-4°

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

televisione

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

Il concerto di Natale di Ian Anderson e Andrea Griminelli a Reggio Emilia

Musica

Il concerto di Natale di Ian Anderson e Andrea Griminelli a Reggio Emilia Video

Rock senza tempo: 60 anni dopo Buddy Holly torna nella Top 10 in Inghilterra

musica

Rock senza tempo: 60 anni dopo Buddy Holly torna nella Top 10 in Inghilterra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Ricevi gratis le news
0

Sono terminati con la pubblicazione delle ultime classifiche, gli eventi statici della competizione, che vedono coinvolti i team di tutte le classi nelle prove del Business presentation event, Design event e Cost event della Formula Sae Italy & Formula Electric Italy, in programma all’autodromo di Varano dè Melegari fino a questa sera.
Nel Business presentation event, gli studenti in gara chiamati a simulare una presentazione della vettura proposta davanti a una platea di potenziali investitori. I team espongono, quindi, un piano di business e cercano di convincere il pubblico a investire nel loro progetto. L’auto che portano in gara, infatti, dev'essere potenzialmente commercializzabile.
Nella Classe 1C (vetture a combustione interna) hanno guadagnato il primo posto, a pari merito, il team polacco PWR Racing Team, di Breslavia, e l’Herkules Racing Team di Kassel, entrambi con 75 punti, mentre al terzo posto si è posizionato FaSTTUBe di Berlino. Con performance molto prossime al podio, si sono segnalate, in terza, quarta e quinta posizione rispettivamente, tre università italiane: l’Università di Brescia, con il team UniBS Motorsport (65,816 punti), l'Università di Padova, con il team Race UP (65,051 punti), e l'Università della Calabria, con il team Unical Reparto Corse (64,286 punti). Nella Classe 1E (vetture elettriche), hanno conquistato le prime tre posizioni l’Università di Dresda, con l'Elbflorace Formula Student Team TU Dresden (75 punti); UAS Kiel, con il team Raceyard e Aristotle University of Thessaloniki, con il team Aristurtle. Si sono poi distinti, più in là nella classifica, tre team italiani: la Squadra Corse del Politecnico di Torino, l’Università di Trento con l’E-Agle Trento Racing Team e l’Università di Roma La Sapienza, con il team Fast Charge. Nella Classe 3 (presentazione del solo progetto della vettura), si posiziona un team italiano al primo posto: Race UP Electric dell’Università di Padova (75 punti), seguito dal Democritus Racing Team della Democritus University of Thrace e dal FaSTTUBe della TU Berlin. Buone performance anche da parte dell’Università Politecnica delle Marche, con il Polimarche Racing Team, e dell’Università di Firenze, con il Firenze Race Team.
L'evento riservato a studenti all’autodromo di Varano
Passando al Design event, si tratta di una delle prove più sentite dagli studenti, in cui viene premiato, da una giuria di esperti del mondo automotive - suddivisa in dieci commissioni formate da progettisti di livello - il lavoro ingegneristico che c'è dietro la vettura. Per la classe delle vetture a combustione interna, il primo classificato del Design event è il Joanneum Racing Graz, dell’U.A.S. Graz (150 punti), premiato per il design molto curato, un alto livello tecnologico della vettura e un’ottima preparazione del team. Al secondo posto si posiziona l'Università di Roma La Sapienza, con il team Sapienza Corse, grazie all’innovatività del concetto della vettura, prima vettura FSAE con quattro ruote motrici e due alberi trasmissione. Per la Classe 1E, il vincitore è il team DHBW Engineering Stuttgart, dell’omonima università (150 punti), che si aggiudica il premio grazie all’integrazione delle soluzioni di trazione all’interno del veicolo.
Il secondo classificato è il Global Formula Racing di DHBW Ravensburg (149 punti), che si è segnalato per la bella integrazione dell’aerodinamica attiva all’interno del controllo del veicolo.
Infine, il Cost Event (che vale 100 punti su 1.000 complessivi) si concentra sull'analisi dei Cost report - prodotti dai team indicando le quantità di materiali e componenti vettura utilizzati per il proprio progetto su tabelle che contengono indicazioni di costi standard - attraverso quattro macro-categorie di valutazione: total cost (il lower cost è quello che guadagna più punti, fino a un massimo di 40); clearness (30 punti); gestione della prova in gara (30 punti). Il primo classificato della Classe 1C è il team UniBS Motorsport, dell’Università di Brescia (100 punti), che, così come il secondo classificato, l’University of Malta Racing (95,3 punti), ha dimostrato la miglior comprensione del Cost report trade-off e del Real case scenario. Nella classe 1E, si è aggiudicata il primo posto la squadra con il minor costo della vettura, il team Blue Flash Mobility Concepts, dell’HAWK Goettingen (100 punti), mentre nella Classe 3 non ha vinto l'auto con il minor costo, ma il team che si è distinto per la chiarezza del Cost report e per il modo di affrontare il Real case scenario. Si tratta del Firenze Race team, dell’Università di Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

BORGO XX MARZO

carabinieri

Superano la prima porta, arrestati mentre forzano la seconda: colpo fallito all'assicurazione

presentazione

Il Comune stanzia 141 milioni di euro in tre anni: ecco i progetti principali

carabinieri

Colorno, teneva armi e droga nel bar e in cantina: arrestato 27enne

12 tg parma

Pizzarotti: "Rifiuti da Roma? Non credo che verranno a bussare qui..." Video

il caso

"Ci sono due bombe dentro e fuori il tribunale": scatta il piano di sicurezza Foto

1commento

In via Rossi

Bollette non pagate: è tornato il riscaldamento nella palazzina

Inchiesta

Amministratori infedeli: chi c'è nella «lista nera»

4commenti

TIZZANO

Mirella, stroncata da una malattia a 8 anni

1commento

Sorbolo

Addio ad Ercole Allodi, professionalità e cortesia nell'autosalone

Fede

Il vescovo: «Non oscuriamo il vero messaggio del Natale»

gazzareporter

Via Malaspina, desolazione rifiuti: "Tra inciviltà e mancata raccolta" Foto

FIDENZA

Angelo Conforti, il prof che amava in cinema

LEGGE DI BILANCIO

Pizzarotti attacca la Lega, Cavandoli al contrattacco

1commento

Cultura

Toscanini «raccontato» da Sachs

SQUADRA MOBILE

"Tira fuori la droga": tre dominicani rapiscono un uomo e lo torturano a Vicofertile Video

Emergono nuovi particolari sui tre arrestati. Violenze inaudite su un connazionale per questioni legate allo spaccio

LA SFIDA

Il miglior anolino 2018 è di "Greci". Guarda il podio e la classifica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cherif Chekatt, un criminale diventato terrorista

di Paolo Ferrandi

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

GENOVA

Ponte Morandi: da Autostrade 50 milioni ai familiari delle vittime

FRANCIA

Strasburgo, fine dell'incubo Chekatt. Uno dei fratelli arrestato in Algeria

SPORT

calciopoli

Juve a bocca asciutta, Cassazione: lo scudetto 2005/2006 resta all'Inter

2commenti

EUROPA LEAGUE

Crollo Milan in Grecia: rossoneri eliminati

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

NATALE

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco