Sei in Gazzareporter

Rifiuti, al peggio non c'è limite...

02 aprile 2018, 19:47

Chiudi
PrevNext
1 di 0

Ci scrive un lettore esasperato testimoniando l'ennesimo uso indiscriminato delle strade per disfarsi di ogni tipo di oggetti:

"Siamo, purtroppo, abituati a questo tipo di cronaca - ci scrive -, ma questa le supera veramente tutte. Siamo, ovviamente, a Parma, in via Digione, fronte civico 13: un mobile da soggiorno (o forse un armadio), bottiglie (a terra, sia chiaro), rifiuti indifferenziati e, udite, udite, scarpe e ciabatte in gran quantità. Vergognatevi. Che siate parmigiani, stranieri, bianchi o neri: vergogna.