17°

29°

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Ricevi gratis le news
2

Striscia la Notizia torna a far visita alla nostra città dopo lo #spacciatour di Brumotti (Guarda). Questa volta, l'inviato del tg satirico è Rajae Bezzaz. Come sempre, i suoi servizi sono legati al mondo islamico. Nello specifico, partendo dall'annunciata chiusura delle scuole Luigine, in estrema sintesi, per mancanza di vocazioni e, quindi, di personale per portare avanti l'attività didattica e per il ricambio della gestione. Rajae è partita dall'appello, dalla discesa in campo per salvare l'istituto di Radwan Khawatmi (leggi) per intervistare alcuni musulmani di Parma sull'argomento "una crociat al contrario". Se Khawatmi parla di "valori cattolici importanti per l'insegnamento, quindi da salvare", infatti "carità, amore e fede sono cattolici come islamici, quindi di tutti". Non solo "I miei figli sono stati battezzati, secondo la cultura del Paese dove sono nati, sennò che integrazione è?". L'imprenditore spiega: "Sono italiano non per un certificato che mi hanno regalato, ma perche è una conquista essere un italiano". Il rischi che i musulmani fraintendano il suo messaggio? "Il bene vince sempre: vado a testa alta, con il supporto della mia città e del mondo islamico". Parzialmente d'accordo i musulmani intervistati dall'inviata di Striscia, il messaggio sintetico? "D'accordo ad andare in una scuola cattolica, a patto che non si imponga la religione cattolica". "Se non fosse un problema per la mia religione (musulmana) ci andrei, ma essendo cattolica non posso", dice il primo. Ma anche "Nessun problema, siamo tutti uguali", oppure "Se si tratta di imparare, sì. Ma le loro preghiere e la loro religione no". E c'è chi sottolinea "Basta che non facciano mangiare carne di maiale ai bambini". E una giovane conclude: "Se si insegna una religione diversa fin da bambini si rischia di influenzarne la fede". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oldsailor

    19 Gennaio @ 19.29

    Se passa anche questa provocazione, e il Clero lascia correre in nome di un buonismo idiota e autolesivo; credo sia giunto anche il momento per lo stato e per noi di rivedere i patti Lateranensi e non dare più alla chiesa nemmeno un centesimo dei nostri soldi! Che si arrangino con l'otto per mille di chi glielo da! Per il resto, sono d'accordo con Go al 100%!

    Rispondi

  • Gio

    19 Gennaio @ 14.02

    Giorgio R.

    Giusto ma non vorrei che fra qualche tempo non lontano venisse imposto l'isl a m chee è molto peggio. Troppo mescolata alla politica e ai modi fare, agire.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Crollo Valbona

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

1commento

12tgparma

Insegnante delle elementari e spacciatrice: scoperta perché sbaglia indirizzo Video

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

1commento

calestano

Cade in una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

strage di erba

Addio a Carlo Castagna: aveva perdonato Rosa e Olindo

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

SPORT

baseball

Il Parma Clima dilaga contro il Padule: ora è terzo

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional