' gran destro di Siligardi, ma risponde Terracciano, il gol è nell'aria ed è il solito straordinario Gervinho a entrare in area in velocità servito da Barillà  e infilare da posizione molto angolata. Altra perla dell'ivoriano al terzo gol con la maglia del Parma e al ventesimo in Serie A. Ammonito Iacoponi. Pochi minuti e al 37' Gervinho ci riprova: questa volta prova a servire Ceravolo, ma l'attaccante non aggancia. Stessa azione al 41', questa volta Ceravolo viene fermato dalla difesa. L'ivoriano comincia a toccarsi la gamba dopo l'ultimo scatto.

D'Aversa inverte le posizioni di Gervinho e Siligardi che ora è sul lato sinistro. Altra ammonizione nell'Empoli: fallaccio su Siligardi di Di Lorenzo, giallo inevitabile.

Fallo di Gagliolo, altra punizione per l'Empoli al 21', nulla di fatto ma gli ospiti continuano a comandare le operazioni. Giallo anche per Rasmussen per un fallo su Barillà. Cresce il Parma, al 26' ottiene un angolo dopo una bella azione corale: batte Stulac con traiettoria pericolosa ma nessuno azzecca la deviazione vincente davanti alla porta.

L'Empoli comincia a esercitare una certa pressione tanto che al 15' Sepe deve salvare il risultato su Zajc ben imbeccato in area. Primo squillo del Parma con Barillà: bel tiro al 17', deviato in angolo.

I Crociati premono in avvio, ma l'Empoli comincia poi a farsi pericoloso. Nessuna vera occasione nei primi 10 minuti. Punizione per Zajc: respinge la barriera.

 

Risultati Serie A

Roma-Lazio 3-1 (sabato)
Juventus-Napoli 3-1 (sabato)
Inter-Cagliari 1-0 (sabato)
Bologna-Udinese 2-1

Chievo-Torino 0-1
Fiorentina-Atalanta 2-0  
Frosinone-Genoa 1-2
Parma-Empoli 1-0 
Sassuolo-Milan 
Sampdoria-Spal (lunedì)

Classifica

Juventus 21  
Napoli 15  
Sassuolo 13  
Inter 13  
Fiorentina 13  
Lazio 12  
Genoa 12  
Roma 11  
Parma 10

Spal 9  
Torino 9 
Sampdoria 8  
Udinese 8  
Bologna 7  
Milan 6  
Atalanta 6  
Cagliari 6  
Empoli 5  
Frosinone 1  
Chievo (-3) -1  
Genoa e Milan una partita in meno.

La presentazione del match (di Sandro Piovani)

Ci siamo, da una parte il Parma e dall'altra l'Empoli, ovvero le due squadre che nella passata stagione hanno ottenuto la promozione diretta.
Partiamo da una considerazione forse banale ma concreta: nell'Empoli, rispetto alla gara del Tardini di un anno fa (vinta dall'Empoli 2-1, con rigore finale fallito da Nocciolini), erano in campo in sei (di cui uno subentrante): Di Lorenzo, Veseli, Bennacer, Krnic, Caputo e Zajc nella ripresa (naturalmente se verranno confermate le «probabili»). Nel Parma erano in campo Iacoponi e Siligardi, oltre a Di Gaudio.
Di certo è facile affermare che il Parma è cambiato e non poco e che, di contro, l'ossatura degli ospiti è sempre la stessa. Ha ragione D'Aversa quando afferma che l'Empoli è figlio di un progetto nato e cresciuto nel tempo. Mentre il Parma, anno dopo anno, anche per «l'obbligo» di provare a vincere sempre, è cambiato e non poco. Lecito chiedersi se il rodato Empoli può, anche stavolta, mettere il difficoltà il rinnovato Parma.
Con un comune denominatore: Parma e Empoli devono fare i conti con molte assenze. Senza le quali, forse, le premesse sarebbero assolutamente diverse. Ieri, oltre a prendere atto dell'assenza di Inglese, D'Aversa ha perso anche Sierralta. Il tecnico punterà su Ceravolo: così così sino ad oggi da subentrante, ma per lui è un'occasione da sfruttare. Inutile caricarlo di eccessive responsabilità, ma di certo sarà una partita importante per Ceravolo. Con lui torna anche Gervinho dopo la pausa di Napoli. Di fatto potrebbe essere un tridente inedito: sarà interessante vedere come si districa l'attacco del Parma.
Di certo, quel che conta oggi, è tornare a «fornire la prestazione». Che sia convincente e decisa, come è accaduto in gare vinte ma anche perse (citiamo Inter e Juventus). E soprattutto il Parma deve ricordarsi che la salvezza passa proprio da questi scontri diretti. La squadra sembra comunque averlo capito. Certamente lo hanno fatto i tifosi: il loro «tasso» di fiducia nel Parma non è stato certo scalfito. Anche loro, a partire dalle 18, saranno chiamati a giocare una partita importante. Non semplice. Di certo vincente, almeno nel gemellaggio con i colleghi empolesi. Che inizierà alle 11 con una amichevole tra Boys e Desperados. Tutti sono invitati. Il calcio è anche questo. Bello così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Michelin

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

PARMA

Ladri dal parrucchiere: rubati tablet e monitor in viale Mentana

E' il secondo furto nel giro di una settimana

1commento

ILLUMINAZIONE

Luci a led, strade più buie

7commenti

Violenza

Aggredì senza motivo un ragazzo: condannato il capo di una baby gang

1commento

IL PARMA

Quale coppia-gol del Parma vi piace di più? Sondaggio

BASILICANOVA

Ladri messi in fuga dai cani

INTERVISTA

Malmesi: «Il Parma è sano. Noi di passaggio»

LUTTO

Fede e impegno, addio alla «prof» Onelia Ravasini

AUTOSTRADA

Incidente: coda in A1 fra Campegine e Parma questa mattina

Autocisterna si rovescia in A13: gasolio sulla carreggiata da ieri sera fino a questa mattina

FIDENZA

Addio allo storico meccanico di biciclette Paolino Pellegrini

Carcere

Cavalieri: «Il mio impegno per i detenuti nei prossimi cinque anni»

PARMA

Si è insediato il nuovo Consiglio provinciale: il presidente Diego Rossi ha giurato

Oggi a Palazzo Giordani la convalida degli eletti e il giuramento del presidente

1commento

in serata

(Ancora) Auto parcheggiata male crea il caos in stazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

1commento

ITALIA/MONDO

ARTE

Hockney da 90 milioni di dollari: record per un artista vivente

STATI UNITI

Bufera su Facebook: ignorò gli allarmi su russi e furto di dati Video

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

1commento

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni