13°

22°

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Diletta Leotta

TELEVISIONE

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Ricevi gratis le news
0

È stata la cantina Oinoe di Traversetolo a conquistare ieri al Festival della Malvasia di Sala Baganza  il Premio Cosèta d'or, assegnato da una giuria di esperti alla migliore malvasia dell'anno. A consegnare l'antica ciotola (la Cosèta), realizzata in copia unica dall'artigiano Pietro Miodini, è stato il sindaco di Sala Baganza Aldo Spina con il presidente del Consorzio dei Vini dei Colli di Parma Maurizio Dodi e il presidente della Pro Loco salese, ideatrice del premio, Aldo Stocchi. 

Doppia soddisfazione quest'anno per Oinoe. Fra le novità 2017 del Festival, infatti, c'era anche il premio Coséta di legno, che coinvolgeva i visitatori in una degustazione dei vini in gara con la possibilità di votare la malvasia preferita.
Il verdetto popolare è risultato corrispondente al giudizio degli esperti e la Malvasia di Oinoe ha portato a casa doppio premio. "Non me lo aspettavo - ha commentato il titolare Alex Cerioli - è una bella soddisfazione, ero consapevole che l’annata era andata particolarmente bene quindi il premio di oggi è per me una conferma importante della qualità del vino prodotto". 

Si chiude così la XXII edizione del Festival che, nonostante l’avvio incerto di sabato a causa del maltempo, ha fatto il pienone la domenica con il Giardino della Rocca invaso dai visitatori.

Un Festival che conferma la sua attrattività, con un sempre maggiore coinvolgimento di realtà partner (nell’edizione 2017 si è aggiunto anche il patrocinio del Comune di Parma). La manifestazione nasce per promuovere le eccellenze gastronomiche della Food Valley “partendo da un prodotto tipico dei Colli, la Malvasia aromatica di Candia – spiega Aldo Spina, sindaco di Sala Baganza - un prodotto che, come hanno confermato gli esperti della Giuria durante le degustazioni, ha cambiato le sue caratteristiche e ha raggiunto livelli di alta qualità, un vino con grandi potenzialità ancora poco conosciuto ma che merita di essere promosso insieme a tutto il territorio". Nel Giardino farnesiano di Sala Baganza, cuore della manifestazione, il Festival riunisce ogni anno le Cantine del Consorzio dei Vini dei Colli di Parma insieme agli altri Consorzi del Parmigiano-Reggiano, del Prosciutto di Parma, del Fungo Porcino di Borgotaro, con collaborazioni anche con il Consorzio dell’Aceto Balsamico di Modena e il Consorzio dei vini piacentini, ospite quest’anno anche alla tavola rotonda di apertura per una riflessione comune sulla promozione delle malvasie del Ducato.

Il weekend ha visto tante e diverse iniziative, dai cooking show ai laboratori per bambini, dallo street food alle degustazioni enogastronomiche di prodotti tipici, dalle mostre ai concerti, dagli incontri ai tour turistici. Al centro dell’evento, anche la promozione della bellezza paesaggistica e artistica delle colline di Parma. Grande successo ha avuto il Trenino Turistico Enotour che ha fatto da navetta nella due giorni verso i Boschi di Carrega, dove i visitatori erano attesi dalle guide dei Parchi del Ducato per un mini tour tra storia, nei luoghi vissuti da Maria Luigia D’Austria, il Casinetto, e natura, nei sentieri del Parco per osservare le piante monumentali e scoprire l’ecosistema boschivo. Apprezzata anche l’apertura straordinaria dell’Apoteosi, il capolavoro settecentesco del pittore fiorentino Sebastiano Galeotti ospitato in un’ala privata della Rocca non sempre aperta al pubblico. Centinaia, infine, i ciclisti che hanno aderito al Giro della Malvasia in mountain bike, organizzato da Uisp Parma, anche questa un’occasione unica per percorrere sentieri naturalistici che non tutti conoscono.

Il Festival della Malvasia dei Colli di Parma è promosso e organizzato dal Comune, dalla Pro Loco di Sala Baganza, dal Consorzio per la tutela dei Vini dei Colli di Parma, in collaborazione con Ascom e Confesercenti, il Consorzio del Parmigiano-Reggiano, il Consorzio del Prosciutto di Parma, il Consorzio del Fungo Porcino di Borgotaro, il Consorzio dell’Aceto Balsamico di Modena, i Musei del Cibo, il Master Comet Università degli Studi di Parma, I Parchi del Ducato, Unione Pedemontana, Coldiretti Emilia Romagna, l’Istituto Magnaghi di Salsomaggiore e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma, del Comune di Parma, della Camera di Commercio di Parma, della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli. Sponsor della XXII edizione: Emiliana Trasporti, Prosciuttificio Ermes Fontana, Arquati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Regione Emilia-Romagna

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Ecco le novità nella "manovra antismog" della Regione. Il blocco definitivo dei diesel Euro 4 è previsto dal 1° ottobre 2020

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Più che raddoppiati i morti sulle strade: spicca fra le cause di incidenti l'uso del cellulare alla guida

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

IL CASO

Iren ridà la luce alla Corale Verdi: c'era stato un errore

10commenti

CARABINIERI

Vola con l'auto nel Baganza: denunciato 24enne, guida sotto l'effetto di droga

A Borgotaro un giovane è stato fermato mentre guidava ubriaco

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

3commenti

12 tg parma

La "mini-Leopolda" di Matteo Renzi sarà a Salsomaggiore il 9 e 10 novembre Video

classifica

Le città italiane più smart: Milano sempre in testa, Parma è ottava

COLDIRETTI

L'invasione delle cimici asiatiche: danni fino al 40% per la frutta in Emilia-Romagna

La Coldiretti regionale: "Il caldo anomalo favorisce moltiplicazione di insetti"

meteo

Da domani e nel weekend più sole e temperature miti

Clima mite in Val Padana e nelle regioni centrali tirreniche

CALESTANO

Addio alla madre della Mariella di Fragno

turismo

Capitale della Cultura 2020: in arrivo 3 milioni dalla Regione

1commento

Gazzareporter

In canotto nel laghetto del Parco Ducale

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

1commento

LA BACHECA

45 nuove offerte di lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

ROMA

Vendola colpito da un infarto: non è in pericolo di vita

SPORT

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MILANO

Sfida fra 18 chef nel World Pasta Day di Barilla

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina