19°

29°

vademecum

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Motoraduno a Lesignano: le foto

FESTE PGN

Motoraduno a Lesignano: le foto

Casa Anthony Bourdain a NY in affitto 14.000 dollari al mese

stati uniti

La casa di Anthony Bourdain a New York in affitto per 14mila dollari al mese

Trovata una scena di nudo di Marylin Monroe che si riteneva distrutta

Marylin Monroe

Cinema

Trovata una scena di nudo di Marylin Monroe che si riteneva distrutta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Retro-Gusto», pizza e pesce cucinati con passione

CHICHIBIO

«Retro-Gusto», pizza e pesce cucinati con passione

di Chichibio

Ricevi gratis le news
5

Con l'approvazione della nuova legge elettorale (il cosiddetto Rosatellum), cambia il sistema di elezione di Camera e Senato – che ora è in parte uninominale e in parte proporzionale – e cambiano anche le modalità di espressione del voto, così come la conformazione stessa della scheda. Vediamo come funziona il tutto in vista del 4 marzo, giorno delle elezioni.

  LA SCHEDA  

Le schede di Camera e Senato avranno le stesse caratteristiche, eccetto ovviamente il colore: rosa per la Camera, giallo per il Senato. Sulla scheda è riportato il nome e cognome del candidato nel collegio uninominale e, sotto di esso, il simbolo o i simboli delle liste ad esso collegate nel collegio plurinominale. Di fianco a ciascuna lista sono stampati i nomi e i cognomi dei candidati nella quota plurinominale. La scheda non riporta alcuno spazio per scrivere preferenze, in quanto non sono ammesse dalla nuova legge elettorale. La scheda presenta inoltre due novità: il tagliando antifrode e le istruzioni per il voto sul retro (ecco il video con le spiegazioni).

  COME SI VOTA  

In sostanza il voto può essere correttamente espresso in tre modi. Il primo modo (esempio 1 nelle foto qui sopra) consiste nel tracciare un segno solo sul rettangolo che contiene il simbolo di una lista nel collegio plurinominale: in questo modo il voto va sia a quella lista, sia al candidato nel collegio uninominale ad essa collegato.
Il secondo modo (esempio 2) consiste nel tracciare un segno solo sul nome del candidato nel collegio uninominale. In questo caso il voto va sia al candidato nel collegio uninominale, sia alla lista ad esso collegata (nel caso sia una soltanto), mentre in presenza di più liste collegate in coalizione, il voto è ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti da ciascuna lista in tutte le sezioni del collegio.
È anche possibile (esempio 3) tracciare un segno sia sul nome del candidato nel collegio uninominale, sia sul simbolo di una delle liste nel collegio plurinominale ad esso collegate. In questo modo il voto è comunque valido a favore sia del candidato uninominale sia della lista.

  COSA NON BISOGNA FARE  

Tassativamente vietato, pena l'annullamento, il voto disgiunto (esempio 4), ovvero il voto espresso in favore di un candidato nel collegio uninominale e di una lista che non è collegata a tale candidato. È nullo (esempio 5) anche il voto espresso mediante un segno tracciato sul nome di uno dei candidati nel collegio plurinominale. f.ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rradamess

    22 Febbraio @ 09.02

    L' annullamento del voto disgiunto è un favore alle coalizioni ed una limitazione della democrazia.

    Rispondi

  • simo

    21 Febbraio @ 20.19

    Concordo con quanto scritto da Damiano, che poi è quel che ho scritto io. Invito la Gazzetta a verificare e, se occorre, fare la dovuta rettifica. Grazie!!!!

    Rispondi

  • mjolnir

    21 Febbraio @ 15.30

    Ma il 4 marzo, in quanto prima domenica del mese, è considerata ecologica con blocco del traffico? Grazie

    Rispondi

  • simo

    21 Febbraio @ 09.31

    Buondi' a tutti, credo che l' esempio 5 non sia molto chiaro. Secondo me il voto espresso in quel modo fa capire come l' elettore voglia votare quel candidato e quindi la lista ad esso collegata. E' palese nonche' chiara la sua volonta'/espressione di voto. Quindi per me il voto e' valido. Fossi rappresentante di lista contesterei chi chiede l' annullamento di quel voto. Credo anche che con queste nuove schede si vada a fare solo confusione all' elettore che si presenta al seggio x votare.

    Rispondi

  • Damiano

    19 Febbraio @ 19.17

    Nell'ultimo caso illustrate il caso in cui un elettore abbia apposto una croce sul simbolo di una lista e su uno dei nomi ad essa collegati per il plurinominale, affermando che il questo caso il voto sia nullo. Ciò è però errato. Per prima cosa, è principio fondante del servizio elettorale il privilegiare il chiaro volere dell'elettore, ed in quel caso nessuno potrebbe affermare di non essere sicuro di cosa l'elettore volesse. Inoltre, tale voto è valido per chiaro disposto di legge. Il DPR 30 marzo 1957, n. 361, recita all'art. 59 bis comma 2: "Se l'elettore traccia un segno sul contrassegno e un altro segno sulla lista di candidati nel collegio plurinominale della lista medesima, il voto è considerato valido a favore della lista e ai fini dell'elezione del candidato nel collegio uninominale". Non è quindi vero che ogni segno su quella parte della scheda ne causi l'annullamento. Anzi, chi la annulli violerebbe gravemente la legge ed il principio di favorire l'elettore.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Crolla il ponte Morandi sulla A10: 26 morti accertati, ma si cercano molti dispersi, 440 sfollati - Foto Video

GENOVA

Crolla il ponte Morandi sulla A10: 26 morti accertati, ma si cercano molti dispersi, 440 sfollati - Foto Video

Auto accartocciate, centinaia di soccorritori al lavoro. Il viceministro Rixi: "Tutto il ponte sarà demolito"

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Collecchio: incredulità in paese per la morte di Rita Pissarotti

noceto

Teneva d'occhio i vicini per andare a rubare assegni dai loro libretti: arrestato

CALCIO

Storia, orgoglio e tradizione: ecco la prima maglia del Parma

maltempo

Pioggia e temperature in calo a Ferragosto

Temporali a macchia di leopardo, tra grandine e trombe d’aria

Parma

Blitz dei carabinieri al Parco Ducale: un arresto e cinque denunce Video

AMBIENTE

Laminam, avviata la valutazione di impatto ambientale

L'azienda ha presentato volontariamente l'istanza, come si era impegnata a fare

CALCIO

Il mercato del Parma: vicinissimo Rispoli, sogno Karamoh Video

trasporti pubblici

Autobus gratis per chi ha l'abbonamento del treno: istruzioni per l'uso

Le indicazioni della Regione per l'utilizzo dei nuovi abbonamenti integrati per cittadini, studenti e pendolari

Via Emilia Est

Barilla Center, raffica di furti in appartamento

1commento

furti

Roberto Lauria: "Grazie ai carabinieri ho ritrovato le bici rubate"

1commento

Colorno

Colto da malore dopo l'incidente, muore un pensionato

soccorso alpino

Lagoni, recuperate nella notte due escursioniste francesi

GAZZAREPORTER

Nuvoloni neri su Parma

Valtaro

Le storie degli strajè di successo

Allevatrice

Stefania Chittolini: «I miei campioni a quattro zampe»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Erdogan e i limiti del sovranismo in economia

di Paolo Ferrandi

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Viadotto crollato: ecco gli itinerari per evitare Genova

Genova

Alcuni testimoni: "Un fulmine ha colpito il viadotto". Valerio Staffelli su Twitter: "Visti strani bagliori"

SPORT

PONTE CROLLATO

L'ex giocatore del Davide Capello tra i sopravvissuti di Genova

FORMULA 1

L'addio di Alonso: non correrà nel Circus nel 2019

SOCIETA'

VERSILIA

Ferragosto: il Comune vieta il vetro alle "dune" di Forte Marmi

CALDO 

Fornelli addio, la lasagna si fa in frigo o col sole

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert