17°

31°

ANIMALI

Nella riserva Lipu di Torrile è stato osservato il rarissimo Falaropo beccolargo

L’eccezionale evento, registrato nei giorni scorsi, conferma ancora una volta l’importanza di questa zona umida nella nostra Bassa

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Ricevi gratis le news
1

Nidifica nella tundra artica e per migrare risale lungo le coste atlantiche. Come sia finito dunque in Italia, nella bassa parmense, non è noto. Sta di fatto che un esemplare di Falaropo beccolargo (Phalaropus fulicarius) è stato avvistato nei giorni scorsi nella riserva naturale Torrile e Trecasali, in provincia di Parma. Una rarità assoluta, di quelle che gli ornitologi contano, in un anno e in tutta Italia, sulle dita di una mano.  Ad annunciarlo è la Lipu-BirdLife Italia, che gestisce nel parmense l’area protetta in collaborazione con l’Ente di gestione per i Parchi e la biodiversità – Emilia Occidentale.

Il falaropo beccolargo, che appartiene all'ordine dei Caradriformi, ha un areale riproduttivo circum-artico boreale, nidificando sul mare o presso stagni fangosi della tundra artica tra l'estremo Nord America, la Groenlandia, l'Islanda e la Russia. Sverna al largo dell’Africa occidentale, Mauritania, Marocco, Angola, ma anche più a sud, in Namibia e Sudafrica così come, dall’altro lato dell’Atlantico, sulle coste cilene e argentine. Oltre che in Italia dunque è una rarità per tutta l’Europa continentale e mediterranea.


“La strategia migratoria della specie è molto interessante – dichiara Marco Gustin, responsabile Specie e ricerca della Lipu - il falaropo beccolargo si comporta essenzialmente come un uccello pelagico, attraversando l’Atlantico da nord a sud, e avvicinandosi poco alla costa. Da qui lo status di raro accidentale nell’entroterra, come dimostrano le 40 segnalazioni scarse effettuate nel nostro paese negli ultimi 150 anni”.


Il falaropo beccolargo si nutre prevalentemente di crostacei e di piccoli pesci che trova in superficie, si procura il cibo ruotando su se stesso, creando dei piccoli mulinelli d'acqua, che portano in superficie le prede. La femmina adulta in abito estivo è uno dei pochi casi tra gli uccelli nei quali la femmina è più bella e colorata dei maschi ed è la femmina a lottare per il maschio e a scegliere il compagno, che si occuperà della cova e dei pulcini.

“La nostra riserva - afferma Gigliola Magliocco, responsabile per la Lipu della Riserva naturale Torrile e Trecasali - si rivela ancora una volta luogo di importanza fondamentale, oltre che per la sosta in migrazione e per la nidificazione, anche per l'osservazione di specie rare. Ciò grazie alla qualità naturalistica del sito e per la presenza costante di personale, operatori, volontari della Lipu, birdwatchers e fotografi naturalisti.

“La frequentazione della bassa parmense di questa specie così lontana dai luoghi che solitamente frequenta non è solo emozionante ma ribadisce con forza – conclude Magliocco - l’importanza di avere luoghi di sosta indispensabili per la sopravvivenza degli uccelli migratori”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca

    20 Giugno @ 17.15

    È fuori dalla sua rotta abituale che è normalmente quella costiera atlanica: viene da sotto l'equatore e deve raggiungere il circolo polare Artico...

    Rispondi

Lealtrenotizie

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

16commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

3commenti

12 tg parma

Lunedì prossimo tavolo istituzionale in Comune sull'inceneritore Video

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

6commenti

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

lavori

Nuovo ponte della Navetta: venerdì la posa della prima pietra

2commenti

PARMA

L'Università: "Ottimo avvio per le immatricolazioni"

La procedura di iscrizione on line resta aperta

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

Sorbolo  

Suonano i campanelli di notte e scappano, minorenni "pizzicati" dalle telecamere Video

3commenti

Casalmaggiore

Trova 1.100 euro in strada e li porta ai carabinieri

agricoltura

Il pozzetto recuperato che aiuterà ad evitare la crisi idrica da Beneceto a Sorbolo Foto

1commento

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

IMMIGRAZIONE

Open Arms accusa Italia e Libia: "Migranti lasciati morire"

SPORT

ritiro

Parma, calcio giocato per scacciare l'incubo della sentenza Il commento di Piovani

2commenti

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

SOCIETA'

VINO

Alessandro Borghese condurrà i Lambrusco Awards 2018: gara fra 248 vini "pop"

SALSOMAGGIORE

Maria Grazia Cucinotta sarà madrina di Mangiacinema

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani