20°

30°

reggio emilia

Morì per l'ovulo di eroina ingerito: due arresti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Ricevi gratis le news
0

Inizialmente si pensava ad un decesso per cause naturali ma poi le indagini dei Carabinieri della Stazione di Cadelbosco Sopra hanno permesso di accertare che la morte di un 44enne cittadino pachistano, rinvenuto in stato di incoscienza alla vigilia di Natale del 2015 in una strada del comune di Cadelbosco Sopra e deceduto alcune ora dopo in ospedale a Reggio Emilia, era da ricondurre ad un omicidio maturato negli ambienti dei trafficanti di stupefacenti.
Questo l’esito dell’attività investigativa convenzionalmente denominata “Pak connection” condotta dai Carabinieri della Stazione di Cadelbosco Sopra coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastalla che concordemente condivisa dalla Procura reggiana ha visto il sostituto dott. Giacomo Forte, titolare dell’indagine richiedere ed ottenere dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia un ordinanza di custodia cautelare in carcere per 2 cittadini pachistani ritenuti responsabili del reato di concorso in omicidio e traffico di sostanze stupefacenti.
Dopo un’articolata attività di localizzazione dei due destinatari dei provvedimenti nelle province di Reggio Emilia e Brindisi, i carabinieri della Stazione di Cadelbosco Sopra con il supporto dei colleghi della Compagnia di Guastalla hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere arrestando i cittadini pachistani Aziz Usman, 29enne domiciliato nel Mantovano e Muhammad Mueez 25enne residente a Busto Arsizio.
Il primo è stato e rintracciato a Guastalla, mentre il secondo è stato localizzato al centro identificazione ed espulsione di Brindisi dove è stato raggiunto ed arrestato dai Carabinieri reggiani poco prima che iniziassero le procedure per il suo rimpatrio. Sono entrambi accusati di concorso tra loro, in omicidio  e traffico di sostanze stupefacenti.

L’indagine è stata avviata il 24 dicembre 2015 a seguito del ritrovamento, nelle campagne di Cadelbosco Sopra, del 44enne cittadino pakistano Muhammad Asghar residente in Spagna, il quale, già in stato di profonda incoscienza e di grave crisi ipotermica, è morto dopo il trasporto all’Ospedale di Reggio Emilia.

Il successivo esame autoptico comprovava che il decesso, originariamente attribuito a cause naturali, era invece scaturito da un’occlusione intestinale a sua volta provocata dalla lacerazione di alcuni ovuli di eroina rinvenuti all’interno dell’apparato digerente.

Le immediate investigazioni, eseguite tramite l’analisi degli spostamenti della vittima, dei suoi contatti telefonici e degli oggetti rinvenuti tra gli effetti personali, consentivano di: documentare come il deceduto, il 20 dicembre 2015, fosse giunto all’aeroporto di Milano Malpensa con un volo aereo proveniente da Barcellona (Spagna); acquisire diverse testimonianze in ordine alle ultime ore di vita vissute dal corriere ingoiatore (body paker); identificare ed acquisire incontrovertibili elementi di colpevolezza a carico degli odierni indagati, rispettivamente domiciliati a Busto Arsizio (MI) ed a Bagnolo S. Vito (MN), i quali, la notte del 24 dicembre u.s., avevano abbandonato il complice morente nel luogo del rinvenimento; scoprire come i due arrestati avessero trovato un importante canale transnazionale per l’approvvigionamento di eroina che via Spagna giungeva nella bassa Reggiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery