14°

24°

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up

Mercedes rinnova la Classe G. Nissan, ecco il concept XMotion

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

FESTIVAL DEL CINEMA

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Ricevi gratis le news
0

L'automotive è in passerella a Detroit per il Salone più importante degli States. Oltre ai padroni di casa, sono presenti tutti i principali costruttori mondiali, sia europei che asiatici, e anche se non mancano berline, coupé e compatte, a farla da padrone sono i soliti Suv. La vera sfida negli Usa però si gioca sui pickup-truck di taglia larga esposti dai tre big dell’auto. Il duello più atteso è quello tra Fiat-Chrysler e General Motors che a Detroit svelano due pick-up destinati a macinare vendite e utili sul mercato Usa: rispettivamente, il nuovo Ram 1500 del gruppo Fca e il nuovo Silverado della Chevrolet. Più piccola invece la taglia del nuovo pickup Ranger esposto da Ford, che svela anche la Edge St e la Mustang Bullit.

In Usa il settore dei pickup-truck ha registrato nel 2017 un progresso di vendite del 6%, attestandosi intorno ai 2,4 milioni di veicoli, contro un calo del 2% (a 17,2 milioni di veicoli) del mercato totale in Usa. E a farla da padroni sono stati i tre big americani: insieme, le vendite di Ford, Fiat-Chrysler e Gm in questo settore sono ammontate a 2,2 milioni di veicoli, controllando il 93% del mercato. Il pick-up più venduto in Usa è il Ford F 150, seguito dallo Chevrolet Silverado e dal Ram.

Ma il salone dell’auto di Detroit è un’importante piattaforma di sbarco negli stati Uniti anche per le case automobilistiche straniere. Soprattutto se è vero che, come ha riportato il Wall Street Journal, nel primo trimestre del 2018 le case straniere produrranno negli Stati Uniti 1,4 milioni di auto, uguagliando per la prima volta quelle prodotte dalle case americane. 
Tra i principali debutti mondiali a Detroit quello della nuova generazione della Mercedes Classe G, suv icona della Stella, che appare più lunga e più larga della precedente. Volkswagen svela la settima generazione della Jetta destinata al mercato statunitense e Audi la A7 Sportback.

Primo salone per la Lamborghini Urus, le nuove BMW i8 e i8 Roadster e BMW X2, mentre la Mini svela il restyling dei modelli 3, 5 porte e cabriolet. Toyota mostra la nuova berlina Avalon, Honda la terza generazione della Insight. Tra le coreane, anteprima per la coupé sportiva Velostar della Hyundai e la nuova berlina compatta Kia Forte.

Nissan Xmotion è il concept suv che anticipa il design dei veicoli del brand nipponico per il prossimo futuro. Gli esterni sono robusti e dinamici, definiti dalle linee laterali a U e da un’evoluzione della griglia V-motion di Nissan. I cerchi in metallo e gli pneumatici all-terrain fanno da contraltare alla semplicità del profilo. Come il resto del veicolo, anche le ruote ispirate agli utensili meccanici e agli pneumatici da fuoristrada formano un unicum armonioso: il battistrada, infatti, è laminato sopra i cerchi in lega di alluminio da 21». Tra le altre particolarità degli esterni il tetto apribile a scomparsa e l’originale design delle luci di coda, ispirato alla lavorazione del legno nella tradizione nipponica. Il passo lungo del concept Xmotion, insieme ai cerchi e agli pneumatici spinti verso l’esterno, permettono di disporre i passeggeri secondo un inedito schema 4+2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

Colorno

Lo stalker insiste ma finisce ai domiciliari

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

1commento

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Scossa di magnitudo 2.9 vicino a Brescia

new york

Chef Batali, la polizia indaga su nuove accuse di molestie

SPORT

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più