Sei in Gazzareporter

"Via Brambilla, ogni giorno tra i rifiuti"

09 luglio 2018, 13:05

Chiudi
PrevNext
1 di 2

"Ogni giorno viviamo questo schifo. Caro Sindaco, ti ammiro ed ho stima di te come dei tuoi collaboratori, ma chiedo di dare un segnale, per la problematica in parola, ai tuoi concittadini: adotta i nostri cassonetti installandoli davanti casa tua per un certo periodo. Già qualche tempo fa ti dicevo che avrei fatto un "sondaggio" per verificare se di fronte casa dei nostri amministratori si trovassero installate delle isole di raccolta rifiuti; credo sia arrivato il momento di farlo".

A scrivere a Pizzarotti e alla Gazzetta è Fabrizio, residente in via Brambilla. 
"Il luogo in argomento è in una zona "d'ombra" e poco illuminato; telecamere, a tuo dire, non è possibile installarle ,le tue riflessioni nel dire che purtroppo ci sono persone incivili non risolvono da anni la problematica,e allora,cosa dobbiamo fare? Cosa dovete fare!!
Poi nel caso succede che parcheggiamo l'auto di mezzo metro oltre le righe, incappiamo in una contravvenzione...ma allora l'Amministrazione funziona! Sì certo che funziona, ma quando c'è da incassare denaro! Aggiungo che gli stalli a pagamento della zona contravvengono a quanto stabilito dal codice della strada in riferimento alle distanze minime dalle intersezioni, inclusi quelli dell' isola verde situata all'incrocio tra via Rossi e via Brambilla".


Clicca qui per la spiegazione e il link per prenotare il ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti