13°

20°

guardia di finanza

Sequestrata officina "fantasma" a Fontanellato: attività e lavoratori totalmente in nero

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Velluto Rosso

SPETTACOLI

"Velluto Rosso", tutto il teatro della settimana Video

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

Videogame

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

di Riccardo Anselmi

Ricevi gratis le news
1

Era da tempo che i finanzieri della Tenenza di Fidenza avevano notato un sospetto flusso di veicoli e di persone in un capannone nei pressi di Fontanellato. Curioso, visto che a quell'indirizzo non risultava alcuna attività commerciale o artigianale ufficialmente dichiarata. Ed è così che hanno scoperto un’officina che operava totalmente “in nero”.
Quando sono entrati all’interno del capannone, sono arrivati in un ampio locale dove erano custoditi materiali ed attrezzature tipici di un’autofficina-carrozzeria, oltre a diversi veicoli in attesa di riparazione o di restauro.
Nella circostanza è stato identificato, quale responsabile di tale attività, un cinquantenne sorpreso al lavoro insieme a personale completamente “in nero”; nessuno in grado di esibire la documentazione prevista dalla normativa di settore non essendo mai stato denunciato l’inizio dell’attività alle competenti Autorità.
I finanzieri hanno dunque proceduto al sequestro amministrativo delle attrezzature rinvenute e dell'attività oltre alla contestazione delle numerose violazioni rilevate.

E' questa uno dei risultati ottenuti dalla Guardia di Finanza di Parma, che ha intensificato il proprio impegno nella lotta alla contraffazione, all’abusivismo commerciale, agli illeciti che danneggiano la proprietà intellettuale ed al traffico di sostanze stupefacenti.
Con il coordinamento della Prefettura di Parma ed in collaborazione con le altre forze di Polizia, i finanzieri del Comando Provinciale operano quotidianamente - talora in modo palese altre volte in incognito - nell’ambito di un “Dispositivo Permanente di contrasto ai traffici illeciti” che si concretizza in appositi servizi di pattugliamento, perlustrazione ed osservazione lungo le principali strade, nelle aree urbane, in aeroporto ed in altri luoghi strategici per la tutela della sicurezza economico-finanziaria e la repressione di reati e violazioni di ogni genere.
Mercati rionali e manifestazioni fieristiche sono i luoghi maggiormente ispezionati. Da sottolineare, in particolare, l'impegno, in collaborazione con la Polizia Municipale, al mercato che si tiene in Piazza Ghiaia.
"Oltre all’effetto preventivo estremamente efficace - si legge in una nota del Comando -, nei primi nove mesi dell’anno l’attuazione di tale dispositivo ha consentito, tra l’altro, il sequestro migliaia di articoli contraffatti e lai denunzia all’Autorità Giudiziaria di nove responsabili dei reati di contraffazione e ricettazione. 
I beni sottoposti a sequestro sono per lo più articoli di abbigliamento, scarpe ed accessori, copie solitamente ben fatte delle più note griffes della moda italiana ed internazionale".

Importante, inoltre, il contributo al contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti, fornito - con il prezioso ausilio delle unità cinofile del Corpo - tramite calibrati servizi di prevenzione e repressione in aree del centro della città, oltre che nei pressi di istituti scolastici e parchi.
In virtù di tale attività, nel corso dell’anno sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria 12 persone, segnalati alla Prefettura 49 consumatori e sequestrati circa 500 grammi di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    13 Ottobre @ 20.10

    brundofrancesco@libero.it

    Beh, trovo che ci sia un lato positivo: ha evitato tutti gli 86 adempimenti burocratici che servono per iniziare un attività e quelli seguenti.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

TRIBUNALE

Picchia il figlio sotto casa, ma un passante lo denuncia: condannato a 3 mesi

1commento

CULTURA

Edoardo Tresoldi, l'arte della materia assente. E il legame speciale con Parma

GOVERNO

Numero chiuso a Medicina? Il governo riapre il dibattito

12 tg parma

Smog, un'altra giornata nera. E c'è rischio concreto di blocco del traffico Video

1commento

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

CALESTANO

Addio alla madre della Mariella di Fragno

Bassa

Sissa Trecasali, sì alla pista ciclopedonale

IL CASO

Corale Verdi, Iren stacca la luce

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

12Tg Parma

Disagi in via Europa, gli esercenti: "Incassi dimezzati" Video

1commento

il fatto del giorno

Droga, in un anno oltre 180 parmigiani in più in cura al Sert Video

1commento

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

università

Il governo cancella "non subito" il numero chiuso a Medicina. L'Ordine: "Ci ripensi". I rettori: "Un equivoco" I numeri

1commento

12Tg Parma

Sedici pattuglie per una notte di controlli straordinari: si ripeterà ogni settimana Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non si può pensare solo agli impegni elettorali

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

sarzana

Spray urticante spruzzato a scuola: in 1.500 allontanati, 20 finiscono all'ospedale

USA

Un miliardo di ostriche per ripulire il porto di New York Video

SPORT

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

SOCIETA'

hi-tech

YouTube ko per oltre un'ora in tutto il mondo: mistero sulle cause

premio

Lirica e Hip Hop, il rap "canta" Verdi: successo e ritmo al Regio Gallery

MOTORI

NOVITA'

Nuova Kia Ceed: 5 porte e wagon lanciano la sfida

moto

Suzuki Katana, il ritorno