Sei in Gazzareporter

"Storie di ordinaria inciviltà in via Capelluti"

27 luglio 2018, 14:38

Chiudi
PrevNext
1 di 1

"Come tutti i giorni alcuni abitanti di via Capelluti non smentiscono la loro inciviltà". La rabbia è quella di Simona, che scrive:
"Vengono abbandonati rifiuti di ogni genere in strada, sia residuo domestico (sempre e solo in sacchi anonimi abbandonati sul marciapiede) sia tutta la casa come in questo caso. Tutte le volte vengono avvertiti i vigili o chi di competenza ma la situazione non cambia. Metto il mio impegno quotidianamente nella raccolta differenziata e senza grandi sforzi. Penso che il nostro Comune sia ben organizzato per quanto riguarda il ritiro/ la raccolta dei rifiuti, ma queste persone continuano a farla franca. E a me fa rabbia! Tanta! Perché il chip del mio bidone del residuo viene sempre, giustamente, passato, segnando ogni vuotatura effettuata. Anche io ho buttato rifiuti ingombranti, esposti solo dopo aver preso appuntamento con Iren. Il foglio bianco che si vede in foto, messo nella mattina di oggi, dice solo Iren, i mobili sono in strada da una settimana almeno. Ma queste persone continuano a fare quello che vogliono, senza buon senso, civiltà e soprattutto senza sanzioni". 

Come prenotare il ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti